controlli dei bagagli

marius2000
Messaggi: 1
Iscritto il: 06/03/2018, 16:00

06/03/2018, 16:07

Io tra un pò devo partire per l'ukraina e volevo chiedere se quando parto o all'arrivo il fatto che abbia dei mazzi con me '5 o 10 mazzi ' mi dicano che non posso oppure se devo pagare qualcosa in più per tenerli

sness1
MK Champion
Messaggi: 758
Iscritto il: 01/05/2016, 19:51
Località: Bergamo

06/03/2018, 20:21

Vai tranquillo :D
"Magia-Amor-Libertad-Humor-Magia y el resto es nada". Juan Tamariz

Avatar utente
The Matt
Moderatore
Messaggi: 1300
Iscritto il: 25/12/2014, 18:22
Località: Svizzera

07/03/2018, 9:21

marius2000 ha scritto:
06/03/2018, 16:07
Io tra un pò devo partire per l'ukraina e volevo chiedere se quando parto o all'arrivo il fatto che abbia dei mazzi con me '5 o 10 mazzi ' mi dicano che non posso oppure se devo pagare qualcosa in più per tenerli
Ciao marius2000, nel Klan è usanza fare le presentazioni nell'apposita sezione (viewforum.php?f=17) prima di cominciare a scrivere - la troviamo una questione di educazione. Inoltre leggere il regolamento (viewforum.php?f=54) non è un consiglio amichevole, è un obbligo :evil:

Per quanto riguarda la tua domanda, ho viaggiato in Europa e negli USA con 4 o 5 cubi di Rubik e nessuno mi ha mai nemmeno chiesto di aprire lo zaino... se non lo chiedono coi cubi perché farlo coi mazzi? :lol:
Non hanno il diritto di ritirarti nulla che non sia pericoloso o che stai cercando di importare illegalmente. Vai tranquillo.
"Last night I shot an elephant in my pajamas, and how he got in my pajamas I'll never know" - Groucho Marx

Avatar utente
Jack franzo
Moderatore
Messaggi: 1140
Iscritto il: 14/01/2016, 23:15
Località: Torino

07/03/2018, 15:30

A meno che non ti metti a esercitarti nel lancio delle carte durante il volo non dovrebbero dirti niente :lol: e se te le controllassero spera che non trovino proprio l'invisible :D
" un giorno senza un sorriso è un giorno perso " (Charlie Chaplin)

Sergio Michelotto
Messaggi: 174
Iscritto il: 25/08/2017, 14:42
Località: Padova

07/03/2018, 20:03

Airport security ukraina....
Pratica, pratica e ancora pratica!

Salvi83
Messaggi: 418
Iscritto il: 16/01/2017, 16:52

09/03/2018, 6:41

Una volta stavo leggendo su internet di una brutta esperienza vissuta in Italia da dei turisti con delle carte da gioco. Secondo alcuni su questo forum
https://community.ricksteves.com/travel ... prohibited
importare carte da gioco in Italia è illegale, in quanto ogni mazzo dovrebbe essere etichettato con un sigillo da parte dello stato.
Non so se sia vero o no, non so dove abbiano trovato i riferimenti a questa legge, ma puó essere che qualche stato abbia regole inerenti all’”importazione” di carte da gioco. Questo nella teoria di un’ipotesi molto azzardata, all’atto pratico non credo che qualche mazzo di carte possa attirare l’attenzione di funzionari addetti alla sicurezza o alla dogana...
-Francesco-

Avatar utente
The Matt
Moderatore
Messaggi: 1300
Iscritto il: 25/12/2014, 18:22
Località: Svizzera

09/03/2018, 11:17

Salvi83 ha scritto:
09/03/2018, 6:41
Una volta stavo leggendo su internet di una brutta esperienza vissuta in Italia da dei turisti con delle carte da gioco. Secondo alcuni su questo forum
https://community.ricksteves.com/travel ... prohibited
importare carte da gioco in Italia è illegale, in quanto ogni mazzo dovrebbe essere etichettato con un sigillo da parte dello stato.
Non so se sia vero o no, non so dove abbiano trovato i riferimenti a questa legge, ma puó essere che qualche stato abbia regole inerenti all’”importazione” di carte da gioco. Questo nella teoria di un’ipotesi molto azzardata, all’atto pratico non credo che qualche mazzo di carte possa attirare l’attenzione di funzionari addetti alla sicurezza o alla dogana...
A me pare che in questa discussione siano intervenuti solamente americani un po'razzisti... intanto ho appena scoperto che in Italia è proibito giocare a carte nei locali pubblici (il che è fondamentalmente assurdo): https://it.wikipedia.org/wiki/Tabella_d ... i_italiani

Della legge per cui è proibito importare carte da gioco in Italia non ho trovato nemmeno mezza traccia in mezza dozzina di ricerche su google, quindi mi pare una cavolata. Per quanto riguarda il termine "importazione", vi ricordo che su ogni bene che viene importato c'è da pagare dazio doganale (il dazio dipende dal bene importato), ma non ho mai visto nessuno farvi lo scontrino perché avete una borsetta Gucci: c'è differenza tra un oggetto che possedete e un oggetto che importate.

Più che altro non vedo l'utilità di portarti dietro 5 o 10 mazzi di carte, a essere un doganiere annoiato una domandina me la farei. Cioè, è tutta la situazione che non capisco: vai in Ucraina per comprare i mazzi di carte? O li porti là? 5-10 mazzi? Mazzi nuovi mai aperti o mazzi usati?
"Last night I shot an elephant in my pajamas, and how he got in my pajamas I'll never know" - Groucho Marx

Salvi83
Messaggi: 418
Iscritto il: 16/01/2017, 16:52

09/03/2018, 11:51

Ogni stato ha le sue regole riguardo all’importazione di beni, questo l’ho imparato bene da quando vivo in Norvegia, stato che non fa parte dell’Unione Europea. Ad esempio qui da noi si possono ordinare online beni senza pagare l’Iva per un importo totale di 350 corone (circa 37€), oppure di ritorno dalle ferie si possono portare all’interno della nazione beni per un valore intorno ai 600 euro (6000 corone) senza pagare l’iva.
Detto questo non credo proprio che 5 mazzi di carte siano un problema, si tratta di cifre irrisorie...
-Francesco-

Hiroshi
Messaggi: 2
Iscritto il: 08/03/2018, 14:50

09/03/2018, 15:30

Credo che tu non abbia nessun problema nel portare con te le carte da gioco, l'unico "inghippo" che potrebbe capitarti è l'essere fermato alla dogana nel momento in cui torni in Italia, in tal caso i viaggiatori risiedenti nella UE provenienti da Paesi che non fanno parte dell’U.E. possono portare con sé nel bagaglio personale prodotti per un valore di 300,00 euro (a viaggiatore), che arrivano fino a 430,00 nel caso in cui facessi il viaggio in aereo.
Se le carte che porti con te sono aperte nessuno può dirti nulla, se invece sono sigillate rientrerebbero nei casi che t'ho scritto sopra, spetterà poi a te spiegare agli agenti che le hai trasportate da l'italia già nel viaggio di andata... se non dovessero crederti potrebbero richiederti eventuali fatture d'acquisto ed eventualmente potrebbero stimare il valore delle carte e farti pagare le rispettive tasse doganali...ma ti assicuro che puoi andare VERAMENTE TRANQUILLO e ti parlo per esperienza personale... nessuno ti romperà le scatole per qualche mazzo di carte (sempre che non ne trasporti 300 :lol: :lol: :lol: ).

Per quanto riguarda i giochi di carte ai bar, da quello che ne so, sono vietati solo i giochi d'azzardo, quindi con scommesse o posta in palio, è importante ricordare che possono rientrare in quest'ultime categorie TUTTI i beni di valore presenti nel tavolo durante il gioco, per cui sono compresi anche i cellulari ;) ;) , indipendentemente dal tipo di gioco che state facendo... quindi quando giocate a carte nei bar tenete il telefono in tasca 8-)

Mauri
Messaggi: 168
Iscritto il: 11/01/2018, 22:31

09/03/2018, 16:45

Non so in Ucraina .. non ho esperienza

ma in Kazakistan..
i miei colleghi sono usciti dall'Albergo e subito fermati dalla Polizia
li hanno caricati in macchina..
e parlando un linguaggio incomprensibile.. li hanno fatti scendere in un posto sconosciuto solo quando gli hanno lasciato una bella mancia (diciamo così)

Lo stesso è normale in Kosovo.. un mio collega ogni volta che entra
non importa cosa abbia nella valigia ..
nel nostro caso sono schede elettroniche di legalissima provenienza
ma deve lasciare una mancia

Ma spero bene che l'Ucraina sia più civilizzata :D
-----------------------------------------------------------------
Quando ero bambino mia madre mi chiese: cosa vuoi fare quando diventerai adulto? "Il Mago" risposi io
E lei mi disse: no, non puoi fare entrambe le cose :D

Rispondi
  • Informazione
  • Chi c’è in linea

    Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti