Stesso numero di magia

Rispondi
The Mentalis
Messaggi: 14
Iscritto il: 28/05/2018, 0:31

29/01/2019, 23:24

Salve ragazzi, secondo voi è giusto/corretto fare uno stesso numero di mentalismo che ha fatto un collega se si conosce il tru**o?
Vi pongo un altra domanda; secondo voi è corretto crearsi lo stesso "personaggio"? Il suo è un personaggio che mi ha sempre affascinato e che avrei voluto essere anche io ma purtroppo mi ha "battuto" sul tempo. Pensate ci possano essere due mentalisti della stessa categoria incarnandosi in uno stesso personaggio? non so se mi spiego....
Grazie

Avatar utente
=ET=
Messaggi: 1853
Iscritto il: 04/10/2013, 22:12
Località: RE

29/01/2019, 23:30

Sul giusto/corretto di plagiare, non mi esprimo, ne credo serva farlo.
Nel tuo dubbio e oltre al dubbio essere te stesso (se pur "romanzato" per dirlo così) di sicuro è personaggio solido. Ci sono persone simili in giro per il mondo ma mai uguali , badaci...

Sul ripetere un effetto, lo facciamo tutti imparando da chi è passato prima, Annemann, Maven, etc...replicare una presentazione invece è un errore, sarebbe meglio "cucirsi addosso" plasmando la presentazione ad hoc per il tuo personaggio...

Ripetere un Act o una performance, invece credo sia da evitare, è plagio... anche se è il modo più "facile" apparentemente, è il modo da rovinare e depotenziare il tutto.

:arrow:
=ET=

"L'importante è crederci" (Mia Moglie)

.

Gabriele_illusionist
Messaggi: 97
Iscritto il: 06/04/2018, 8:40
Località: treiso(cn)

30/01/2019, 15:31

io penso: il gioco del mazzo invisibile: ci sono mille modi diversi di presentazione che puoi utilizzare ma il gioco è sempre lo stesso.
per il personaggio non puoi essere uguale a lui, per esperienza personale non puoi essere qualcun'altro, in più otterrai più soddisfazione ad essere te stesso
be natural yourself _ Dai Vernon

takeda
Messaggi: 162
Iscritto il: 07/01/2019, 13:41

01/06/2019, 11:17

The Mentalis ha scritto:
29/01/2019, 23:24
Salve ragazzi, secondo voi è giusto/corretto fare uno stesso numero di mentalismo che ha fatto un collega se si conosce il tru**o?
Vi pongo un altra domanda; secondo voi è corretto crearsi lo stesso "personaggio"? Il suo è un personaggio che mi ha sempre affascinato e che avrei voluto essere anche io ma purtroppo mi ha "battuto" sul tempo. Pensate ci possano essere due mentalisti della stessa categoria incarnandosi in uno stesso personaggio? non so se mi spiego....
Grazie
Gli effetti sono sempre quelli, solo con qualche piccola modifica (non sempre) quindi è normale.
L'importante è la presentazione.
Quella dev'essere completamente tua.

Avatar utente
=ET=
Messaggi: 1853
Iscritto il: 04/10/2013, 22:12
Località: RE

03/06/2019, 17:35

takeda ha scritto:
01/06/2019, 11:17
The Mentalis ha scritto:
29/01/2019, 23:24
Salve ragazzi, secondo voi è giusto/corretto fare uno stesso numero di mentalismo che ha fatto un collega se si conosce il tru**o?
Vi pongo un altra domanda; secondo voi è corretto crearsi lo stesso "personaggio"? Il suo è un personaggio che mi ha sempre affascinato e che avrei voluto essere anche io ma purtroppo mi ha "battuto" sul tempo. Pensate ci possano essere due mentalisti della stessa categoria incarnandosi in uno stesso personaggio? non so se mi spiego....
Grazie
Gli effetti sono sempre quelli, solo con qualche piccola modifica (non sempre) quindi è normale.
L'importante è la presentazione.
Quella dev'essere completamente tua.
Dovresti cucirtela addosso, aggiungo.
Se diventa la tua Pelle nessuno potrà "rubarla" senza diventare ridicolo. 8-)
=ET=

"L'importante è crederci" (Mia Moglie)

.

Rispondi
  • Informazione
  • Chi c’è in linea

    Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite