Two out of three are technology

pierfraxxxx
Messaggi: 141
Iscritto il: 26/11/2013, 21:17

13/08/2017, 14:07

Breve dimostrazione tecnologica fatta in casa con poco.
Sono Un Maker della magia, da anni più un dimostratore che un performer, non spendete più di tanto per le case magiche, spendete il dovuto e poi studiate anche in settori diversi, metteteci voi stessi...

Pierfrancesco

Avatar utente
GabriGrimm
Team Leader
Messaggi: 4044
Iscritto il: 15/10/2013, 7:59

14/08/2017, 10:51

Scusa Pier ma ciò che ho visto non ha senso...forse mi sfugge qualcosa?
(Parlo a livello di effetto)
Qual è la cosa che ti piace di più nella tua città?
...i salti alti...

Marc Weisz
Messaggi: 33
Iscritto il: 14/07/2017, 14:28

14/08/2017, 18:06

Concordo. Riconosco un which hand e un effetto di coin bending, ma per il resto il video risulta un po' confuso. Troppi gesti, niente parole e musica troppo alta. Forse volevi mostrare un gimmick di tua creazione?
Ultima modifica di Marc Weisz il 17/08/2017, 0:07, modificato 1 volta in totale.

pierfraxxxx
Messaggi: 141
Iscritto il: 26/11/2013, 21:17

15/08/2017, 11:50

Which hand
Heads or tails (testa o croce)
Coin bendind

I primi due sono tecnologia.
Mostro i tre effetti nel minor tempo possibile, non uso parole perché c'è chi mi segue all'estero.
Video sibillino dove si vede qualcosa anche sulla tecnica, ovviamente in una presentazione servono le parole, avete ragione, in effetti il video è nato dopo discussioni sulle possibilità della tecnologia e presentato in quelle discussioni si sapeva già dove andavo a mirare, capisco che qui si rimanga spiazzati.
Comunque più passa il tempo e più vedo la magia come qualcosa che si può fare senza bisogno di comprare, ovvero le proprie competenze sono così potenti che non serve comprare.
Ultima modifica di pierfraxxxx il 15/08/2017, 12:05, modificato 1 volta in totale.
Pierfrancesco

Avatar utente
The Matt
Moderatore
Messaggi: 1293
Iscritto il: 25/12/2014, 18:22
Località: Svizzera

15/08/2017, 12:03

pierfraxxxx ha scritto:
15/08/2017, 11:50
Comunque più passa il tempo e più vedo la magia come qualcosa che si può fare senza bisogno di comprare, ovvero le proprie competenze sono così potenti che non serve comprare.
Credo che la magia sia stata realizzata senza comprare nulla di specializzato per una buona parte degli ultimi 5000 anni.
"Last night I shot an elephant in my pajamas, and how he got in my pajamas I'll never know" - Groucho Marx

pierfraxxxx
Messaggi: 141
Iscritto il: 26/11/2013, 21:17

15/08/2017, 12:06

The Matt ha scritto:
15/08/2017, 12:03
pierfraxxxx ha scritto:
15/08/2017, 11:50
Comunque più passa il tempo e più vedo la magia come qualcosa che si può fare senza bisogno di comprare, ovvero le proprie competenze sono così potenti che non serve comprare.
Credo che la magia sia stata realizzata senza comprare nulla di specializzato per una buona parte degli ultimi 5000 anni.
:D :D :D :D :D :D
sensori per il which hand a 300 dollari mentre li abbiamo tutti noi dentro le tasche...
e sai quante volte mi sono sentito dire: "ho speso molto ma ne è valsa la pena". :D :D
tutto è nato tra mentalisti quando si discuteva di questo ;)
http://www.penguinmagic.com/p/S14255
Pierfrancesco

Marc Weisz
Messaggi: 33
Iscritto il: 14/07/2017, 14:28

16/08/2017, 13:52

Sicuramente un bell'oggetto, ma dato che non credo che un which hand vada oltre i 2-3 tentativi (tirato per le lunghe immagino diventi noioso/ripetitivo, oltretutto io lo vedo molto più come un intermezzo piuttosto che un effetto vero e proprio), perché spendere tutti quei soldi quando volendo esistono metodi anche surefire per ottenere gli stessi risultati? È veramente così diffuso? Io non sapevo neanche esistesse.

pierfraxxxx
Messaggi: 141
Iscritto il: 26/11/2013, 21:17

16/08/2017, 19:01

Marc Weisz ha scritto:
16/08/2017, 13:52
Sicuramente un bell'oggetto, ma dato che non credo che un which hand vada oltre i 2-3 tentativi (tirato per le lunghe immagino diventi noioso/ripetitivo, oltretutto io lo vedo molto più come un intermezzo piuttosto che un effetto vero e proprio), perché spendere tutti quei soldi quando volendo esistono metodi anche surefire per ottenere gli stessi risultati? È veramente così diffuso? Io non sapevo neanche esistesse.
ripeto, nel mondo del mentalismo, conosco gente che lo ha comprato e ha detto:"soldi spesi bene".
Conosco infiniti modi per fare il which hand, dal manuale di paperinik (due metodi) ai vari "logic puzzles" come li definisce qualcuno.

Il mezzo tecnologico ti permette di concentrarti totalmente sulla presentazione e sulla pseudo spiegazione, per questo capisco perfettamente chi è disposto a spendere quelle cifre (tutti i grandi nomi del mentalismo usano il mezzo tecnologico, tutti, lo ripeto).

Quello che mi fa andare fiero è che da anni ho trovato la via alternativa gratuita e piano piano la sto perfezionando, non mi pare che a quelle cifre si possa vedere anche se è testa o croce, eppure il sistema è lo stesso, già, lo stesso.
Questo un mio articolo di anni fa dove approcciavo la soluzione gratuita e alternativa, i tempi sono cambiati e ora la soluzione sta prendendo altre strade.
https://drive.google.com/file/d/0B5KRlN ... hiV1E/view
Pierfrancesco

Avatar utente
=ET=
Messaggi: 1765
Iscritto il: 04/10/2013, 22:12
Località: RE

19/08/2017, 22:35

pierfraxxxx ha scritto:
13/08/2017, 14:07
Breve dimostrazione tecnologica fatta in casa con poco.
Sono Un Maker della magia, da anni più un dimostratore che un performer, non spendete più di tanto per le case magiche, spendete il dovuto e poi studiate anche in settori diversi, metteteci voi stessi...

Interessante. Pur restando della idea che la tecnologia deve restare schiava della tecnica, cosi nel caso facesse cilecca te la puoi sempre cavare, come molti PRO del settere sanno bene, non è infallibile e spesso, da più noie che piaceri.
Grazie della condivisione.
=ET=

"L'importante è crederci" (Mia Moglie)

.

pierfraxxxx
Messaggi: 141
Iscritto il: 26/11/2013, 21:17

24/08/2017, 16:29

=ET= ha scritto:
19/08/2017, 22:35
pierfraxxxx ha scritto:
13/08/2017, 14:07
Breve dimostrazione tecnologica fatta in casa con poco.
Sono Un Maker della magia, da anni più un dimostratore che un performer, non spendete più di tanto per le case magiche, spendete il dovuto e poi studiate anche in settori diversi, metteteci voi stessi...

Interessante. Pur restando della idea che la tecnologia deve restare schiava della tecnica, cosi nel caso facesse cilecca te la puoi sempre cavare, come molti PRO del settere sanno bene, non è infallibile e spesso, da più noie che piaceri.
Grazie della condivisione.
Completamente d'accordo, alla tecnologia ci sono arrivato dopo una vita passata senza usarla e comunque i migliori effetti rimangono quelli senza tecnologia.
Pierfrancesco

Rispondi
  • Informazione
  • Chi c’è in linea

    Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite