Quando lo spettatore si prende delle libertà

Rispondi
Avatar utente
thegreatAle
Messaggi: 71
Iscritto il: 08/02/2017, 19:28

21/11/2017, 2:06

Ciao Klan! Una domanda:

Come si può evitare che uno spettatore si prenda delle libertà di troppo?
Ad esempio mischiare senza che gli sia chiesto. Mi capita che alcune persone di loro spontanea volontà, mentre hanno il mazzo in mano perché hanno eseguito delle operazioni necessarie, ne eseguano altre non richieste. Come vi muovete per evitare queste casistiche?
Grazie a chi risponderà

Alessandro

SamueleG
Messaggi: 115
Iscritto il: 09/09/2017, 16:43

21/11/2017, 10:14

thegreatAle ha scritto:
21/11/2017, 2:06
Ciao Klan! Una domanda:

Come si può evitare che uno spettatore si prenda delle libertà di troppo?
Ad esempio mischiare senza che gli sia chiesto. Mi capita che alcune persone di loro spontanea volontà, mentre hanno il mazzo in mano perché hanno eseguito delle operazioni necessarie, ne eseguano altre non richieste. Come vi muovete per evitare queste casistiche?
Grazie a chi risponderà

Alessandro
Io personalmente prima di dare il mazzo allo spettatore mi creo altre vie di fuga diciamo, magari adocchiando la carta dello spettatore, in modo che se lo spettatore mescola, gli cadono le carte o simili non ho grandi problemi e passo al biano B diciamo. Ovviamente glielo si fa notare in modo velato, magari con qualche battuta.
Spero possa esserti stato d’aiuto.

Simo
Messaggi: 251
Iscritto il: 06/08/2016, 12:39

21/11/2017, 20:39

Devi imparare a gestire meglio lo spettatore, come ti poni è molto importante, studia un po’ di teoria su queste cose tanariz è un maestro in questo
"Le carte sono come degli esseri viventi, palpitanti e dovrebbero essere trattati come tali."
Dai Vernon

Lam
Moderatore
Messaggi: 310
Iscritto il: 14/09/2016, 21:08

22/11/2017, 7:20

thegreatAle ha scritto:
21/11/2017, 2:06
Ciao Klan! Una domanda:

Come si può evitare che uno spettatore si prenda delle libertà di troppo?
Ad esempio mischiare senza che gli sia chiesto. Mi capita che alcune persone di loro spontanea volontà, mentre hanno il mazzo in mano perché hanno eseguito delle operazioni necessarie, ne eseguano altre non richieste. Come vi muovete per evitare queste casistiche?
Grazie a chi risponderà

Alessandro
La cosa migliore che puoi fare è non chiedere aiuto ad uno spettatore con il quale corri questo rischio. Non c' è una "ricetta sicura" ma se inizi un esibizione con effetti in cui lo spettatore interviene molto poco, noterai nel pubblico alcuni spettatori entusiasti, chiaramente desiderosi di vedere altro (se l'effetto è fatto bene). Scegli uno di questi spettatori nelle fasi successive e prima di dargli qualsiasi istruzione ricordagli che il suo aiuto è importante, e che deve eseguire esattamente quello che gli dirai, poiché è lui stesso a far avvenire la magia. Con questo monito, se lo spettatore vuole vedere un bel gioco starà molto attento a quello quello che fa, sentendosi anche "tuo complice". Alla fine ricorda di chiamare un applauso anche per lui;)
Se invece non noti, fra amici o parenti, persone così interessate, o chiaramente non interessate limitati a far scegliere una carta o compitare qualcosa, evitando di lasciare il mazzo per troppo tempo nelle loro mani. Potrebbero acquistare interesse venendo coinvolti gradualmente.
IMO
Minute after minute, hour after hour.

Rispondi
  • Informazione
  • Chi c’è in linea

    Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite