Great Divide - Harry lorayne

maurilicic
Messaggi: 17
Iscritto il: 23/12/2013, 18:23

14/06/2017, 17:23

Salve! volevo portare alla vostra vista questo splendido (a mio parere) gioco di harry lorayne

https://youtu.be/GkIy1UQFnCE

che ne pensate? a me piace molto soprattutto per il fatto che la divisione del mazzo in rosse e nere è collocata in un momento tale da farla passare del tutto inosservata. Tuttavia la tecnica di lorayne nell eseguire questa specifica mossa, per quanto efficace e facile da eseguire, puo risultare troppo plateale (sempre a mio avviso) conoscete altri modi per effettuare quella divisione? se si, in che testi sono spiegati? scusate la quantitá di post aperti nell ultima settimana ma questo ritorno allo studio della magia mi sta prendendo molto :D

Salvi83
Messaggi: 418
Iscritto il: 16/01/2017, 16:52

14/06/2017, 18:03

Lorayne mi piace, forse ha un modo di fare un po´ frenetico, preferirei facesse qualche pausa in più, anche per permettere allo spettatore di metabolizzare quello che e´successo o "autoingannarsi" pensando che le cose stanno in un modo piuttosto che in un altro.
Riguardo al modo in cui le carte vengono separate ti posso dire che per un prestigiatore il modo può apparire evidente, ma a un pubblico di laymen sembra veramente che il mago stia semplicemente cercando gli otto nel mazzo di carte. Come sempre entra in gioco la misdirection che e´ un´arte nell´arte. Questo effetto non richiede grandi tecniche, ma bisogna essere appunto bravi a sviare l´attenzione, se uno ci riesce allora il metodo usato da Lorayne va benissimo, altrimenti può risultare evidente... Ma a questo punto mi chiedo: e´ il metodo a essere sbagliato oppure abbiamo mancato di qualcosa in ciò che abbiamo fatto prima?
-Francesco-

maurilicic
Messaggi: 17
Iscritto il: 23/12/2013, 18:23

14/06/2017, 18:13

sono d accordo con te infatti lorayne lo esegue a regola d arte. non ho grandi problemi ad eseguire il gioco e in effetti pur utilizzando la tecnica di lorayne l effetto non perde nulla. molto meglio questa tecnica per esempio rispetto a quella utilizzata da lennart green per arrangiare le carte che invece risulta un po' macchinosa. ma del resto rimane tutto nello stile personale di Green e quindi glie lo si perdona. comunque ero curioso di sapere quali altri metodi esistessero per operare divisioni rosse nere o comunque per arrangiare il mazzo in un determinato ordine.

MarcoLostSomething
Moderatore
Messaggi: 1255
Iscritto il: 29/04/2016, 10:50

14/06/2017, 18:19

Lennart Green ha una separazione che puoi vedere nel suo FISM act (credo), e poi c'e' anche il Separagon di Woody Aragon.
Per altri ci devo pensare, per ora mi vengono in mente queste

-RD-
Messaggi: 170
Iscritto il: 01/02/2017, 19:10

14/06/2017, 18:23

maurilicic ha scritto:
14/06/2017, 18:13
..molto meglio questa tecnica per esempio rispetto a quella utilizzata da lennart green per arrangiare le carte che invece risulta un po' macchinosa.
in realtà Green ha lavorato a molte separazioni, forse quella a cui ti riferisci è la angle separation?
comunque ero curioso di sapere quali altri metodi esistessero per operare divisioni rosse nere o comunque per arrangiare il mazzo in un determinato ordine.
altre separazioni sempre di Green sono la V separation (tra l'altro molto versatile), la C separation, la drop separation e sicuramente altre che ora non ricordo.
It is a great ability to be able to conceal one's ability

maurilicic
Messaggi: 17
Iscritto il: 23/12/2013, 18:23

14/06/2017, 18:26

-RD- ha scritto:
14/06/2017, 18:23
maurilicic ha scritto:
14/06/2017, 18:13
..molto meglio questa tecnica per esempio rispetto a quella utilizzata da lennart green per arrangiare le carte che invece risulta un po' macchinosa.
in realtà Green ha lavorato a molte separazioni, forse quella a cui ti riferisci è la angle separation?
comunque ero curioso di sapere quali altri metodi esistessero per operare divisioni rosse nere o comunque per arrangiare il mazzo in un determinato ordine.
altre separazioni sempre di Green sono la V separation (tra l'altro molto versatile), la C separation, la drop separation e sicuramente altre che ora non ricordo.
si conosco solo l "angle" in realtá. grazie per l info, molto interessante. dove trovo queste tecniche? intanto per vedere l esecuzione e poi anche per studiarle.

maurilicic
Messaggi: 17
Iscritto il: 23/12/2013, 18:23

14/06/2017, 18:26

MarcoLostSomething ha scritto:
14/06/2017, 18:19
Lennart Green ha una separazione che puoi vedere nel suo FISM act (credo), e poi c'e' anche il Separagon di Woody Aragon.
Per altri ci devo pensare, per ora mi vengono in mente queste
Separagon è il nome della tecnica? è spiegata in qualche libro?

-RD-
Messaggi: 170
Iscritto il: 01/02/2017, 19:10

14/06/2017, 18:36

maurilicic ha scritto:
14/06/2017, 18:26
si conosco solo l "angle" in realtá. grazie per l info, molto interessante. dove trovo queste tecniche? intanto per vedere l esecuzione e poi anche per studiarle.
Io le ho scoperte in "Master Files" che però è una raccolta di 4 DVD, dove c'è molto altro. Se cerchi quelle tecniche in particolare non saprei aiutarti perché non so dove, né se siano state pubblicate in cartaceo.
It is a great ability to be able to conceal one's ability

Avatar utente
Jack franzo
Moderatore
Messaggi: 1140
Iscritto il: 14/01/2016, 23:15
Località: Torino

14/06/2017, 21:32

maurilicic ha scritto:
14/06/2017, 18:26
MarcoLostSomething ha scritto:
14/06/2017, 18:19
Lennart Green ha una separazione che puoi vedere nel suo FISM act (credo), e poi c'e' anche il Separagon di Woody Aragon.
Per altri ci devo pensare, per ora mi vengono in mente queste
Separagon è il nome della tecnica? è spiegata in qualche libro?
é spiegata nel libro "Cartomagia fantastica" o ( in inglese) " a book in english" di Woody Aragon essendo una tecnica ideata da lui, oppure sempre Aragon ha fatto un video apposta che si chiama appunto " Separagon".. sia nel libro che nel DVD è spiegata la tecnica e alcuni effetti eseguibili con essa.
" un giorno senza un sorriso è un giorno perso " (Charlie Chaplin)

Tomas Angels
Messaggi: 27
Iscritto il: 21/08/2018, 15:24

22/09/2018, 1:30

Ho notato l’argomento, mi permetto di aggiungere che il separagon è una tecnica più lenta di quella che ha usato Lorayne qui, sebbene piu illusiva e in grado di fregare anche un addetto ai lavori. Tuttavia serve una giustificazione convincente per usarla

Rispondi
  • Informazione
  • Chi c’è in linea

    Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti