Organizzare un piccolo show

DottorGimmick
Messaggi: 29
Iscritto il: 25/09/2013, 16:54
Contatta:

03/01/2014, 21:29

Ciao a tutti

questa estate in agosto quando sarò al mare vorrei organizzare un piccolo spettacolo per la serata Talent, solo che non saprei cosa fare, anche perchè andando in aereo non ho la disponibilità di molti attrezzi, voi che mi consigliate?

Premetto che il Six Card Repeat potrebbe essere un inizio, e poi ho un bastone ad apparizione, diversi foulard (col tubo Vernet), un paio di foulard con una carta bianca e una Q di fiori.
Avrei anche di mia creazione quello che viene chiamato sul Wilson "Quadratura nel cerchio", anche se però non saprei come trasportarlo in aereo, essendo ingombrante.
Ho pensato anche ad un effetto che si trova sempre sul Wilson e che ho già eseguito in passato riscuotendo successo: si forza una carta, si mette tutto il mazzo in un sacchetto e poi si cerca di pescare la carta scelta, dopo due fallimenti si tira fuori una carta di dimensioni giganti

Se mi aiutaste con un brainstorming sarebbe fantastico!

Grazie! :D

Dodo96
Messaggi: 117
Iscritto il: 27/09/2013, 17:09

03/01/2014, 21:57

Quanti spettatore avrai davanti ? ( butta una cifra )
“Il prestigiatore non è che un attore che recita la parte del mago.”
Robert-Houdin

DottorGimmick
Messaggi: 29
Iscritto il: 25/09/2013, 16:54
Contatta:

03/01/2014, 22:13

Cavolo è difficile, non saprei, so che sarò su un palco, quindi 100? 150? non saprei...!

Comunque ora sul wilson vedo che ci sono molti effetti con le corde, vedrò anche con quelli, non li ho mai provati!

Dodo96
Messaggi: 117
Iscritto il: 27/09/2013, 17:09

03/01/2014, 22:33

Allora ti dico bene .
Se sei in una situazione diciamo abbastanza intima ( un centinaio di persone ) puoi eseguire tranquillamente dei giochi da palco con delle carte standard ( carta nel limone , mazzo invisibile , etc ) .
Se invece sei in una situazione dove ci sono piu persone puoi eseguire dei giochi adattandoli con delle carte giganti ( mazzo invisibile , lettura nel pensiero , etc )
In entrambi i casi puoi eseguire effetti con le corde ( sono visibili e funzionano tantissimo sul pubblico [ho vinto un talent in un villaggio turistico con il gioco della corda ] )
Effetti del wilson li puoi eseguire ma c'è il problema che sono poco trasportabili e per cio in aereo sarebbero un problema.
Qua sotto ti elenco un po' do nomi di giochi che puo eseguire :
-bussolotti
-carta nel limone
-mazzo invisibile
-carta nella scarpa o comunque una previsione che appare da qualche posto( cartello , scritta sul tuo addome o dove vuoi)
-Corda tagliata e risanata ( forbici )
-Corda tagliata e risanata ( sanza forbici )
-lettura di una carta scelta da uno spettatore
-gioco fazzoletto che diventa uovo con finta spiegazioni
-Donna che appare da due scatoloni di cartone
-effetti con foulard tipo trasformazioni
- forzando una carta puoi inventarti giochi e miracoli col materiale che hai li
“Il prestigiatore non è che un attore che recita la parte del mago.”
Robert-Houdin

DottorGimmick
Messaggi: 29
Iscritto il: 25/09/2013, 16:54
Contatta:

03/01/2014, 22:49

Effetti con un mazzo di carte, non saprei...è troppo piccolo, già quando sono davanti a 30/40 persone usare il mazzo non è semplice, tranne che non le forzature e le previsioni, in tal caso si fa di tutto.

Comunque ok, in questi giorni ci penso e vedo che riesco a tirare fuori!

Grazie mille!! :D

La banconota nel limone di Wilson l'avevo inserita nel programma, mentre i bussolotti....mi vergogno a dirlo, ma non ce li ho... D:

Dodo96
Messaggi: 117
Iscritto il: 27/09/2013, 17:09

06/01/2014, 15:13

DottorGimmick ha scritto:Effetti con un mazzo di carte, non saprei...è troppo piccolo, già quando sono davanti a 30/40 persone usare il mazzo non è semplice, tranne che non le forzature e le previsioni, in tal caso si fa di tutto.
Ovviamente come giochi di carte non intendevo un twisting the aces ma intendevo qualcosa di scenico dove non usi un tavolino ma fai prevalentemente in mano con uno spettatore .
O in alternativa puoi usare una telecamere e un videoproiettore che riprenda il tavolino e in tal caso far tutto cio che vuoi al tavolo :D
“Il prestigiatore non è che un attore che recita la parte del mago.”
Robert-Houdin

DottorGimmick
Messaggi: 29
Iscritto il: 25/09/2013, 16:54
Contatta:

07/01/2014, 19:56

Mi è venuta in mente una buona idea, l'avevo già eseguita simile in classe e la trovate sul mio canale, ma qua ho deciso di espandere l'effetto.
Forzo una carta, la faccio firmare e la metto nel portafoglio e lo dò allo spettatore, prima di ritrovarla, faccio una scenetta comica e alla fine ne compare una gigante sotto la sedia sulla quale lo spettatore è seduto, poi tiro fuori altre carte uguali dalla tasca, solo che manca quella firmata, che è nel portafoglio nelle mani dello spettatore!!!

:D

Dodo96
Messaggi: 117
Iscritto il: 27/09/2013, 17:09

10/01/2014, 15:01

Carina ma non vedo l'utilità nel far firmare la carta..
Comunque il tuo gioco manca di un finale , io proporrei di rubare allo spettatore il portafoglio e poi scappare facendo perdere tue tracce...
“Il prestigiatore non è che un attore che recita la parte del mago.”
Robert-Houdin

DottorGimmick
Messaggi: 29
Iscritto il: 25/09/2013, 16:54
Contatta:

10/01/2014, 22:48

Beh, dato che poi vedranno tutte le carte uguali dalla tasca, si potrebbe pensare che anche quella nel portafoglio sia un duplicato, invece se è firmata lo stupore è ancora maggiore!! :D

Dodo96
Messaggi: 117
Iscritto il: 27/09/2013, 17:09

11/01/2014, 14:41

Sarebbe ancora piu stupefacente se tutte le carte duplicate fossero firmate !
Il problema è come... uhm.. potresti far finta di prendere uno spettatore a caso ma invece prendi un tuo complice o potresti.. si potresti trovare un metodo di ricavare una sua firma in qualche modo e riprodurla tu stesso su tante carte .
Tipo in un gioco precedente puoi prendere lui e farli firmare un blocknotes con la scusa di non so firmare una predizione e dietro alla pagine del blocknotes puoi posizionare della carta carbone cosicche da ricavare la sua firma e poi la ricopi ( credo che farai tante numeri ma intervallati tra loro da altre performance )
“Il prestigiatore non è che un attore che recita la parte del mago.”
Robert-Houdin

Rispondi
  • Informazione
  • Chi c’è in linea

    Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite