Training palm

Rispondi
rebecca piva
Messaggi: 45
Iscritto il: 23/08/2016, 7:33

02/03/2018, 10:17

So che sono già stati aperti tanti thread a riguardo e li ho letti tutti...ma una cosa mi sfugge. Partendo dal presupposto che pratico magia ormai da due anni e mi sono concentrata quasi solo esclusivamente sulla cartomagia...ho deciso però da pochissimo di volere approfondire anche la monetomagia che mi piace molto...il punto è ho acquistato la trilogia di Roth e ho il bobo in inglese...leggendo gli altri thread ho visto che per acquisire naturalezza ci vuole molto allenamento. Il punto è, sto allenando il classic palm da due settimane circa, devo migliorare ancora tantissimo assolutamente ma il punto è... Mi devo soffermare su una tecnica, in questo caso il classica palm fino a quando non riesco a renderla naturale oppure devo continuare ad andare avanti nell'acquisione di tecniche e la naturalezza l'alleno col tempo? Come devo procedere? Ho tanta voglia di allenarmi devo solo capire come farlo nel modo migliore!! Spero di essere stata chiara! :D

Avatar utente
The Matt
Moderatore
Messaggi: 1300
Iscritto il: 25/12/2014, 18:22
Località: Svizzera

02/03/2018, 10:49

Ciao Rebecca,
una risposta unica al tuo quesito non c'è. In cartomagia però vale lo stesso: tra il conoscere una meccanica e esserne padroni passa molta acqua sotto ai ponti! Però ciò non ti impedisce di studiare più di una tecnica alla volta, giusto? Credo che in monetomagia valga lo stesso: puoi sempre studiare nuove tecniche mentre rendi le vecchie più fluide. Inoltre le tecniche in monetomagia sono molto più intercambiabili: insomma, un concealment è sempre un concealment, che sia fatto in finger palm, classic palm, thumb palm o downs palm... le tecniche richiedono accorgimenti diversi per non essere rilevate, ma non è la stessa cosa che in cartomagia, in cui le tecniche sono molto più specifiche. (Questo ovviamente IMO).

Vai tranquilla e studia come meglio ti senti! Impara a conoscere lo strumento prima di fossilizzarti su come studiare le tecniche singole. Per quello ognuno ha i suoi metodi.
"Last night I shot an elephant in my pajamas, and how he got in my pajamas I'll never know" - Groucho Marx

Avatar utente
Dr.Santoch
Messaggi: 78
Iscritto il: 13/01/2018, 11:40
Località: Senigallia, Marche
Contatta:

11/03/2018, 10:01

Ciao Rebecca,
mi accodo alla risposta di The Matt.
Per molto tempo sono rimasto affascinato dalle monete, ma studiando le singole tecniche con l'intenzione di renderle meccanicamente impeccabili mi sono perso il contesto più ampio con il risultato di non essermi mai esibito davanti ad un pubblico vero (nemmeno di amici) con questi oggetti.
Il risultato ad oggi è che nonostante il buon livello tecnico generale ho ancora tanto da lavorare sulla naturalezza, sulla coordinazione movimento-sguardo-parola, sul fluire tensione/rilassamento e così via.

Per tutto ciò, credo sia meglio studiare più tecniche insieme, soprattutto all'inizio, inserendole anche nei contesti pratici per imparare ad usare le tecniche piuttosto che saperle solo eseguire.

Buono studio ;)
Entra anche tu nell'universo del Dr. Santoch: il primo Wonder Scout...
Pagina Facebook
Canale YouTube

Rispondi
  • Informazione
  • Chi c’è in linea

    Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite