Consigli per approcciarsi allo stack

Rispondi
gianluca210812
Messaggi: 104
Iscritto il: 12/11/2016, 18:40

27/08/2020, 20:32

Dopo aver divorato i card college e utopia, ho un ricco repertorio di effetti e routines che eseguo regolarmente ad amici e parenti in situazioni molto "casual" e ottenendo ottimi risultati. Tuttavia vorrei cominciare lo studio di effetti con mazzi in stack. Oltre al mnemonica, ho letto dello stack di aronson, daortiz e molti altri ancora. Quale mi consigliate di studiare e quali risorse (libri,dvd) sono più adatte e perché? Vi ringrazio

doriman
Messaggi: 334
Iscritto il: 26/09/2013, 8:00
Località: Torino, mirafiori sud

28/08/2020, 11:27

Il riferimento è Mnemonica di Tamariz. E' uno stack molto diffuso in Europa e il libro contiene effetti davvero potentissimi.
So ideare torture in grado di far piangere anche il Diavolo

Avatar utente
Simone Venturi
Messaggi: 85
Iscritto il: 22/05/2018, 13:41

04/09/2020, 6:17

sì sì io lo sponsorizzo molto!! 8-)
tuttavia bisogna tenere presente che il mazzo memorizzato (qualunque esso sia) è uno strumento avanzato: la difficoltà non è infatti imparare a memoria 52 carte, che poi alla fine non è neanche tanto difficile, ma gestire il tutto e questo richiede una certa esperienza e capacità. Di sicuro non uno strumento da principianti
doriman ha scritto:
28/08/2020, 11:27
Il riferimento è Mnemonica di Tamariz. E' uno stack molto diffuso in Europa e il libro contiene effetti davvero potentissimi.

Avatar utente
Randalf
Messaggi: 521
Iscritto il: 20/04/2018, 17:28
Località: Veneto

16/09/2020, 13:58

Anche il Si Stebbins è un ordine molto famoso.
Ma credo appunto anche io che il "canone" attuale sia proprio quello di Tamariz. Ti segnalo, se sei anche pratico di Faro shuffle, il libro in italiano di Peverino "L'arsenale".

Rispondi
  • Informazione
  • Chi c’è in linea

    Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti