COME HAI FATTO?

fuentas
Messaggi: 16
Iscritto il: 25/09/2013, 19:20

19/08/2014, 18:23

Vi racconto questa allora.

Qualche anno fa durante il periodo festivo di fine anno in tv su un programma su rai1 (non chiedetemi come si chiamava il programma, l'ho visto questa cosa per caso, ricordo solo che c'erano caterina balivo e claudio lippi), e c'era Aurelio Paviato a fare i suoi numeri, alla fine ha fatto scegleire la carta a non ricordo chi, e per trovarla ha usato una macchinina che si fermava proprio sulla carta scelta nel nastro a dorso in alto, e come ospite c'era un diplomatico o qualcosa del genere, che chiese a Paviato se il tru**o stava nelle carte o nella macchinina, Paviato rispose che il tru**o stava nell'ambiente ludico che si era creato

barahonda69
Messaggi: 29
Iscritto il: 01/11/2013, 16:15

19/08/2014, 22:07

Quindi i diplomatici in studio erano sicuramente due!! :D

Foxy
Messaggi: 204
Iscritto il: 31/07/2014, 12:05
Località: Milano

20/08/2014, 14:59

In routine come "Out of this world" o "A shuffling lesson" et simili ( per capirci, quelli dove apparentemente è lo spettatore a fare il grosso del lavoro), quando mi chiedono come abbia fatto io rispondo con aria un po' stupita:
"Come ho fatto io? Hai tenuto tu le carte in mano per tutta la durata del gioco, piuttosto TU come hai fatto?" e poiin base al gioco vario aggiungendo qualcosa. Ad esempio in Out of this world aggiungo "Hai proprio una bella memoria fotografica,complimenti!" o in A shuffling lesson concludo dicendo "Wow, sei più bravo di me! Hai un futuro come baro, complimenti!".
Insomma, finisco sempre con il congratularmi con lo spettatore che nella maggior parte dei casi scoppia a ridere :lol:

Rispondi
  • Informazione
  • Chi c’è in linea

    Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti