La matematica dietro ad un effetto di cartomagia

Mauri
Messaggi: 47
Iscritto il: 11/01/2018, 22:31

07/02/2018, 18:07

Carissimi,
mi piacerebbe discutere la matematica che sta dietro a alcuni effetti di cartomagia.
Ma non mi è consentito spiegare il metodo quindi mi limiterò a discutere qualcuna delle proprietà matematiche.
@moderatori, se non è consentito semplicemente avvertitemi e mi fermo

Ci sono diversi effetti che richiedono di fare scegliere un numero casuale (magari di carte) e poi sommare le cifre del numero, e poi ancora fino ad ottenere un numero casuale di una sola cifra: da 1 a 9.
Esempio: 6.698 => 6+6+9+8 = 29 => 2+9 = 11 => 1+1 = 2

Questo procedimento equivale in matematica a fare una operazione “Modulo 9”
Dati due numeri A e B, si definisce l’operazione “A mod B” come il resto della divisione A/B (B deve essere diverso da zero)
Esempio con 52 (casualmente il numero di carte di un mazzo) si ottiene: 52 mod (9) = 7; ossia 52 / 9 = 5 con resto 7, infatti 52 =9*5 +7

Esiste una sezione della matematica che si occupa di questa operazione chiamata “Aritmetica Modulare”
Avrete riconosciuto che si tratta della stessa operazione che si insegnava alle elementari per fare la cosiddetta “prova del 9” per verificare la presunta correttezza ad esempio di una moltiplicazione

L’aritmetica modulare ha diverse caratteristiche ma una davvero interessante è l’invarianza per addizione
se si prende un numero qualsiasi N c’è una interessante caratteristica matematica che può essere sfruttata:
Se N=A+B+C . Allora: N mod (9) = A mod(9) + B mod (9) + C mod (9)

Questo apre la strada a mille effetti di mentalismo, perché il modulo iniziale si può calcolare a priori
E non posso andare oltre, però provate a prendere un numero N che sia un multiplo di 9 (ad esempio 54 che casualmente corrisponde ad un mazzo con due jolly)
E la matematica diventa così semplice da sembrare pura magia 😉 😉

Se cortesemente mi segnalate altri effetti matematici che si trovano in giro mi piacerebbe studiarne la matematica che ci sta dietro
Poi ovviamente quello che rende il tutto magico è la presentazione dell'effetto
-----------------------------------------------------------------
Quando ero un bambino mia madre mi chiese: cosa vuoi fare da grande quando metterai la testa a posto? "Il Mago" risposi io
E lei mi disse: no, non puoi fare entrambe le cose :D

tubyno
Messaggi: 898
Iscritto il: 19/10/2013, 9:06

07/02/2018, 19:36

Mauri ha scritto:
07/02/2018, 18:07
Carissimi,
mi piacerebbe discutere la matematica che sta dietro a alcuni effetti di cartomagia.
Ma non mi è consentito spiegare il metodo quindi mi limiterò a discutere qualcuna delle proprietà matematiche.
@moderatori, se non è consentito semplicemente avvertitemi e mi fermo

Ci sono diversi effetti che richiedono di fare scegliere un numero casuale (magari di carte) e poi sommare le cifre del numero, e poi ancora fino ad ottenere un numero casuale di una sola cifra: da 1 a 9.
Esempio: 6.698 => 6+6+9+8 = 29 => 2+9 = 11 => 1+1 = 2

Questo procedimento equivale in matematica a fare una operazione “Modulo 9”
Dati due numeri A e B, si definisce l’operazione “A mod B” come il resto della divisione A/B (B deve essere diverso da zero)
Esempio con 52 (casualmente il numero di carte di un mazzo) si ottiene: 52 mod (9) = 7; ossia 52 / 9 = 5 con resto 7, infatti 52 =9*5 +7

Esiste una sezione della matematica che si occupa di questa operazione chiamata “Aritmetica Modulare”
Avrete riconosciuto che si tratta della stessa operazione che si insegnava alle elementari per fare la cosiddetta “prova del 9” per verificare la presunta correttezza ad esempio di una moltiplicazione

L’aritmetica modulare ha diverse caratteristiche ma una davvero interessante è l’invarianza per addizione
se si prende un numero qualsiasi N c’è una interessante caratteristica matematica che può essere sfruttata:
Se N=A+B+C . Allora: N mod (9) = A mod(9) + B mod (9) + C mod (9)

Questo apre la strada a mille effetti di mentalismo, perché il modulo iniziale si può calcolare a priori
E non posso andare oltre, però provate a prendere un numero N che sia un multiplo di 9 (ad esempio 54 che casualmente corrisponde ad un mazzo con due jolly)
E la matematica diventa così semplice da sembrare pura magia 😉 😉

Se cortesemente mi segnalate altri effetti matematici che si trovano in giro mi piacerebbe studiarne la matematica che ci sta dietro
Poi ovviamente quello che rende il tutto magico è la presentazione dell'effetto
La forzatura da 10 a 20 spiegata nel Card College I pag. 93 sfrutta proprio un principio matematico.... ...comunque, gli effetti con troppi passaggi del tipo somma, conta, aggiungi...ecc... NON mi piacciono.

Ciao

tubyno
Messaggi: 898
Iscritto il: 19/10/2013, 9:06

07/02/2018, 19:50

tubyno ha scritto:
07/02/2018, 19:36
Mauri ha scritto:
07/02/2018, 18:07
Carissimi,
mi piacerebbe discutere la matematica che sta dietro a alcuni effetti di cartomagia.
Ma non mi è consentito spiegare il metodo quindi mi limiterò a discutere qualcuna delle proprietà matematiche.
@moderatori, se non è consentito semplicemente avvertitemi e mi fermo

Ci sono diversi effetti che richiedono di fare scegliere un numero casuale (magari di carte) e poi sommare le cifre del numero, e poi ancora fino ad ottenere un numero casuale di una sola cifra: da 1 a 9.
Esempio: 6.698 => 6+6+9+8 = 29 => 2+9 = 11 => 1+1 = 2

Questo procedimento equivale in matematica a fare una operazione “Modulo 9”
Dati due numeri A e B, si definisce l’operazione “A mod B” come il resto della divisione A/B (B deve essere diverso da zero)
Esempio con 52 (casualmente il numero di carte di un mazzo) si ottiene: 52 mod (9) = 7; ossia 52 / 9 = 5 con resto 7, infatti 52 =9*5 +7

Esiste una sezione della matematica che si occupa di questa operazione chiamata “Aritmetica Modulare”
Avrete riconosciuto che si tratta della stessa operazione che si insegnava alle elementari per fare la cosiddetta “prova del 9” per verificare la presunta correttezza ad esempio di una moltiplicazione

L’aritmetica modulare ha diverse caratteristiche ma una davvero interessante è l’invarianza per addizione
se si prende un numero qualsiasi N c’è una interessante caratteristica matematica che può essere sfruttata:
Se N=A+B+C . Allora: N mod (9) = A mod(9) + B mod (9) + C mod (9)

Questo apre la strada a mille effetti di mentalismo, perché il modulo iniziale si può calcolare a priori
E non posso andare oltre, però provate a prendere un numero N che sia un multiplo di 9 (ad esempio 54 che casualmente corrisponde ad un mazzo con due jolly)
E la matematica diventa così semplice da sembrare pura magia 😉 😉

Se cortesemente mi segnalate altri effetti matematici che si trovano in giro mi piacerebbe studiarne la matematica che ci sta dietro
Poi ovviamente quello che rende il tutto magico è la presentazione dell'effetto
La forzatura da 10 a 20 spiegata nel Card College I pag. 93 sfrutta proprio un principio matematico.... ...comunque, gli effetti con troppi passaggi del tipo somma, conta, aggiungi...ecc... NON mi piacciono.

Ciao
Alcuni effetti che sfruttano principi matematici eseguiti da Giobbi e che mi piacciono molto:

È TUTTO CASUALE... INCREDIBILE IL FINALE! - con R. Giobbi // K52
https://www.youtube.com/watch?v=J6v-XDcAYmA

Roberto GIOBBI // Come RUBARE un PENSIERO - K52
https://www.youtube.com/watch?v=3Rz4vYcRm4U

..se hai la serie light dei libri di Giobbi, puoi trovare vari effetti basati su principi matematici.

Ciao

Mauri
Messaggi: 47
Iscritto il: 11/01/2018, 22:31

07/02/2018, 21:32

Grazie per la dritta, molto belli gli effetti
Ma il secondo .. sei sicuro che sia matematico?
Io lo farei più semplicemente con tutt'altra tecnica.
-----------------------------------------------------------------
Quando ero un bambino mia madre mi chiese: cosa vuoi fare da grande quando metterai la testa a posto? "Il Mago" risposi io
E lei mi disse: no, non puoi fare entrambe le cose :D

tubyno
Messaggi: 898
Iscritto il: 19/10/2013, 9:06

07/02/2018, 21:53

Mauri ha scritto:
07/02/2018, 21:32
Grazie per la dritta, molto belli gli effetti
Ma il secondo .. sei sicuro che sia matematico?
Io lo farei più semplicemente con tutt'altra tecnica.
Scusami, hai ragione, il secondo effetto sfrutta un altro principio...

Ciao

Mauri
Messaggi: 47
Iscritto il: 11/01/2018, 22:31

07/02/2018, 22:06

Ah mi pareva,
grazie mille comunque, mi procurerò il Gibbi light :)
-----------------------------------------------------------------
Quando ero un bambino mia madre mi chiese: cosa vuoi fare da grande quando metterai la testa a posto? "Il Mago" risposi io
E lei mi disse: no, non puoi fare entrambe le cose :D

tubyno
Messaggi: 898
Iscritto il: 19/10/2013, 9:06

07/02/2018, 22:17

tubyno ha scritto:
07/02/2018, 21:53
Mauri ha scritto:
07/02/2018, 21:32
Grazie per la dritta, molto belli gli effetti
Ma il secondo .. sei sicuro che sia matematico?
Io lo farei più semplicemente con tutt'altra tecnica.
Scusami, hai ragione, il secondo effetto sfrutta un altro principio...

Ciao
Il primo effetto del seguente video si basa anche su principi matematici...

Magie Impossibili || Tra Carte e Mentalismo ▐ K52

https://www.youtube.com/watch?v=iSIxaDpzm8U

...e trovo molto bello anche questo basato su un principio matematico:

L'ORA ... DEL BRINDISI! w/ Ale || K52

https://www.youtube.com/watch?v=C5w2JrLsCVI

Ciao

Mauri
Messaggi: 47
Iscritto il: 11/01/2018, 22:31

07/02/2018, 23:28

Esatto, sono proprio questi gli effetti che mi fanno rimbambire

Me ne ricordo un altro che purtroppo non trovo più da nessuna parte..
dove ad un certo punto lo spettatore
toglieva dal mazzo N carte a caso e poi andava a vedere la N-esima carta del mazzo rimanente

Quello era pura matematica basato sulla scomposizione di un generico numero pari (2*X) con un qualsiasi fattore intero (N)
2*X = N+N + (X-N) + (X-N)
se sottraggo N rimane:
N + (X-N) + (X-N)
ma se ruoto di X posizioni, dove X può essere espresso come X = N+(X-N)

.. la matematica compie il miracolo !!
-----------------------------------------------------------------
Quando ero un bambino mia madre mi chiese: cosa vuoi fare da grande quando metterai la testa a posto? "Il Mago" risposi io
E lei mi disse: no, non puoi fare entrambe le cose :D

tubyno
Messaggi: 898
Iscritto il: 19/10/2013, 9:06

07/02/2018, 23:54

Mauri ha scritto:
07/02/2018, 23:28
Esatto, sono proprio questi gli effetti che mi fanno rimbambire

Me ne ricordo un altro che purtroppo non trovo più da nessuna parte..
dove ad un certo punto lo spettatore
toglieva dal mazzo N carte a caso e poi andava a vedere la N-esima carta del mazzo rimanente

Quello era pura matematica basato sulla scomposizione di un generico numero pari (2*X) con un qualsiasi fattore intero (N)
2*X = N+N + (X-N) + (X-N)
se sottraggo N rimane:
N + (X-N) + (X-N)
ma se ruoto di X posizioni, dove X può essere espresso come X = N+(X-N)

.. la matematica compie il miracolo !!

Potrebbe essere un effetto simile a questo?

MOVE ZERO III by John Bannon (Cross Purposes Live Performance)

https://www.youtube.com/watch?v=fm788a9os2g


Ciao

Mauri
Messaggi: 47
Iscritto il: 11/01/2018, 22:31

08/02/2018, 1:12

No, ho i tre DVD del Bannon questo effetto è un po' diverso ;)

L'effetto era tipo questo:
https://www.youtube.com/watch?v=E-dU6fjSDAI&t=71s

ma era fatto da qualcuno di famoso che non era Diego.. perché era in Inglese, ma non mi ricordo più dove l'ho visto, sono rimba
-----------------------------------------------------------------
Quando ero un bambino mia madre mi chiese: cosa vuoi fare da grande quando metterai la testa a posto? "Il Mago" risposi io
E lei mi disse: no, non puoi fare entrambe le cose :D

Rispondi
  • Informazione
  • Chi c’è in linea

    Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite