Controllo in cima (collaborativo?)

Rispondi
Avatar utente
MarkB
Messaggi: 43
Iscritto il: 27/08/2017, 10:52

07/11/2017, 20:39

Ciao a tutti! :D
Come da titolo del topic, mentre giochicchiavo con le carte e le tecniche di piegatura, m'è venuta fuori una mezza idea (e relativo esperimento) per un controllo in cima fatto essenzialmente ... dallo spettatore. Ve lo espongo in breve, così mi potete dare qualche feedback e/o commento su come effettuarlo al meglio, se vi convince. Ma, soprattutto, se dovesse esistere già e qualcuno conoscesse il nome ... fatemi sapere! :D

Allora, la procedura è molto semplice:
1) Piegatura carta in fondo, secondo il vostro metodo preferito
2) Selezione della carta da parte dello spettatore
3) Dispersione della carta dello spettatore nel mazzo, portando la carta piegata sopra la selezionata
4) Poggiate il mazzo e chiacchierate dell'effetto che state per fare, del più e del meno, delle mezze stagioni che non ci sono più (signora mia!) etc.. etc..
5) Adducendo qualche scusa o motivazione, tagliate alla carta piegata e chiedete allo spettatore di sollevare quante carte vuole, liberamente
6) Riposizionare il vostro mazzetto su quel che resta del mazzo
7) Far depositare il mazzetto dello spettatore in cima

Ovviamente, i punti 5/6/7 possono essere riadattati secondo esigenze. La chiave di tutto è il mazzetto tenuto dallo spettatore, che sta partecipando insieme a voi a "incasinare il mazzo". O almeno, così dice il mago ;D

Voilà, rapido ed indolore :D

Che ne pensate? :D

MarcoLostSomething
Moderatore
Messaggi: 1094
Iscritto il: 29/04/2016, 10:50

07/11/2017, 23:53

Mi verrebbe in mente qualcosa di piu': ora che hai una procedura in mente, perche limitarsi a un controllo? Magari puoi rendere il mazzetto parte dell'effetto, se ci si pensa qualcosa viene fuori.

Altrimenti c'era un effetto che disperdeva la carta in un modo simile, ma un po' piu' complicato, e alla fine trovavi la carta alla posizione che diceva il mago.

Avatar utente
MarkB
Messaggi: 43
Iscritto il: 27/08/2017, 10:52

08/11/2017, 14:18

Assolutamente d'accordo! :D Inizialmente l'avevo pensata come tecnica di controllo "mattoncino", da montare a piacimento in un qualsiasi effetto in cui potesse essere giustificata.

Ma, ovviamente, con quel mazzetto sollevato con la carta scelta in cima, ci si può sbizzarrire: si possono tagliare altri mazzetti e far trovare la carta per esclusione, si possono far mettere giù N carte a scelta allo spettatore dal mazzetto che ha sollevato (facendo vedere il tutto con quello sollevato da noi) e poi, con un po' di chiacchiere e rimaneggiamenti, far ricomparire la carta in un posto adeguato e via discorrendo :D

Anzi ... Se qualcuno ha suggerimenti o idee, ditemi pure! :D

Avatar utente
Jaqk
Messaggi: 201
Iscritto il: 30/09/2013, 15:22
Località: Chivasso
Contatta:

10/11/2017, 13:36

Ma come giustifichi tutti questi passi? Quale e' la motivazione di fare tutte quelle cose?
Andrea Clemente Pancotti
"If I could climax as many times as a Derek Dingle routine I would be a happy man!" Dai Vernon
http://www.prestigiazione.it
https://www.youtube.com/c/prestigiazioneit

Rispondi
  • Informazione
  • Chi c’è in linea

    Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti