Dubbio controllo a caduta

Rispondi
Avatar utente
MarkB
Messaggi: 170
Iscritto il: 27/08/2017, 10:52
Località: Roma

06/09/2017, 8:30

Ciao a tutti,
come da titolo dell'argomento, ero curioso di conoscere che tecniche utilizzate per mantenere l'autocontrollo quando, durante una routine, il mazzo vi cade di mano in un arcobaleno di colori e figure :o

Scherzi a parte, CC3, pagina 525, controllo a caduta: mazzetto superiore leggermente inclinato che finisce su mazzetto inferiore, con relativa produzione di carta sporgente. Ogni volta che lo faccio mi rimane una fessura più o meno spessa (e visibile) sul lato corto-esterno del mazzo. Anche muovere un po' il mazzo con l'indice per "ricompattare" le carte non mi è troppo d'aiuto :(

Sto sbagliando qualcosa io oppure, effettivamente, la fessura sarà sempre presente?

Grazie a tutti! :D

Avatar utente
Yep-Bolt
Messaggi: 735
Iscritto il: 31/03/2016, 13:19

07/09/2017, 0:19

MarkB ha scritto:
06/09/2017, 8:30
Ciao a tutti,
come da titolo dell'argomento, ero curioso di conoscere che tecniche utilizzate per mantenere l'autocontrollo quando, durante una routine, il mazzo vi cade di mano in un arcobaleno di colori e figure :o

Scherzi a parte, CC3, pagina 525, controllo a caduta: mazzetto superiore leggermente inclinato che finisce su mazzetto inferiore, con relativa produzione di carta sporgente. Ogni volta che lo faccio mi rimane una fessura più o meno spessa (e visibile) sul lato corto-esterno del mazzo. Anche muovere un po' il mazzo con l'indice per "ricompattare" le carte non mi è troppo d'aiuto :(

Sto sbagliando qualcosa io oppure, effettivamente, la fessura sarà sempre presente?

Grazie a tutti! :D
Non ho ben capito cosa intendi per fessura sul lato corto esterno, cioè intendi dire quando prendi il break? Dopo aver effettuato il controllo della carta sporgente?
They will pray , but never tell your secret.
Canale Youtube: https://www.youtube.com/channel/UCqhXcF ... CrNaU6tYkg

MarcoLostSomething
Moderatore
Messaggi: 1247
Iscritto il: 29/04/2016, 10:50

07/09/2017, 0:31

Eh no, la fessura resta... c'e' da vedere quanto sia necessario tenerla: io squadrerei subito, levandomi il pensiero.
Altrimenti bevelando il mazzo e inclinandolo un po' in maniera opportuna dovresti limitare la vista della fessura. Oppure ancora potresti dribblare leggermente solo le carte sopra l'injog, aumentando appena il disordine.
Chiaramente piu' il mazzo e' nuovo piu' questi problemi saltano all'occhio.

Avatar utente
MarkB
Messaggi: 170
Iscritto il: 27/08/2017, 10:52
Località: Roma

07/09/2017, 13:12

Non ho ben capito cosa intendi per fessura sul lato corto esterno, cioè intendi dire quando prendi il break? Dopo aver effettuato il controllo della carta sporgente?
La fessura compare sul lato corto esterno ancor prima di prendere il break per controllare la carta sporgente :D ... una sottile linea scura visibilissima, in perfetta concomitanza con il punto in cui è stata rimessa la carta scelta ... Decisamente sgamato :D
Eh no, la fessura resta... c'e' da vedere quanto sia necessario tenerla: io squadrerei subito, levandomi il pensiero.
Altrimenti bevelando il mazzo e inclinandolo un po' in maniera opportuna dovresti limitare la vista della fessura. Oppure ancora potresti dribblare leggermente solo le carte sopra l'injog, aumentando appena il disordine.
Chiaramente piu' il mazzo e' nuovo piu' questi problemi saltano all'occhio.
Ok, dubbio risolto allora :) ... Diciamo che volevo imparare sia a controllare subito la carta, sia a capire come mantenere la "marcatura" per separare un po', nel tempo, riposizionamento della carta e successivo controllo. Mi segno i consigli sull'inclinazione del mazzo e sul dribble, che sicuramente possono migliorare la situazione. Grazie Marco :D

Avatar utente
Yep-Bolt
Messaggi: 735
Iscritto il: 31/03/2016, 13:19

07/09/2017, 18:28

Oltre i consiglii di Marco magari puoi anche assumere una posizione di biddle coperta, così facendo nascondi la parte anteriore del mazzo allo spettatore, se ciò desta sospetto magari in base al gioco puoi utilizzare una carta chiave per controllare la carta scelta dallo spettatore, così facendo non hai bisogno di alcun tipo di break, giri il mazzo controllo sotto al nastro e la porti dove vuoi; oppure puoi forzarla direttamente, così facendo puoi anche far mescolare il mazzo allo spettatore.
Ultima modifica di Yep-Bolt il 19/09/2017, 12:06, modificato 1 volta in totale.
They will pray , but never tell your secret.
Canale Youtube: https://www.youtube.com/channel/UCqhXcF ... CrNaU6tYkg

Avatar utente
MarkB
Messaggi: 170
Iscritto il: 27/08/2017, 10:52
Località: Roma

08/09/2017, 22:16

Yep-Bolt ha scritto:
07/09/2017, 18:28
Oltre i consiglio di marco magari puoi anche assumere una posizione di biddle coperta, così facendo nascondi la parte anteriore del mazzo allo spettatore, se ciò desta sospetto magari in base al gioco puoi utilizzare una carta chiave per controllare la carta scelta dallo spettatore, così facendo non hai bisogno di alcun tipo di break, giri il mazzo controllo sotto al nastro e la porti dove vuoi; oppure puoi forzarla direttamente, così facendo puoi anche far mescolare il mazzo allo spettatore.
Mi segno anche questo, grazie! :D ho un po' da sperimentare, insomma :D

Avatar utente
MarkB
Messaggi: 170
Iscritto il: 27/08/2017, 10:52
Località: Roma

15/09/2017, 14:02

Giusto un piccolo aggiornamento: mi sono accorto che con le Aviator la linea è parecchio più visibile che con le Bicycle. Ed io, ovviamente ... stavo usando le Aviator :D a questo punto mi viene il dubbio che dipenda anche dalla tipologia di mazzo utilizzato.

Avatar utente
Yep-Bolt
Messaggi: 735
Iscritto il: 31/03/2016, 13:19

19/09/2017, 12:08

MarkB ha scritto:
15/09/2017, 14:02
Giusto un piccolo aggiornamento: mi sono accorto che con le Aviator la linea è parecchio più visibile che con le Bicycle. Ed io, ovviamente ... stavo usando le Aviator :D a questo punto mi viene il dubbio che dipenda anche dalla tipologia di mazzo utilizzato.
Magari può influire la colorazione del bordino del mazzo e se le carte sono di tela o plastificate, però non credo dipenda molto dal mazzo, purtroppo la fessura ci sta e resta, può essere diminuita allenandosi e rendendola più piccola possibile ma comunque rimane.
They will pray , but never tell your secret.
Canale Youtube: https://www.youtube.com/channel/UCqhXcF ... CrNaU6tYkg

Avatar utente
MarkB
Messaggi: 170
Iscritto il: 27/08/2017, 10:52
Località: Roma

19/09/2017, 12:53

Si, su quello sono d'accordo con te Yep :D Diciamo che avevo semplicemente notato che con le plastificate la fessura è davvero netta, mentre con le bicycle è "più semplice da mascherare" :D

Rispondi
  • Informazione
  • Chi c’è in linea

    Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti