Forzatura psicologica

Rispondi
Cristiano Perotta
Messaggi: 15
Iscritto il: 05/02/2018, 21:29

07/07/2018, 13:36

Ciao
Mi potete dire qualche libro o dvd dove é insegnata la forzatura psicologica?
Ho letto da qualche parte che é insegnata in Utopia 4; é approfondita?
Grazie in anticipo

galasso
Messaggi: 59
Iscritto il: 11/03/2016, 22:51

08/07/2018, 20:13

Se non ricordo è il DVD N 3 quello legato a "Psychology" e comunque credo ci siano tutti gli esempi in concreto delle forzature che trovi in "Libertad de expresion" del 2009

MarcoLostSomething
Moderatore
Messaggi: 1245
Iscritto il: 29/04/2016, 10:50

08/07/2018, 20:42

Mi ricordavo fosse in Expert Card Technique, ma le cose sono un po' in ordine sparso. Non riuscivo a trovarla perche' non e' nel capitolo delle forzature, ma nel gioco "The psychic stop!" in cui essenzialmente esegue la forzatura psicologica (non per scegliere la carta, ma per ritrovarla).
Se non hai quel libro te lo consiglio, c'e' praticamente tutto e costa massimo 12 euro.

Cristiano Perotta
Messaggi: 15
Iscritto il: 05/02/2018, 21:29

09/07/2018, 12:00

Si, già lo ho, ma ero già intenzionato a comprare Utopia 4 e mi chiedevo solo come fosse spiegata?
Mi consigli Utopia 4 o Magic from my heart
Siccome ho a disposizione un po' di soldi volevo comprare un DVD set

Avatar utente
Marco230100
Messaggi: 90
Iscritto il: 03/07/2016, 1:04

09/07/2018, 19:41

Sul card college 4 c'è un capitolo su forzature di cui la metà sono psicologiche come le vorresti tu

Avatar utente
Marco230100
Messaggi: 90
Iscritto il: 03/07/2016, 1:04

09/07/2018, 19:44

MarcoLostSomething ha scritto:
08/07/2018, 20:42
Mi ricordavo fosse in Expert Card Technique, ma le cose sono un po' in ordine sparso. Non riuscivo a trovarla perche' non e' nel capitolo delle forzature, ma nel gioco "The psychic stop!" in cui essenzialmente esegue la forzatura psicologica (non per scegliere la carta, ma per ritrovarla).
Se non hai quel libro te lo consiglio, c'e' praticamente tutto e costa massimo 12 euro.
Marco expert card technique non vale però, c'è qualsiasi cosa! :D Quel libro lo consiglio veramente, anche se non è proprio per principianti

Avatar utente
Sardosono
Messaggi: 251
Iscritto il: 18/03/2017, 0:28
Località: Cagliari
Contatta:

10/07/2018, 1:12

Sostiene Dani DaOrtiz che la "forzatura psicologica" NON ESISTE, ma che viene chiamata così quella che semmai sarebbe da definire "forzatura con timing". Per quanto mi riguarda - e per quel che vale - sono pienamente d'accordo. Anzi, sono del parere che qualunque forzatura sia comunque una "forzatura con timing": infatti, non conosco nessuna forzatura che possa funzionare se non viene eseguita col timing appropriato, persino le più semplici compresa quella a croce.

Più in generale, Dani DaOrtiz sostiene - e concordo senza riserve anche su questo - che nell'illusionismo tutto dipende unicamente da due fattori: 1) il pieno controllo del nostro atteggiamento (attitude), e 2) il timing col quale sincronizziamo la nostra recitazione all'interazione con lo spettatore. Tutto il resto, tecnica compresa, son solo dettagli.
Antonello

The real secret to magic lies in the performance - David Copperfield

Cristiano Perotta
Messaggi: 15
Iscritto il: 05/02/2018, 21:29

10/07/2018, 8:49

Grazie a tutti

Lam
Moderatore
Messaggi: 684
Iscritto il: 14/09/2016, 21:08

14/07/2018, 9:11

Sardosono ha scritto:
10/07/2018, 1:12
Sostiene Dani DaOrtiz che la "forzatura psicologica" NON ESISTE, ma che viene chiamata così quella che semmai sarebbe da definire "forzatura con timing". Per quanto mi riguarda - e per quel che vale - sono pienamente d'accordo. Anzi, sono del parere che qualunque forzatura sia comunque una "forzatura con timing": infatti, non conosco nessuna forzatura che possa funzionare se non viene eseguita col timing appropriato, persino le più semplici compresa quella a croce.

Più in generale, Dani DaOrtiz sostiene - e concordo senza riserve anche su questo - che nell'illusionismo tutto dipende unicamente da due fattori: 1) il pieno controllo del nostro atteggiamento (attitude), e 2) il timing col quale sincronizziamo la nostra recitazione all'interazione con lo spettatore. Tutto il resto, tecnica compresa, son solo dettagli.
Ben detto! Per quello che vale, io la ho studiata in conferenza con Dani, ed effettivamente lui spiega che è il timing a creare una condizione "psicologica" (o semplicemente logica) in cui lo spettatore si sente tranquillo e sicuro nel prendere proprio quella carta, insieme al tuo atteggiamento nei confronti del mazzo in quel momento. Se vogliamo, la forzatura nel nastro sul tavolo ( che so essere utilizzata da Tamarìz ma al momento non ricordo il creatore, chiedo venia) è un altro esempio. Lì le carte non si muovono, e a creare il timing sono solo la voce e la gestualità del prestigiatore. Il che ... La rende decisamente troppo avanzata per me :lol:
Però è bellissima.
Minute after minute, hour after hour.

sness1
MK Champion
Messaggi: 756
Iscritto il: 01/05/2016, 19:51
Località: Bergamo

14/07/2018, 10:18

Sardosono ha scritto:
10/07/2018, 1:12
Sostiene Dani DaOrtiz che la "forzatura psicologica" NON ESISTE, ma che viene chiamata così quella che semmai sarebbe da definire "forzatura con timing". Per quanto mi riguarda - e per quel che vale - sono pienamente d'accordo. Anzi, sono del parere che qualunque forzatura sia comunque una "forzatura con timing": infatti, non conosco nessuna forzatura che possa funzionare se non viene eseguita col timing appropriato, persino le più semplici compresa quella a croce.

Più in generale, Dani DaOrtiz sostiene - e concordo senza riserve anche su questo - che nell'illusionismo tutto dipende unicamente da due fattori: 1) il pieno controllo del nostro atteggiamento (attitude), e 2) il timing col quale sincronizziamo la nostra recitazione all'interazione con lo spettatore. Tutto il resto, tecnica compresa, son solo dettagli.
Che bel ritorno!! :mrgreen:
"Magia-Amor-Libertad-Humor-Magia y el resto es nada". Juan Tamariz

Rispondi
  • Informazione
  • Chi c’è in linea

    Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite