Cartomagia in coppia

Rispondi
Avatar utente
Quixo
Messaggi: 78
Iscritto il: 30/04/2017, 15:00

06/09/2018, 11:51

Buongiorno a tutti

Oggi vi faccio una richiesta un po' strana :lol:

Che studi potete consigliarmi da fare in coppia? Ogni tanto io e mio fratello pensiamo a fare qualcosa in due con un mazzo di carte, ma non ci viene mai in mente nulla da poter performare in due che sia migliore della versione originale in singolo.

Quindi, mi chiedevo, conoscete qualche effetto da poter performare in due persone? Ed, in tal caso, dove potrei trovare dei testi di riferimento per approfondire questo argomento?

Grazie mille a tutti :D
If you could spend time with one
great magician, who would it be?


"There is a world of difference beetween a spectator's not knowing how something's done
versus his knowing that it can't be done"
[Simon Aronson]

Restagno Manuel
Messaggi: 41
Iscritto il: 01/02/2016, 15:08

06/09/2018, 12:49

Quixo ha scritto:
06/09/2018, 11:51
Buongiorno a tutti

Oggi vi faccio una richiesta un po' strana :lol:

Che studi potete consigliarmi da fare in coppia? Ogni tanto io e mio fratello pensiamo a fare qualcosa in due con un mazzo di carte, ma non ci viene mai in mente nulla da poter performare in due che sia migliore della versione originale in singolo.

Quindi, mi chiedevo, conoscete qualche effetto da poter performare in due persone? Ed, in tal caso, dove potrei trovare dei testi di riferimento per approfondire questo argomento?

Grazie mille a tutti :D
Ciao, io un giorno a Masters of Magic vidi una performance di dei giochi di carte fatta da due prestigiatori, non so se viene spiegata in dettaglio da qualche parte, però qualche parte dell'effetto è capibile, il link è questo:
https://youtu.be/4SR2MCgaNRU la performance inizia a 1:40:48. Ora provo un po'a vedere se l'atto e in vendita e intanto provo anche a pensare ad altri effetti.

Leonardo_Comini
Messaggi: 64
Iscritto il: 31/03/2017, 18:30
Località: Brescia

06/09/2018, 16:46

Ci sono un sacco di effetti che si possono fare in coppia.
Per quanto riguarda il mentalismo il top sarebbe fare qualcosa con medium (telepatia, esperimenti medianici... ecc); per la cartomagia, invece, potresti fare qualcosa utilizzando tuo fratello come "complice non-mago", per esempio per "fargli pescare" l'unica carta che non è presente nel mazzo e per poi farla ricomparire in posti assurdi.
Se invece quello che intendi è proprio un'esecuzione in coppia in cui entrambi vi presentate come maghi potreste eseguire una classicissima ambiziosa mentre vi strappate il mazzo dalle mani (ovviamente come gag). Credo possa uscire fuori qualcosa di davvero divertente, l'importante è essere naturali e lasciare sempre in vista il mazzo durante lo scambio, in modo da non creare sospetti. ;)

PS:
Ho eseguito molto spesso questo gioco con un mio amico a uno spettatore X: https://www.youtube.com/watch?v=xX8AcJ6HsyE
La cosa divertente è che X non sa che il mio amico è un mago. Ti posso assicurare che, quando lo spettatore vede che solo a lui si gira la terza carta, si sente alquanto stupido. In realtà questa è più uno scherzo che una vera e propria magia, ma ti consiglio di provarci, è divertentissimo. :lol:

Avatar utente
Quixo
Messaggi: 78
Iscritto il: 30/04/2017, 15:00

07/09/2018, 9:15

Restagno Manuel ha scritto:
06/09/2018, 12:49
Quixo ha scritto:
06/09/2018, 11:51
Buongiorno a tutti

Oggi vi faccio una richiesta un po' strana :lol:

Che studi potete consigliarmi da fare in coppia? Ogni tanto io e mio fratello pensiamo a fare qualcosa in due con un mazzo di carte, ma non ci viene mai in mente nulla da poter performare in due che sia migliore della versione originale in singolo.

Quindi, mi chiedevo, conoscete qualche effetto da poter performare in due persone? Ed, in tal caso, dove potrei trovare dei testi di riferimento per approfondire questo argomento?

Grazie mille a tutti :D
Ciao, io un giorno a Masters of Magic vidi una performance di dei giochi di carte fatta da due prestigiatori, non so se viene spiegata in dettaglio da qualche parte, però qualche parte dell'effetto è capibile, il link è questo:
https://youtu.be/4SR2MCgaNRU la performance inizia a 1:40:48. Ora provo un po'a vedere se l'atto e in vendita e intanto provo anche a pensare ad altri effetti.
Molto divertente, penso che ci farò su un pensiero :lol:
Leonardo_Comini ha scritto:
06/09/2018, 16:46
Ci sono un sacco di effetti che si possono fare in coppia.
Per quanto riguarda il mentalismo il top sarebbe fare qualcosa con medium (telepatia, esperimenti medianici... ecc); per la cartomagia, invece, potresti fare qualcosa utilizzando tuo fratello come "complice non-mago", per esempio per "fargli pescare" l'unica carta che non è presente nel mazzo e per poi farla ricomparire in posti assurdi.
Se invece quello che intendi è proprio un'esecuzione in coppia in cui entrambi vi presentate come maghi potreste eseguire una classicissima ambiziosa mentre vi strappate il mazzo dalle mani (ovviamente come gag). Credo possa uscire fuori qualcosa di davvero divertente, l'importante è essere naturali e lasciare sempre in vista il mazzo durante lo scambio, in modo da non creare sospetti. ;)

PS:
Ho eseguito molto spesso questo gioco con un mio amico a uno spettatore X: https://www.youtube.com/watch?v=xX8AcJ6HsyE
La cosa divertente è che X non sa che il mio amico è un mago. Ti posso assicurare che, quando lo spettatore vede che solo a lui si gira la terza carta, si sente alquanto stupido. In realtà questa è più uno scherzo che una vera e propria magia, ma ti consiglio di provarci, è divertentissimo. :lol:
Guarda già di mio non performo quasi mai l'ambiziosa. Pensa tu farla in coppia ahahah

Riguardo il "Fai come me", in che modo lo fai con un complice mago? Non ho ben capito la dinamica dell'effetto, se potessi farmi capire in che situazione lo performi mi sarebbe d'aiuto, grazie :D
If you could spend time with one
great magician, who would it be?


"There is a world of difference beetween a spectator's not knowing how something's done
versus his knowing that it can't be done"
[Simon Aronson]

Leonardo_Comini
Messaggi: 64
Iscritto il: 31/03/2017, 18:30
Località: Brescia

07/09/2018, 12:33

Semplicemente eseguo l'effetto contemporaneamente a due spettatori: allo spettatore X, il vero spettatore, e al mio amico, il secondo mago. Lo spettatore X non sa che il mio amico è mago e crede che sia un semplice spettatore.
Il resto viene da sé: sia io che il mio amico eseguiamo la Elmsley count mentre il vero spettatore ovviamente no e di conseguenza sarà l'unico che avrà una carta girata a faccia in alto.
Poi sta a te lavorare sulla presentazione; io, per esempio, ripeto l'effetto più volte: la prima volta faccio credere a X che sia lui a sbagliare; la seconda volta, invece, gli dico che in realtà non è lui a sbagliare ma sono io che magicamente giro la sua carta a faccia in alto; la terza volta, infine, faccio girare anche la carta del mio amico (ovviamente questa volta il mio amico non esegue la Elmsley).
Spero di esserti stato utile ;)

Ps: Mi scuso in anticipo per l'italiano usato in questo post, ma l'ho scritto abbastanza di getto :roll:

Avatar utente
Quixo
Messaggi: 78
Iscritto il: 30/04/2017, 15:00

08/09/2018, 11:54

Leonardo_Comini ha scritto:
07/09/2018, 12:33
Semplicemente eseguo l'effetto contemporaneamente a due spettatori: allo spettatore X, il vero spettatore, e al mio amico, il secondo mago. Lo spettatore X non sa che il mio amico è mago e crede che sia un semplice spettatore.
Il resto viene da sé: sia io che il mio amico eseguiamo la Elmsley count mentre il vero spettatore ovviamente no e di conseguenza sarà l'unico che avrà una carta girata a faccia in alto.
Poi sta a te lavorare sulla presentazione; io, per esempio, ripeto l'effetto più volte: la prima volta faccio credere a X che sia lui a sbagliare; la seconda volta, invece, gli dico che in realtà non è lui a sbagliare ma sono io che magicamente giro la sua carta a faccia in alto; la terza volta, infine, faccio girare anche la carta del mio amico (ovviamente questa volta il mio amico non esegue la Elmsley).
Spero di esserti stato utile ;)

Ps: Mi scuso in anticipo per l'italiano usato in questo post, ma l'ho scritto abbastanza di getto :roll:
Ho capito, grazie mille. Molto interessante :D
If you could spend time with one
great magician, who would it be?


"There is a world of difference beetween a spectator's not knowing how something's done
versus his knowing that it can't be done"
[Simon Aronson]

Rispondi
  • Informazione
  • Chi c’è in linea

    Visitano il forum: naryk e 3 ospiti