LE CARTE

Matteo Rossini
Messaggi: 98
Iscritto il: 17/06/2016, 17:52

18/06/2016, 22:20

[quote="Yep-Bolt"]Ragazzi, sapete dove potrei trovare i mazzi polaris ?
Non riesco a trovarli da nessuna parte :([/quote

Puoi trovare la versione Solar su www.assokappa.it e la versione eclipse su questo sito inglese http://jpplayingcards.co.uk/polaris-pla ... se-edition ma non preoccuparti perchè anche se è inglese la spedizione è gratis.

Matteo Rossini
Messaggi: 98
Iscritto il: 17/06/2016, 17:52

18/06/2016, 22:30

Scusate invece sapete le caratteristiche dell' "Embossed Finish"?
Ho visto che il mazzo Alladin ha 2 tipi di finish,lo Smooth e l'Embossed,quindi volevo sapere le differenze.

MarcoLostSomething
Moderatore
Messaggi: 1104
Iscritto il: 29/04/2016, 10:50

18/06/2016, 22:54

Matteo Rossini ha scritto:Scusate invece sapete le caratteristiche dell' "Embossed Finish"?
Ho visto che il mazzo Alladin ha 2 tipi di finish,lo Smooth e l'Embossed,quindi volevo sapere le differenze.
La US Playing Cards non distingue piu' tra le varie Finish. Se guardi ai lati di ogni mazzo leggerai cose diverse, tipo "Air Cushion Finish", "Linoid Finish", "Cambric Finish", ma sono tutte uguali ed e' quello che si chiama "embossing".
In sostanza la carta non e' intrecciata (non piu', almeno, lo erano le aristocrat e le bee) ma viene da uno stock di carta pressata, che rimane tale se non ci si applica un coating che da anche l'impressione che sia telata: quel ricoprimento e' appunto l'embossing, o finitura.
Se questo non viene fatto rimane la carta "nuda" e senza trama, e si identifica con Smooth finish (anche se non e' una vera e propria finitura).
Sui lati delle scatoline e' rimasta tuttavia per tradizione il nome della finitura che contraddistingueva i mazzi, ora le differenze che io sappia sono quasi nulle o nulle del tutto.
Devo spendere due parole sul Magic finish: e' un ulteriore strato che viene dato come protezione sopra l'embossing, alcuni mazzi lo adottano per rendere la carta piu' resistente all'usura, ma allo stesso tempo e' pur sempre un ricoprimento ulteriore o differente dall'embossing.
A mio parere anche qui le differenze non si sentono quasi, finche hanno un embossing o finish vanno piu che bene, quello che rende le carte di qualita' o meno e' lo stock della carta.

Matteo Rossini
Messaggi: 98
Iscritto il: 17/06/2016, 17:52

18/06/2016, 23:18

MarcoLostSomething ha scritto:
Matteo Rossini ha scritto:Scusate invece sapete le caratteristiche dell' "Embossed Finish"?
Ho visto che il mazzo Alladin ha 2 tipi di finish,lo Smooth e l'Embossed,quindi volevo sapere le differenze.
La US Playing Cards non distingue piu' tra le varie Finish. Se guardi ai lati di ogni mazzo leggerai cose diverse, tipo "Air Cushion Finish", "Linoid Finish", "Cambric Finish", ma sono tutte uguali ed e' quello che si chiama "embossing".
In sostanza la carta non e' intrecciata (non piu', almeno, lo erano le aristocrat e le bee) ma viene da uno stock di carta pressata, che rimane tale se non ci si applica un coating che da anche l'impressione che sia telata: quel ricoprimento e' appunto l'embossing, o finitura.
Se questo non viene fatto rimane la carta "nuda" e senza trama, e si identifica con Smooth finish (anche se non e' una vera e propria finitura).
Sui lati delle scatoline e' rimasta tuttavia per tradizione il nome della finitura che contraddistingueva i mazzi, ora le differenze che io sappia sono quasi nulle o nulle del tutto.
Devo spendere due parole sul Magic finish: e' un ulteriore strato che viene dato come protezione sopra l'embossing, alcuni mazzi lo adottano per rendere la carta piu' resistente all'usura, ma allo stesso tempo e' pur sempre un ricoprimento ulteriore o differente dall'embossing.
A mio parere anche qui le differenze non si sentono quasi, finche hanno un embossing o finish vanno piu che bene, quello che rende le carte di qualita' o meno e' lo stock della carta.
Grazie mille!

vitomagik
Messaggi: 45
Iscritto il: 25/06/2016, 14:38
Località: Bari

28/06/2016, 14:40

Ciarla93 ha scritto:Bellissimo thread,anche utile ai neofiti,comunque vorrei un parere da voi:ho le mani piccole,quindi inizialmente usavo le bridge size,poi però mi sono convinto ad usare le poker size,e dopo i dissapori iniziali sono riuscito a gestirle abbastanza bene,ma non come le bridge.Ora la domanda:continuo ad esercitarmi con le poker finchè non le padroneggio appieno o getto la spugna e torno alle bridge?inoltre,nel caso continuassi con le poker size,esistono esercizi specifici per sciogliere mani e dita o un modo per guadagnare più mobilità?un grazie in anticipo =)
Sono da poco iscritto al forum e, sto passando in rassegna tutte le sezioni ed è palese che l'entusiasmo di appartenere a questo "Klan" aumenta sempre più, è per questo che vorrei azzardare oggi un consiglio anche se da quando hai posto la domanda ad oggi ne avrai fatta sicuramente tanta di strada, ma potrebbe tornare utile ad altri giovani iscritti. Quando ero ragazzino (nella sezione presentazione si potrà dedurre quanto tempo fà), i miei miti di allora quali Silvan, Binarelli, Raimondi ecc., mi consigliarono di appendere ad ogni dito di ambo le mani, dei piccoli pesi, tipo quelli di gioielleria, per intenderci da 5, 10, 15 grammi e fare sollevamento pesi con le dita fino a che non sentivo che i pesi si fossero decuplicati, i crampi alle dita e a tutta la mano mi impedissero di pensare e, solo allora avrei dovuto togliere i pesi dalle dita ed impalmare una moneta per mano e andarmene in giro, a scuola, pranzare e scrivere con le monete impalmate fino a che non avessi dimenticato di avere delle monete impalmate. Tutto ciò che oggi si chiama psicologia, misdirection, posizione naturale delle mani ecc. (abbiamo ricevuto ottimi insegnamenti da eccellenti maestri), all'epoca si chiamava duro lavoro, sacrificio, continuo allenamento soli davanti ad uno specchio che proiettava solo le smorfie del tuo viso e non tutorial. Spero di aver fatto cosa gradita, nell'auguravi buon lavoro, vi saluto
Tutte le strade del mondo vanno percorse ma, solo se percorse con umiltà e mitezza, si rimarrà sulla retta via e si eviterà la cattiva strada.

Minoss
Messaggi: 11
Iscritto il: 17/03/2016, 19:54

06/07/2016, 14:09

Ragazzi una domanda.. volevo acquistare le bicycle second per allenarmi, hanno la stessa qualità e solo qualche errore di stampa o cambia anche la qualità rispetto alle bicycle standard?

stride
Messaggi: 689
Iscritto il: 02/11/2015, 20:03
Località: Roma

06/07/2016, 14:11

Minoss ha scritto:Ragazzi una domanda.. volevo acquistare le bicycle second per allenarmi, hanno la stessa qualità e solo qualche errore di stampa o cambia anche la qualità rispetto alle bicycle standard?
Stessa qualità, solo errori di stampa.

Stride
"The mind is led on, step by step, to defeat its own logic" - Dai Vernon

Jack franzo
Moderatore
Messaggi: 1065
Iscritto il: 14/01/2016, 23:15
Località: Torino

06/07/2016, 14:12

Minoss ha scritto:Ragazzi una domanda.. volevo acquistare le bicycle second per allenarmi, hanno la stessa qualità e solo qualche errore di stampa o cambia anche la qualità rispetto alle bicycle standard?
Come ha detto Stride la qualità è la stessa e ci possono essere errori di stampa ma a volte non si vedono neanche
" un giorno senza un sorriso è un giorno perso " (Charlie Chaplin)

stride
Messaggi: 689
Iscritto il: 02/11/2015, 20:03
Località: Roma

06/07/2016, 14:36

Jack franzo ha scritto:
Minoss ha scritto:Ragazzi una domanda.. volevo acquistare le bicycle second per allenarmi, hanno la stessa qualità e solo qualche errore di stampa o cambia anche la qualità rispetto alle bicycle standard?
Come ha detto Stride la qualità è la stessa e ci possono essere errori di stampa ma a volte non si vedono neanche
Io non ho mai trovato una imperfezione (a vista, poi è chiaro che ci saranno)...

Stride
"The mind is led on, step by step, to defeat its own logic" - Dai Vernon

Jack franzo
Moderatore
Messaggi: 1065
Iscritto il: 14/01/2016, 23:15
Località: Torino

06/07/2016, 15:13

stride ha scritto:
Jack franzo ha scritto:
Minoss ha scritto:Ragazzi una domanda.. volevo acquistare le bicycle second per allenarmi, hanno la stessa qualità e solo qualche errore di stampa o cambia anche la qualità rispetto alle bicycle standard?
Come ha detto Stride la qualità è la stessa e ci possono essere errori di stampa ma a volte non si vedono neanche
Io non ho mai trovato una imperfezione (a vista, poi è chiaro che ci saranno)...

Stride
A me è capitato di avere delle carte blu sbiadite e in un mazzo alcune carte rosse un po' sporche e basta, però spesso sembrano Bicycle standard al 100%
" un giorno senza un sorriso è un giorno perso " (Charlie Chaplin)

Rispondi
  • Informazione
  • Chi c’è in linea

    Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti