Aneddoto su Dai Vernon

Storia, aneddoti... di ieri e di oggi.
Rispondi
Salvi83
Messaggi: 402
Iscritto il: 16/01/2017, 16:52

24/02/2017, 23:10

Siamo nel periodo attorno alla prima guerra mondiale, un giovane David Verner frequenta il Royal Military College a Kingston, nell'Ontario. Dopo una partita di foootball nota una carta adagiata sul pavimento dello spogliatoio, la raccoglie e inizia a maneggiarla, impalmarla, passarla di mano in mano sotto la doccia, domandandosi quanto a lungo possa durare sotto il flusso d'acqua.
Successivamente il comandante del college passa dagli spogliatoi per salutare la squadra al termine della partita; avvicinatosi a David, e sapendo che egli è un mago amatoriale, gli chiede in tono scherzoso: "ok fai apparire una carta adesso". David fa passare le mani in mezzo alle gambe e tira fuori una carta tutta bagnata. Il comandante dallo stupore a momenti sviene.

Aneddoto tratto da "The cardsharp and the magician" (il baro e il mago).
-Francesco-

MarcoLostSomething
Moderatore
Messaggi: 1119
Iscritto il: 29/04/2016, 10:50

25/02/2017, 0:35

Sono quei momenti che se sai cogliere al volo riesci a fare con pochissimo della vera e propria magia!

Avatar utente
conjuringram
Messaggi: 11
Iscritto il: 13/09/2017, 15:12
Contatta:

14/09/2017, 14:50

Un fantastico aneddoto di cui non ero a conoscenza ma che riesce a trasmettere piuttosto bene i valori di amore e dedizione che muovevano il Professore.
Si stava allenando e al contempo ponendo domande sugli "attrezzi del mestiere" anche sotto alla doccia!
Un vero e proprio "tecnico", su più fronti.
E sì, una persona così, merita anche quel pizzico di fortuna del momento che realizza l'impossibile.
Se vuoi, visita il mio profilo Instagram https://www.instagram.com/conjuringram/
Pubblico le foto che scatto alla mia collezione di mazzi e qualche video di effetti magici.

Buona Magia!
Alessio | @conjuringram
♠️♦️♣️♥️

Jack franzo
Moderatore
Messaggi: 1067
Iscritto il: 14/01/2016, 23:15
Località: Torino

30/11/2017, 0:00

Bellissimo aneddoto! La magia così improvvisata e casuale se si vuole chiamarla così è potentissima e bellissima!
" un giorno senza un sorriso è un giorno perso " (Charlie Chaplin)

Rispondi
  • Informazione
  • Chi c’è in linea

    Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite