CHICAGO OPENER

Rispondi
Barchio98
Messaggi: 10
Iscritto il: 10/04/2017, 9:37

30/07/2018, 13:29

Ho notato che questo effetto può essere diversamente eseguito sia dal punto di vista tecnico (data anche esperienza del mago ) che presentato in svariati modi.
Qual 'è il vostro?

Restagno Manuel
Messaggi: 43
Iscritto il: 01/02/2016, 15:08

30/07/2018, 16:47

Barchio98 ha scritto:
30/07/2018, 13:29
Ho notato che questo effetto può essere diversamente eseguito sia dal punto di vista tecnico (data anche esperienza del mago ) che presentato in svariati modi.
Qual 'è il vostro?
Ciao, il Chicago Opener é uno degli effetti che preferisco, io uso la versione di Frank Everhart spiegata nei dvd: Card Revelations di Daryl ;)

Mauri
Messaggi: 161
Iscritto il: 11/01/2018, 22:31

30/07/2018, 18:01

Il Chicago Opener è uno dei primi effetti che ho imparato alle lezioni private di magia .. per principianti
che gentilmente un mago professionista ha accettato di darmi di quando in quando..

In verità quindi non sapevo che ce ne fossero versioni diverse e fatte da grandi maghi..
per me è sempre esistita una sola che è identica a quella nel seguente video:
https://www.youtube.com/watch?v=JeIi5So5vwc

mi è stato insegnato esattamente in questo modo ma con una sola differenza
quando la carta viene messa sul tavolo, i è stato detto di prendere la cosa più pesante a portata di mano, ad esempio una bottiglia, un posacenere, e di metterla sopra per far vedere che nessuno possa toccare la carta

e poi di chiedere allo spettatore di controllarla alla fine..
secondo me questo accresce l'effetto perchè in effetti è impossibile che il mago l'abbia cambiata in qualche modo!!
-----------------------------------------------------------------
Quando ero bambino mia madre mi chiese: cosa vuoi fare quando diventerai adulto? "Il Mago" risposi io
E lei mi disse: no, non puoi fare entrambe le cose :D

tubyno
Messaggi: 960
Iscritto il: 19/10/2013, 9:06

30/07/2018, 19:32

Barchio98 ha scritto:
30/07/2018, 13:29
Ho notato che questo effetto può essere diversamente eseguito sia dal punto di vista tecnico (data anche esperienza del mago ) che presentato in svariati modi.
Qual 'è il vostro?
Trovi una discussione davvero MOLTO interessante di questo effetto al seguente link:

http://www.klan52.com/viewtopic.php?f=6 ... +che+vales


Ciao

foxluke85@gmail.com
Messaggi: 7
Iscritto il: 25/07/2018, 13:05

30/07/2018, 21:07

io la seconda carta la forzo in alri modi... non mi è mai piaciuta la forzatura con il miscuglio indiano... uno spettatore pià furbo si rende conto che è finta la cosa... cmq p sempre la mia apertura con le carte...

Barchio98
Messaggi: 10
Iscritto il: 10/04/2017, 9:37

30/07/2018, 21:48

grazie innanzittutto di aver risposto.
Da quel che so la forzatura indiana si utilizza quando si ha un pubblico abbastanza numeroso in quanto è una delle poche forzature che permette a tutti gli spettatori più o meno distanti di visualizzare chiaramente la scelta della carta.
Io personalmente se mi esbisco per pochi utilizzo la glide force che è una delle mie forzature preferite.

Barchio98
Messaggi: 10
Iscritto il: 10/04/2017, 9:37

30/07/2018, 21:50

Mauri ha scritto:
30/07/2018, 18:01
Il Chicago Opener è uno dei primi effetti che ho imparato alle lezioni private di magia .. per principianti
che gentilmente un mago professionista ha accettato di darmi di quando in quando..

In verità quindi non sapevo che ce ne fossero versioni diverse e fatte da grandi maghi..
per me è sempre esistita una sola che è identica a quella nel seguente video:
https://www.youtube.com/watch?v=JeIi5So5vwc

mi è stato insegnato esattamente in questo modo ma con una sola differenza
quando la carta viene messa sul tavolo, i è stato detto di prendere la cosa più pesante a portata di mano, ad esempio una bottiglia, un posacenere, e di metterla sopra per far vedere che nessuno possa toccare la carta

e poi di chiedere allo spettatore di controllarla alla fine..
secondo me questo accresce l'effetto perchè in effetti è impossibile che il mago l'abbia cambiata in qualche modo!!
esatto,pure per me uno dei primi effetti ,dei quali purtroppo all'inizio non mi rendevo conto dell'effettivo potenziale che ha a seconda dei modi in cui viene eseguito.
Molto interessante il fatto di posare un oggetto sulla carta , sicuramente accresce l'effetto.

Gaber_Ricci
Messaggi: 58
Iscritto il: 17/02/2016, 23:31

30/07/2018, 22:55

foxluke85@gmail.com ha scritto:
30/07/2018, 21:07
io la seconda carta la forzo in alri modi... non mi è mai piaciuta la forzatura con il miscuglio indiano... uno spettatore pià furbo si rende conto che è finta la cosa... cmq p sempre la mia apertura con le carte...
Esistono varie sottigliezze per ovviare a questo problema. Io personalmente (tra l'altro anche io faccio la versione di Daryl... ovviamente, non bene come lui) faccio scegliere ENTRAMBE le carte utilizzando il miscuglio indiano, e giustifico l'utilizzo di questo miscuglio nella parte presentativa (lo presento come un esperimento sull'influenza che la mente può avere sul corpo; questa idea è tipica della filosofia indiana, e dunque...). Il fatto che la prima volta la scelta sia completamente libera e non venga compiuta alcuna "mossa" condiziona lo spettatore e lo fa "abituare" al miscuglio indiano.
Per altro, introducendo l'effetto, mentre spiego che esistono diversi tipi di miscuglio (francese, americano...), li mostro (ovviamente, il miscuglio è in parte falso) e così facendo il pubblico ha l'impressione che il mazzo sia stato mescolato in modo per così dire legittimo.

In ultimo, Diego nel suo video sulla forzatura indù (che mi sono visto quando, anni fa, non riuscivo a capire come diavolo si facesse questa tecnica... primo video visto di Sezione Aurea. Bei tempi) spiega una bella sottigliezza per mandare completamente fuori strada non solo chi "sospetta" dov'è l'inghippo, ma anche chi SA dov'è. Un mago iscritto a questo forum, che quella sottigliezza non la conosceva, potrà testimoniare che funziona :-).
But she'd never met anyone quite like the Jack of Hearts (Bob Dylan)

Avatar utente
Sardosono
Messaggi: 251
Iscritto il: 18/03/2017, 0:28
Località: Cagliari
Contatta:

31/07/2018, 2:13

I mazzi Bicycle Vintage 1800 Seconda Serie (che sono dei READERS, cioè marcati), disponibili in rosso e blu, comprendono come carta gaffe una donna di cuori col dorso di colore opposto! In pratica, le carte sono già pronte per il Chicago Opener partendo direttamente dal mazzo sigillato... (con un minimo di accortezza nell'apertura e nel maneggio per mescolarlo) 8-)

NOTA
Il sistema di marcatura dei 1800 Seconda Serie è di gran lunga migliore della prima serie (che viene cercata solo per collezionismo) ;)
Antonello

The real secret to magic lies in the performance - David Copperfield

Rispondi
  • Informazione
  • Chi c’è in linea

    Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti