Problema Elmsley Count

Rispondi
Alan Morade
Messaggi: 4
Iscritto il: 02/02/2018, 20:48

02/02/2018, 20:55

Mi stavo allenando su questa famosa conta, ma ho un problema persistente: Nella transizione della doppia presa dalla "dealing hand" all'altra mano, le due carte si separano. Qualche consiglio? Grazie mille.

Sergio Michelotto
Messaggi: 167
Iscritto il: 25/08/2017, 14:42
Località: Padova

02/02/2018, 21:52

Alan Morade ha scritto:
02/02/2018, 20:55
Mi stavo allenando su questa famosa conta, ma ho un problema persistente: Nella transizione della doppia presa dalla "dealing hand" all'altra mano, le due carte si separano. Qualche consiglio? Grazie mille.
La pratica sullo spostamento laterale (card college 1) ti può risolvere questo problema
Pratica, pratica e ancora pratica!

Jack franzo
Moderatore
Messaggi: 1111
Iscritto il: 14/01/2016, 23:15
Località: Torino

03/02/2018, 1:02

Dai un'occhiata qua :http://www.klan52.com/viewtopic.php?f=27&t=12307&hilit=
E se è il caso magari posta un video così da capire dove sbagli! :D
" un giorno senza un sorriso è un giorno perso " (Charlie Chaplin)

Avatar utente
Dr.Santoch
Messaggi: 67
Iscritto il: 13/01/2018, 11:40
Località: Senigallia, Marche
Contatta:

03/02/2018, 10:33

Se ho capito bene ti riferisci a quando la mano sinistra (per i destrorsi) raccoglie la doppia come una.
Come ti ha scritto Jack Franzo poter vedere un video ci permetterebbe di darti dei pareri più centrati, ma nel frattempo ti posso descrivere come eseguo questo passaggio:
mentre la mano destra esegue lo spostamento laterale la sinistra si avvicina e afferra la doppia all'inforcatura del pollice esercitando con questo una lieve pressione verso il basso e mantenendo l'allineamento con il palmo della mano attorno alla base del pollice.
Se ricordo bene questa strategia è decritta anche nel card college...

In alternativa, una cosa che mi sono ritrovato a fare alcune volte senza pensarci è afferrare le carte come una in una specie di impalmaggio con la posizione di servizio. In altre parole raccolgo le due carte come una "abbracciandole" tra il centro del palmo della mano e l'indice nel lato corto esterno vicino all'angolo esterno destro (per usare la nomenclatura di Giobbi). Spiegato in questo modo sembra complesso, ma la posizione non è altro che quella di servizio mantenuta utilizzando solo il palmo della mano e l'indice.
Quando utilizzo questa presa il pollice funge solo da guida per lo spostamento della doppia e la pressione potrebbe paragonarsi a quella di una carezza.
Entra anche tu nell'universo del Dr. Santoch: il primo Wonder Scout...
Pagina Facebook
Canale YouTube

Rispondi
  • Informazione
  • Chi c’è in linea

    Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti