Libri

Rispondi
kekko
Messaggi: 91
Iscritto il: 16/09/2015, 10:34

24/09/2018, 21:19

Salve volevo due consigli su come impostare il mio piano studi,volevo dei consigli su da che libri partire e con che libri finire (per capirci meglio una sequenza con anche magari studiare un libro in contemporanea a un altro) dai seguenti in possesso: CC,serie light e agenda segreta (Giobbi) poi sonata ,verbal magic,sinfonia (Juan Tamariz )
Cartomagia fantastica (Woody)
Mirabilia(Stefania carello)
L’arsenale (Preverino)
Voi come imposterete una sequenza?per primo ?poi a seguire?ce qualche cosa che si può fare in contemporanea?

Avatar utente
Simone Venturi
Messaggi: 42
Iscritto il: 22/05/2018, 13:41

24/09/2018, 21:56

Io partirei con la serie light e, anche insieme, i primi due card college (per adesso solo quelli e non gli altri - in origine erano un volume unico, che è stato diviso in due solo per ragioni editoriali).
Sinceramente, Sinfonia in mnemonica maggiore e, di conseguenza, l’arsenale, li lascerei proprip fare per il momento...

Avatar utente
Quixo
Messaggi: 87
Iscritto il: 30/04/2017, 15:00

25/09/2018, 8:20

kekko ha scritto:
24/09/2018, 21:19
Salve volevo due consigli su come impostare il mio piano studi,volevo dei consigli su da che libri partire e con che libri finire (per capirci meglio una sequenza con anche magari studiare un libro in contemporanea a un altro) dai seguenti in possesso: CC,serie light e agenda segreta (Giobbi) poi sonata ,verbal magic,sinfonia (Juan Tamariz )
Cartomagia fantastica (Woody)
Mirabilia(Stefania carello)
L’arsenale (Preverino)
Voi come imposterete una sequenza?per primo ?poi a seguire?ce qualche cosa che si può fare in contemporanea?
Inizia dal primo Card College, poi il secondo, il terzo e così via fino al quinto. Nel quinto ci sono quasi esclusivamente giochi, quindi intanto puoi integrare Light e Verbal Magic (Occhio, per quest'ultimo è necessaria una forte presenza scenica, non basta ripetere a pappagallo quello che deve succedere). Sonata, Sinfonia e l'Arsenale sono testi avanzati e non banali, quindi dovresti studiarli successivamente, se sei agli inizi farei passare almeno due anni per metabolizzare bene i Card College e tutte le basi possibili :)
If you could spend time with one
great magician, who would it be?


"There is a world of difference beetween a spectator's not knowing how something's done
versus his knowing that it can't be done"
[Simon Aronson]

kekko
Messaggi: 91
Iscritto il: 16/09/2015, 10:34

25/09/2018, 13:37

Diciamo che ho fatto per un anno e mezzo Magia giorno sera e notte,poi smisi per 2 anni e ho ricominciato 2 mesi fa

Gabriele_illusionist
Messaggi: 96
Iscritto il: 06/04/2018, 8:40
Località: treiso(cn)

28/09/2018, 9:39

verbal magic è un ottimo libro ma devi avere un'ottima padronanza del linguaggio e dell'intrattenimento se no rischi che non vengono colti i passaggi o che allo spettatore risulti un gioco automatico( effettivamente lo sono ma l'obiettivo è che non venga percepito)
be natural yourself _ Dai Vernon

Rispondi
  • Informazione
  • Chi c’è in linea

    Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite