Youtuber migliore da cui imparare?

Avatar utente
Randalf
Messaggi: 243
Iscritto il: 20/04/2018, 17:28
Località: Veneto

26/09/2018, 17:16

Walbas ha scritto:
25/09/2018, 22:59
Dipende cosa vuoi imparare.
Per le tecniche di consiglio il Klan 52 o il canale 52Kards.
Per i giochi sicuramente Jack nobile ne ha pubblicati molti ma l'enciclopedia è Mismag.
A presto.
:?: :?: :? Mismag ?!?! Non conoscevo... ci farò sicuramente un salto, grazie Wal!

Avatar utente
S.W.Erdnase
Messaggi: 1177
Iscritto il: 29/09/2013, 21:35

26/09/2018, 18:30

Simone Venturi ha scritto:
24/09/2018, 20:45


Mi permetto, rispettosamente, di dissentire. Secondo la mia esperienza, chi studia le cose su Internet impara, al massimo, qualche gioco, ma lo studio della prestigiazione artistica è tutt’altro (sempre secondo me, s’intende) e passa per la sperimentazione diretta, per uno o più mentori e soprattutto, attraverso tanti tanti libri.

Del resto, nessuno si sognerebbe lontanamente di sostenere che si può studiare pianoforte con i tutorial in Rete (imparare delle canzoncine, forse. Studiare il piano, non credo).

Non vedo perché si dovrebbe pensare diversamente per la Prestigiazione, che per certi aspetti è più facile che suonare il piano e per certi altri, molto più difficile (chi l'ha detto? Il Maestro Tamariz https://youtu.be/Pg0YbGrmFf0?t=48m13s)

ps non voglio trollare, si fa solo per ragionare e come ho detto, è solo la mia opinione.
Grazie a Dio non sono l'unico fesso a pensarla così
Misdirection is not something you do,it is something that is.

Lam
Moderatore
Messaggi: 646
Iscritto il: 14/09/2016, 21:08

26/09/2018, 19:46

Walbas ha scritto:
25/09/2018, 22:59
Dipende cosa vuoi imparare.
Per le tecniche di consiglio il Klan 52 o il canale 52Kards.
Per i giochi sicuramente Jack nobile ne ha pubblicati molti ma l'enciclopedia è Mismag.
A presto.
Questo può essere un buon post per confrontarsi e imparare gli uni dagli altri , ma per favore non trasformiamolo in un luogo di promozione per tutorial di giochi approssimativi, se non del tutto scorretti. Definire Mismag un' "enciclopedia"... mi sembra quanto meno azzardato.
Minute after minute, hour after hour.

Avatar utente
Quixo
Messaggi: 78
Iscritto il: 30/04/2017, 15:00

26/09/2018, 22:59

S.W.Erdnase ha scritto:
26/09/2018, 18:30
Simone Venturi ha scritto:
24/09/2018, 20:45


Mi permetto, rispettosamente, di dissentire. Secondo la mia esperienza, chi studia le cose su Internet impara, al massimo, qualche gioco, ma lo studio della prestigiazione artistica è tutt’altro (sempre secondo me, s’intende) e passa per la sperimentazione diretta, per uno o più mentori e soprattutto, attraverso tanti tanti libri.

Del resto, nessuno si sognerebbe lontanamente di sostenere che si può studiare pianoforte con i tutorial in Rete (imparare delle canzoncine, forse. Studiare il piano, non credo).

Non vedo perché si dovrebbe pensare diversamente per la Prestigiazione, che per certi aspetti è più facile che suonare il piano e per certi altri, molto più difficile (chi l'ha detto? Il Maestro Tamariz https://youtu.be/Pg0YbGrmFf0?t=48m13s)

ps non voglio trollare, si fa solo per ragionare e come ho detto, è solo la mia opinione.
Grazie a Dio non sono l'unico fesso a pensarla così
Siamo in 3 amico. Ho letto cose atroci in questo thread.
Walbas ha scritto:
25/09/2018, 22:59
Dipende cosa vuoi imparare.
Per le tecniche di consiglio il Klan 52 o il canale 52Kards.
Per i giochi sicuramente Jack nobile ne ha pubblicati molti ma l'enciclopedia è Mismag.
A presto.
Mi viene da vomitare :cry:
If you could spend time with one
great magician, who would it be?


"There is a world of difference beetween a spectator's not knowing how something's done
versus his knowing that it can't be done"
[Simon Aronson]

Lam
Moderatore
Messaggi: 646
Iscritto il: 14/09/2016, 21:08

26/09/2018, 23:49

Randalf ha scritto:
26/09/2018, 17:16
Walbas ha scritto:
25/09/2018, 22:59
Dipende cosa vuoi imparare.
Per le tecniche di consiglio il Klan 52 o il canale 52Kards.
Per i giochi sicuramente Jack nobile ne ha pubblicati molti ma l'enciclopedia è Mismag.
A presto.
:?: :?: :? Mismag ?!?! Non conoscevo... ci farò sicuramente un salto, grazie Wal!
Non ti conviene farci un salto. E lo dico per il bene della tua magia :lol:
Minute after minute, hour after hour.

Lam
Moderatore
Messaggi: 646
Iscritto il: 14/09/2016, 21:08

27/09/2018, 7:29

Ieri mi sono espressa molto brevemente per mancanza di tempo, ma adesso vorrei argomentare quanto ho detto, punto per punto.
1) Youtube ha avuto, sicuramente, il merito di far avvicinare molti alla magia. E questo è un bene. Tuttavia si sono avvicinati veramente alla magia solo coloro che hanno poi svolto ricerche personali. Questo perché su youtube la cultura legata alla magia non viene trasmessa, e anzi l' immagine che viene data di quest' Arte è spesso banalizzante e svilente. Un ottimo esempio sono proprio i tutorial di Mismag, e di tanti altri canali italiani e non. Perché?
2)Il problema non è il mezzo video in sé, che ha pro e contro ma per quanto riguarda la parte tecnica ha sicuramente dei vantaggi poiché permette di vedere e assimilare rapidamente.
Il problema è la superficialità con cui quasi tutti questi tutorial vengono realizzati, che è inevitabile a causa della scarsa preparazione di chi li realizza. Io ho studiato al liceo classico. Potrei per questo insegnare greco antico? No! Lo insegnano coloro che dedicano la vita articolo studio delle lettere classiche. Non basta avere le basi per poter insegnare. Bisogna avere una conoscenza profonda per capire come presentare un argomento, come semplificarlo, quali alternative presentare. Se non si hanno nemmeno le basi poi, figuriamoci.
3)Avere un maestro e guardare un tutorial sono la stessa cosa? Ma scherziamo? Quixo ha già detto quasi tutto quello che penso, ma mi permetto di aggiungere che un maestro ha la possibilità di capire la tua arte e di aiutarti a svilupparla, non solo correggendo i tuoi errori ma anche indirizzandoti verso nuovi materiali adatti a te. Avere una figura di riferimento del genere non è assolutamente paragonabile all' avere un video da riguardare ogni tanto. Questo ovviamente supponendo che il video sia di alta qualità. Se è scadente, non solo non è paragonabile, è dannoso.
4) Per concludere, superata la primissima fase di avvicinamento, durante la quale si può guardare qualsiasi cosa, fatta bene o male, purché alimenti la passione, youtube va abbandonato. Almeno, per quanto riguarda lo studio. Si passa ai libri o ai DVD ( qui è un altro discorso, legato alle preferenze personali), e youtube resta che utile strumento per osservare le performance dei grandi, e per condividere le proprie.
Quanto sopra, è ovviamente IMO😊
Minute after minute, hour after hour.

Faussone
Messaggi: 49
Iscritto il: 26/09/2017, 12:56

27/09/2018, 11:09

Lam ha scritto:
27/09/2018, 7:29
Avere un maestro e guardare un tutorial sono la stessa cosa? Ma scherziamo?
Ma scusa questo chi l'ha mai contestato qui?
Ovvio che avere un insegnante in carne e ossa dia vantaggi indiscutibili, questo solo un folle potrebbe negarlo.

Lam
Moderatore
Messaggi: 646
Iscritto il: 14/09/2016, 21:08

27/09/2018, 12:47

Faussone ha scritto:
27/09/2018, 11:09
Lam ha scritto:
27/09/2018, 7:29
Avere un maestro e guardare un tutorial sono la stessa cosa? Ma scherziamo?
Ma scusa questo chi l'ha mai contestato qui?
Ovvio che avere un insegnante in carne e ossa dia vantaggi indiscutibili, questo solo un folle potrebbe negarlo.
SirNuts ha scritto:
24/09/2018, 21:18

hai tirato in ballo il pianoforte ci sono corsi di pianoforte online, tra un maestro fisico che ti insegna acordi e solfeggio e un video in cui una persona di spiega accordi e solfeggio non c'è differenza
Come vedi, non è mio costume parlare senza fondamento
:lol:
Pace e amore ;)
Minute after minute, hour after hour.

Avatar utente
Quixo
Messaggi: 78
Iscritto il: 30/04/2017, 15:00

27/09/2018, 16:38

Lam ha scritto:
27/09/2018, 7:29
Ieri mi sono espressa molto brevemente per mancanza di tempo, ma adesso vorrei argomentare quanto ho detto, punto per punto.
1) Youtube ha avuto, sicuramente, il merito di far avvicinare molti alla magia. E questo è un bene. Tuttavia si sono avvicinati veramente alla magia solo coloro che hanno poi svolto ricerche personali. Questo perché su youtube la cultura legata alla magia non viene trasmessa, e anzi l' immagine che viene data di quest' Arte è spesso banalizzante e svilente. Un ottimo esempio sono proprio i tutorial di Mismag, e di tanti altri canali italiani e non. Perché?
2)Il problema non è il mezzo video in sé, che ha pro e contro ma per quanto riguarda la parte tecnica ha sicuramente dei vantaggi poiché permette di vedere e assimilare rapidamente.
Il problema è la superficialità con cui quasi tutti questi tutorial vengono realizzati, che è inevitabile a causa della scarsa preparazione di chi li realizza. Io ho studiato al liceo classico. Potrei per questo insegnare greco antico? No! Lo insegnano coloro che dedicano la vita articolo studio delle lettere classiche. Non basta avere le basi per poter insegnare. Bisogna avere una conoscenza profonda per capire come presentare un argomento, come semplificarlo, quali alternative presentare. Se non si hanno nemmeno le basi poi, figuriamoci.
3)Avere un maestro e guardare un tutorial sono la stessa cosa? Ma scherziamo? Quixo ha già detto quasi tutto quello che penso, ma mi permetto di aggiungere che un maestro ha la possibilità di capire la tua arte e di aiutarti a svilupparla, non solo correggendo i tuoi errori ma anche indirizzandoti verso nuovi materiali adatti a te. Avere una figura di riferimento del genere non è assolutamente paragonabile all' avere un video da riguardare ogni tanto. Questo ovviamente supponendo che il video sia di alta qualità. Se è scadente, non solo non è paragonabile, è dannoso.
4) Per concludere, superata la primissima fase di avvicinamento, durante la quale si può guardare qualsiasi cosa, fatta bene o male, purché alimenti la passione, youtube va abbandonato. Almeno, per quanto riguarda lo studio. Si passa ai libri o ai DVD ( qui è un altro discorso, legato alle preferenze personali), e youtube resta che utile strumento per osservare le performance dei grandi, e per condividere le proprie.
Quanto sopra, è ovviamente IMO😊
Come non essere d'accordo con quello che ha scritto Lam

Ragazzi, studiate ed impegnatevi, la strada più semplice non è quasi mai quella migliore.

"It's a long way to the top if you want to rock n roll" ;)
If you could spend time with one
great magician, who would it be?


"There is a world of difference beetween a spectator's not knowing how something's done
versus his knowing that it can't be done"
[Simon Aronson]

Avatar utente
SirNuts
Messaggi: 39
Iscritto il: 02/09/2018, 2:08
Località: Parma
Contatta:

27/09/2018, 18:37

Lam ha scritto:
27/09/2018, 12:47
Faussone ha scritto:
27/09/2018, 11:09
Lam ha scritto:
27/09/2018, 7:29
Avere un maestro e guardare un tutorial sono la stessa cosa? Ma scherziamo?
Ma scusa questo chi l'ha mai contestato qui?
Ovvio che avere un insegnante in carne e ossa dia vantaggi indiscutibili, questo solo un folle potrebbe negarlo.
SirNuts ha scritto:
24/09/2018, 21:18

hai tirato in ballo il pianoforte ci sono corsi di pianoforte online, tra un maestro fisico che ti insegna acordi e solfeggio e un video in cui una persona di spiega accordi e solfeggio non c'è differenza
Come vedi, non è mio costume parlare senza fondamento
:lol:
Pace e amore ;)
già, peccato che mi riferissi alle BASI accordi e solfeggio sono le basi e si possono imparare anche da soli da autodidatti o seguendo corsi online il maestro fisico può subentrare anche quando queste basi siano già state acquisite
lo stesso vale per la magia uno si può imparare le tecniche di BASE da autodidatta (sia leggendo un libro sia guardando le stesse cose del libro da un video) e poi trovarsi un maestro in un secondo momento che gli insegni tutto il resto partendo da quelle basi già acquisite.
io stesso ho imparato le basi della chitarra da solo e poi mi sono affidato ad un maestro (incompetente ma è un altro paio di maniche)
idem conosco gente che si è imparata da sola accordi e solfeggio e poi si è recata da un maestro in un secondo momento.
questo per dire che le basi sono comuni e tutti possono impararle nel modo che preferiscono e, una volta imparate quelle si può pensare ai passi successivi.
il discorso era partito dal fatto che molti ritengano più utile imparare le basi dal card college (o dai libri in generale) piuttosto che da un video CHE TI FA VEDERE LE STESSE IDENTICHE COSE e demonizzavano i video ritenendo che NON POSSONO SOSTITUIRE I LIBRI.
sempre parlando di BASI (card college 1 -2 ecc)
ESEMPIO: io in questi giorni mi sto allenando sull'Erdnase Color Change, dal card college non riuscivo bene a capire come eseguirlo, sono andato a cercarmi un video (di quelli ben fatti, non degli youtuber "stellati" ma di quelli "noiosi") e finalmente ho capito vedendolo da tutte le angolazioni come eseguirlo nel modo corretto.
pezzente ma signore, cinico ma appassionato, egoista ma generoso, mai approfittatore!

Rispondi
  • Informazione
  • Chi c’è in linea

    Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite