Tempi di studio

Sergio Michelotto
Messaggi: 52
Iscritto il: 25/08/2017, 14:42
Località: Padova

12/11/2017, 21:00

Ciao ragazzi, premetto che non vuole essere una polemica la mia ma mi sento di dire qualcosa a proposito di certi apprendisti maghi che sento dire/chiedere informazioni a riguardo di tecniche o peggio ancora di effetti che non sono alla loro portata. Mi spiego meglio: io è un anno (12mesi) che studio il Card college 1 e i suoi effetti è vedere persone che ammettono di essere entrati in questo mondo da 3/4 mesi e sentirli dire che sono al cc 3 o più o addirittura come in un post recente sulla monetomagia dove un utente chiedeva informazioni su effetti nuovi perché aveva già "studiato" tutti e 3 i Metal e il dvd di Da id Roth ma sono solo 3 mesi che studia...per me non è possibile!!! O meglio non è possibile che un mago che DEVE puntare all eccellenza nello studio riesca in pochi mesi a studiare del materiale così impegnativo e fondamentale quindi le cose sono due o sono dei fenomeni (ma non credo) o qualcosa di sbagliato sta accadendo bel loro percorso di studio ecco perché dico queste cose perché non vorrei mai(dato che siamo nel Klan 52) si iniziassero a vedere video su You tube di gente che passa nella famiglia dove comunque esistono alcune linee guida sull applicazione e lo studio e poi uscisse su YouTube o peggio live creando danni più che altro all arte magica...cioè studiare e diventare bravi richiede tempo ma non penso in 3/4 mesi o qualcosa di più insomma per una laurea completa servono almeno 3/5 anni ma.per una solida di magia io sono convinto ne servono altrettanti. ...ragazzi niente fretta se la passione VERI c'è e non è solo un seguire una moda SERVE TEMPO PAZIENZA E DISCIPLINA e a a me piace pensare che tutti quelli che sono nel klan52 che tanto si prodiga per trasmettere idee e magia di qualità condividano questa cosa. Scusate il mio messaggio prolisso ma volevo condividere con voi questa cosa ciao e buona magia!
Pratica, pratica e ancora pratica!

Tubbadù
Messaggi: 604
Iscritto il: 28/04/2017, 17:37
Località: Torino, Mirafiori sud

12/11/2017, 21:21

Sergio Michelotto ha scritto:
12/11/2017, 21:00
Ciao ragazzi, premetto che non vuole essere una polemica la mia ma mi sento di dire qualcosa a proposito di certi apprendisti maghi che sento dire/chiedere informazioni a riguardo di tecniche o peggio ancora di effetti che non sono alla loro portata. Mi spiego meglio: io è un anno (12mesi) che studio il Card college 1 e i suoi effetti è vedere persone che ammettono di essere entrati in questo mondo da 3/4 mesi e sentirli dire che sono al cc 3 o più o addirittura come in un post recente sulla monetomagia dove un utente chiedeva informazioni su effetti nuovi perché aveva già "studiato" tutti e 3 i Metal e il dvd di Da id Roth ma sono solo 3 mesi che studia...per me non è possibile!!! O meglio non è possibile che un mago che DEVE puntare all eccellenza nello studio riesca in pochi mesi a studiare del materiale così impegnativo e fondamentale quindi le cose sono due o sono dei fenomeni (ma non credo) o qualcosa di sbagliato sta accadendo bel loro percorso di studio ecco perché dico queste cose perché non vorrei mai(dato che siamo nel Klan 52) si iniziassero a vedere video su You tube di gente che passa nella famiglia dove comunque esistono alcune linee guida sull applicazione e lo studio e poi uscisse su YouTube o peggio live creando danni più che altro all arte magica...cioè studiare e diventare bravi richiede tempo ma non penso in 3/4 mesi o qualcosa di più insomma per una laurea completa servono almeno 3/5 anni ma.per una solida di magia io sono convinto ne servono altrettanti. ...ragazzi niente fretta se la passione VERI c'è e non è solo un seguire una moda SERVE TEMPO PAZIENZA E DISCIPLINA e a a me piace pensare che tutti quelli che sono nel klan52 che tanto si prodiga per trasmettere idee e magia di qualità condividano questa cosa. Scusate il mio messaggio prolisso ma volevo condividere con voi questa cosa ciao e buona magia!
Perfettamente d'accordo, io purtroppo sono entrato nel mondo della magia dai tutorial su YouTube, e tra le prime cose che ti vengono proposte c'è il fantomatico Pass, e quindi prima di imparare il riffle shuffle, l'overhand shuffle, la doppia presa, studiavo il pass. Avevo sbagliato proprio tutto, ma poi ho incontrato il Klan e ho comprato il mio primo libro, il CC1, che tratto come una reliquia, che ha completamente rivoluzionato il mio modo di approcciarmi alla magia.
Quindi il mio consiglio per tutti gli aspiranti maghi è: non abbiate fretta di imparare, io oramai il card college 1 lo conosco praticamente a memoria, mi sono studiato a fondo ogni sillaba di quelle pagine, e quindi sono passato al CC2. Ora sono da quasi 15 giorni e credo che ci rimarrò ancora per almeno altrettanto tempo per apprendere appieno ogni singolo concetto, anche se muoio dalla voglia di avventurarmi nello studio del capitolo successivo (dannato pass, quanto mi fai penare.... :roll: ).
Ale

tubyno
Messaggi: 840
Iscritto il: 19/10/2013, 9:06

12/11/2017, 21:23

Sergio Michelotto ha scritto:
12/11/2017, 21:00

Ciao ragazzi, premetto che non vuole essere una polemica la mia ma mi sento di dire qualcosa a proposito di certi apprendisti maghi che sento dire/chiedere informazioni a riguardo di tecniche o peggio ancora di effetti che non sono alla loro portata. Mi spiego meglio: io è un anno (12mesi) che studio il Card college 1 e i suoi effetti è vedere persone che ammettono di essere entrati in questo mondo da 3/4 mesi e sentirli dire che sono al cc 3 o più o addirittura come in un post recente sulla monetomagia dove un utente chiedeva informazioni su effetti nuovi perché aveva già "studiato" tutti e 3 i Metal e il dvd di Da id Roth ma sono solo 3 mesi che studia...per me non è possibile!!!
Sono dei fenomeni! :D :D .... come il Maradona del pallone! :D :D ... scusate per il paragone calcistico e di parte... ;) ;) ;) ... purtroppo è la FRETTA di imparare TUTTO e SUBITO che porta a certi errori: i Card College richiedono molte ore di STUDIO e solo leggerli non serve a NULLA!... la società tecnologia di oggi porta a fare tutto in fretta....

.... comunque, le eccezioni ci possono anche essere, alcuni ad es. potrebbero avere delle doti innate per la cartomagia ma nella maggior parte dei casi occorre passione (questo è il motore...), studio e applicazione.....

Ciao e grazie mille

Sergio Michelotto
Messaggi: 52
Iscritto il: 25/08/2017, 14:42
Località: Padova

12/11/2017, 21:39

Grazie ragazzi mi sembrava di essere l unico "imbranato" che doveva leggere e rileggere provare e riprovare! Anche io finalmente da domani inizio il Cc2 e so già che come minimo visto quello che chiedo a me stesso forse tornerà l ora legale prima di sbirciare qualcosa altro😁 ammetto che sono 10 gg anche che ho iniziato monetomagia con Futagawa ma credetemi sono 10 gg che sto praticando le prime 5 pagine...voglio essere un top e qui nel Klan sento e vedo che molti, tanti fanno altrettanto 😉
Pratica, pratica e ancora pratica!

Jack franzo
Moderatore
Messaggi: 1051
Iscritto il: 14/01/2016, 23:15
Località: Torino

12/11/2017, 23:39

Ti rispondo con un esempio molto pratico: un certo Michael vincent che è un professionista di tutto rispetto ammette che per studiare e migliorare diversi effetti ci ha messo decine di anni e ci lavora ancora ora...
" un giorno senza un sorriso è un giorno perso " (Charlie Chaplin)

Camionsauro
Messaggi: 9
Iscritto il: 31/08/2017, 15:05

13/11/2017, 9:12

Provo a dire la mia dal basso della mia niubbaggine. Come detto arrivo da un percorso a mio avviso sbagliato, ovvero video su youtube (per altri miei hobby tipo la modellazione 3d ho spesso usato videotutorial con ottimi risultati e quindi credevo di fare la stessa cosa con la magia)... Non ti dico la frustrazione: primo perche' non avevo un piano di studi, secondo perche' non vedevo miglioramenti nemmeno nelle cose semplici, senza andare a scomodare il pass era un problema anche il riffle shuffle con le mani sospese dal tavolo... Passavo ore a guardare frame by frame i video ma niente da fare. Poi mi sono deciso a fare un reset e ho cominciato la strada dei libri (al momento Royal Road coadiuvato da Card College): sicuramente e' una strada in salita ma ogni giorno che passa vedo qualche risultato rispetto al precedente e anche solo fare pratica su una tecnica mi soddisfa tanto, non ho ambizioni di farlo per mestiere, e' un hobby e tale deve rimanere. Capitoli letti e riletti, dettagli che sfuggono a una prima lettura o semplicemente non riesci a tenere conto di tutto le prime volte. A leggere card college ci vuole poco, a capirlo decisamente di piu'... Da quello che vedo ogni tanto in giro ormai fare magia per chi inizia e' sapere fare il pass... Torno ai miei mazzetti del riffle shuffle, non ne vogliono sapere di scorrere bene ma va bene cosi'! :D :D

Avatar utente
The Matt
Moderatore
Messaggi: 1200
Iscritto il: 25/12/2014, 18:22
Località: Svizzera

13/11/2017, 9:27

Sergio, ti sei risposto da solo. SE la passione c'è... e troppo spesso non c'è. Quanti ne vedo che entrano nel Klan, commentano ininterrottamente per una settimana, poi spariscono dai radar; acquistano i DVD di Daortiz e "Sinfonia in Mnemonica Maggiore", seguono Ramsay e Nobile,... dopo 3 mesi si sentono dei fighi che fanno impazzire la gente con delle magie alla Criss Angel, e poi cominciano a lamentarsi dei tutorial su YT perché gli spettatori gli sgamano le doppie prese. In tre anni ne ho visti tanti così - non esagero quando dico che sono la stra-grande maggioranza; "non ti curar di loro ma guarda e passa", diceva il Sommo. Finché è chiaro a te che la retta via non passa da quali libri compri né da quali maghi conosci, né dai gruppi che frequenti, tutto va bene: l'unica retta via è quella della fatica sui libri, delle ore passate a provare e riprovare una tecnica, delle ripetizioni davanti allo specchio della presentazione... Quegli altri, qui sul Klan lo spazio non lo trovano né lo troveranno mai! :D
"Last night I shot an elephant in my pajamas, and how he got in my pajamas I'll never know" - Groucho Marx

Avatar utente
S.W.Erdnase
Messaggi: 1168
Iscritto il: 29/09/2013, 21:35

13/11/2017, 12:52

I tempi di studio sono personali ma é ovvio che in pochi mesi non si può aver studiato un corso intero di cartomagia.
Il punto però é un altro,ogni libro può essere affrontato in più modi,studiando pagina per pagina oppure leggendolo sommariamente,vanno bene entrambi i modi.
Ciò che é importante é valutare qual é l'obiettivo che ci siamo prefissati. Voglio imparare dei giochi per divertire amici e famiglia oppure punto a qualcosa di più?
Voglio diventare un Artista oppure mi basta conoscere qualche gioco?
Voglio essere un Artista completo studiando la storia della mia Arte e i suoi maggiori (e minori) esponenti oppure mi basta conoscere l'ultimo trucc0 di Jack Nobile?
Entrambe le cose vanno bene,intendiamoci,ciò che però dovrebbe essere chiaro a tutti è che,nel primo caso si é un esponente dell'Arte della prestigiazione, comunemente chiamato Prestigiatore,mentre nel secondo si é una persona che conosce dei trucch1.
Off-Topic :
Riguardo al pass vi racconto una cosa,proprio recentemente mi é capitato di discutere con dei "vecchi" maghi sull'utilità di questa tecnica.
Sostenevano che la tecnica é inutile,citando il grande Aldo Colombini a dimostrazione del fatto che non hanno capito nulla di quello che diceva Aldo.
Comunque alla fine é venuto fuori che nessuno di coloro che sostenevano questa cretinata erano in grado di fare un salto decente.
A quel punto pensai che da piccolo i miei genitori mi dicevano "come fai a sapere che non ti piace se non l'hai neanche assaggiato"?
Io a questi che si considerano mostri sacri della magia vorrei dire "come fate a dire che non serve se neanche sapete farlo"?
Misdirection is not something you do,it is something that is.

MarcoLostSomething
Moderatore
Messaggi: 1094
Iscritto il: 29/04/2016, 10:50

13/11/2017, 14:15

S.W.Erdnase ha scritto:
13/11/2017, 12:52
Il punto però é un altro,ogni libro può essere affrontato in più modi,studiando pagina per pagina oppure leggendolo sommariamente,vanno bene entrambi i modi.
Ciò che é importante é valutare qual é l'obiettivo che ci siamo prefissati. Voglio imparare dei giochi per divertire amici e famiglia oppure punto a qualcosa di più?
Voglio diventare un Artista oppure mi basta conoscere qualche gioco?
Quoto.
Aggiungerei che oltre agli obbiettivi e' anche questione di premesse: dal momento che inizio un cammino magico, cosa sono disposto a fare?
Chiaramente ogni cosa e' soggetta a variazione, ma non esistono modi "sbagliati": solo strade diverse, che porteranno (in generale) a risultati diversi.

Avatar utente
Koem
Messaggi: 174
Iscritto il: 05/09/2016, 12:56

13/11/2017, 14:28

Tubbadù ha scritto:
12/11/2017, 21:21
Sergio Michelotto ha scritto:
12/11/2017, 21:00
Ciao ragazzi, premetto che non vuole essere una polemica la mia ma mi sento di dire qualcosa a proposito di certi apprendisti maghi che sento dire/chiedere informazioni a riguardo di tecniche o peggio ancora di effetti che non sono alla loro portata. Mi spiego meglio: io è un anno (12mesi) che studio il Card college 1 e i suoi effetti è vedere persone che ammettono di essere entrati in questo mondo da 3/4 mesi e sentirli dire che sono al cc 3 o più o addirittura come in un post recente sulla monetomagia dove un utente chiedeva informazioni su effetti nuovi perché aveva già "studiato" tutti e 3 i Metal e il dvd di Da id Roth ma sono solo 3 mesi che studia...per me non è possibile!!! O meglio non è possibile che un mago che DEVE puntare all eccellenza nello studio riesca in pochi mesi a studiare del materiale così impegnativo e fondamentale quindi le cose sono due o sono dei fenomeni (ma non credo) o qualcosa di sbagliato sta accadendo bel loro percorso di studio ecco perché dico queste cose perché non vorrei mai(dato che siamo nel Klan 52) si iniziassero a vedere video su You tube di gente che passa nella famiglia dove comunque esistono alcune linee guida sull applicazione e lo studio e poi uscisse su YouTube o peggio live creando danni più che altro all arte magica...cioè studiare e diventare bravi richiede tempo ma non penso in 3/4 mesi o qualcosa di più insomma per una laurea completa servono almeno 3/5 anni ma.per una solida di magia io sono convinto ne servono altrettanti. ...ragazzi niente fretta se la passione VERI c'è e non è solo un seguire una moda SERVE TEMPO PAZIENZA E DISCIPLINA e a a me piace pensare che tutti quelli che sono nel klan52 che tanto si prodiga per trasmettere idee e magia di qualità condividano questa cosa. Scusate il mio messaggio prolisso ma volevo condividere con voi questa cosa ciao e buona magia!
Perfettamente d'accordo, io purtroppo sono entrato nel mondo della magia dai tutorial su YouTube, e tra le prime cose che ti vengono proposte c'è il fantomatico Pass, e quindi prima di imparare il riffle shuffle, l'overhand shuffle, la doppia presa, studiavo il pass. Avevo sbagliato proprio tutto, ma poi ho incontrato il Klan e ho comprato il mio primo libro, il CC1, che tratto come una reliquia, che ha completamente rivoluzionato il mio modo di approcciarmi alla magia.
Quindi il mio consiglio per tutti gli aspiranti maghi è: non abbiate fretta di imparare, io oramai il card college 1 lo conosco praticamente a memoria, mi sono studiato a fondo ogni sillaba di quelle pagine, e quindi sono passato al CC2. Ora sono da quasi 15 giorni e credo che ci rimarrò ancora per almeno altrettanto tempo per apprendere appieno ogni singolo concetto, anche se muoio dalla voglia di avventurarmi nello studio del capitolo successivo (dannato pass, quanto mi fai penare.... :roll: ).
Anche tu fermo agli impalmaggi? :lol:
Coloro che sognano di giorno sanno più cose di chi sogna solo di notte

Rispondi
  • Informazione
  • Chi c’è in linea

    Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti