Problema o no?

Rispondi
Fabio95
Messaggi: 6
Iscritto il: 03/09/2016, 7:28
Località: Vicenza

17/09/2016, 12:13

Salve a tutti, sono Fabio e faccio cartomagia da poco, o meglio ho ripreso da poco, causa scuola e lavoro.
Torndando a noi, scrivo qui in quanto non so se quello che faccio possa essere un problema o meno. Mi spiego:
io non sono mancino ma uso le carte come loro, quindi le scorro da destra verso sinistra e il mazzo in posizione di servizio lo tengo appunto nella mano destra.
Qualche giorno fa ho cominciato a leggere il primo card college e arrivato alla spiegazion del miscuglio nel cavo della mano, mi sono accorto che se seguo preciso preciso la spiegazione non riesco a venirne fuori, nel senso che se prendo il mazzo con la sinistra e comincio a far cadere gruppi di carte nella destra non ci riesco, quindi devo spostare il mazzo nella posizione per destri per intenderci e far cadere le carte con la mano destra nella mano sinistra (so che la spiegazione è un po' confusa, scusate). Stessa cosa accade quando voglio eseguire un cardini change. Se tengo il mazzo nella mano destra non riesco a far spostare la carta (mi si spostano 3 o 4 carte insieme), mentre se sposto il mazzo nella mano sinistra riesco tranquillamente a farlo. Quindi il mio problema sta nel fatto che continuo a spostare il mazzo dalla mano destra alla mano sinistra per riuscire a fare certe cose che invece dovrei fare con la mano diciamo dominante.
Questo secondo voi può essere un problema? A parte il senso estetico della performance, può in futuro compromettere appunto la performance in sè? (Premetto che non è mia intenzione diventare un mago professionista o comunque farlo come lavoro, ma è solo per passione mia)
Grazie in anticipo

Avatar utente
Yep-Bolt
Messaggi: 735
Iscritto il: 31/03/2016, 13:19

17/09/2016, 12:24

Devi stabilire qual è la mano dominante. Non ti può compromettere nulla se riesci ad eseguire le tecniche con entrambe le mani perfettamente. Come se fossi ambidestro, il problema è che deduco che non sia il tuo caso. Stabilisci prima bene quale mano vuoi che sia la dominante e quando studi le tecniche dal card college devi fare tutto a specchio. Puoi guardare i tutorial di Sezione Aurea dato che Diego ha la mano destra come mano dominante. Magari riesci a capire il tuo andamento.
They will pray , but never tell your secret.
Canale Youtube: https://www.youtube.com/channel/UCqhXcF ... CrNaU6tYkg

tre
Messaggi: 54
Iscritto il: 25/09/2013, 18:34

17/09/2016, 12:49

Ciao, io penso di essere una situazione molto simile alla tua, infatti uso principalmente la sinistra, ma in altre circostanze uso la destra e sono impedito con la sinistra (non con le carte ma proprio in generale) ..
Per rimediare a questo problema solitamente scelgo (o al limite modifico un po') i giochi in modo che non ci siano da fare troppi giri strani..
Può creare problemi magari trasferire un break dal mignolo di una mano al pollice (solitamente lo si fa con due mani diverse ma a causa di questo problema bisogna passare dal mignolo al pollice.. della stessa mano, e viene una serie di movimenti scomoda oltre che brutta e innaturale): questa è una cosa che cerco di evitare quasi sempre
Un'altra cosa che mi genera problemi è l'hindu shuffle, che io eseguo da destro ma lo sto ristudiando nella posizione mancina.

Detto questo: io solitamente evito queste due situazioni, e per il resto il problema rimane molto marginale, vedrai! ;)

Spero di esserti stato utile :)

Fabio95
Messaggi: 6
Iscritto il: 03/09/2016, 7:28
Località: Vicenza

18/09/2016, 12:45

tre ha scritto:Ciao, io penso di essere una situazione molto simile alla tua, infatti uso principalmente la sinistra, ma in altre circostanze uso la destra e sono impedito con la sinistra (non con le carte ma proprio in generale) ..
Per rimediare a questo problema solitamente scelgo (o al limite modifico un po') i giochi in modo che non ci siano da fare troppi giri strani..
Può creare problemi magari trasferire un break dal mignolo di una mano al pollice (solitamente lo si fa con due mani diverse ma a causa di questo problema bisogna passare dal mignolo al pollice.. della stessa mano, e viene una serie di movimenti scomoda oltre che brutta e innaturale): questa è una cosa che cerco di evitare quasi sempre
Un'altra cosa che mi genera problemi è l'hindu shuffle, che io eseguo da destro ma lo sto ristudiando nella posizione mancina.

Detto questo: io solitamente evito queste due situazioni, e per il resto il problema rimane molto marginale, vedrai! ;)

Spero di esserti stato utile :)
Yep-Bolt ha scritto:Devi stabilire qual è la mano dominante. Non ti può compromettere nulla se riesci ad eseguire le tecniche con entrambe le mani perfettamente. Come se fossi ambidestro, il problema è che deduco che non sia il tuo caso. Stabilisci prima bene quale mano vuoi che sia la dominante e quando studi le tecniche dal card college devi fare tutto a specchio. Puoi guardare i tutorial di Sezione Aurea dato che Diego ha la mano destra come mano dominante. Magari riesci a capire il tuo andamento.
Grazie mille ad entrambi per i consigli che mi avete dato. Diciamo che ora posso stare più tranquillo sapendo anche cosa pensa altra gente :) Grazie mille ancora

Rispondi
  • Informazione
  • Chi c’è in linea

    Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti