GONFIABILI VS MAGIA

Rispondi
Avatar utente
GabriGrimm
Team Leader
Messaggi: 4050
Iscritto il: 15/10/2013, 7:59

01/05/2016, 8:34

E' già da qualche anno che nella mia città hanno aperto degli stabili adibiti alle feste di compleanno per bambini dai nomi più svariati: Fantasilandia-Bimbolandia-Partylandia-Complelandia...e via dicendo.
In questi luoghi il genitore può tranquillamente lasciare il proprio bambino allo stato brado e guardarlo da dietro una recinzione mentre si va a schiantare nei gonfiabili su altri bambini, tutti sudatissimi e doloranti.
I gonfiabili sono quelle strutture di gomma dalle forme più svariate: c'è lo scivolo in cui in ogni sacrosanta festa c'è chi si rompe il braccio, il castello da dove escono con bernoccoli, la piscina con le palline in cui il bambino si tuffa inconsapevole che sotto quella miriade di palline c'è nascosto un bimbo e con molte probabilità ci rimetterà qualche dente...però si divertono...il genitore è tranquillo, ha tutto il tempo di passare due ore in santa pace e parlare di boiate con gli altri genitori...perchè tanto i bimbi si divertono.
A farne le spese è stata la magia, parlando con i miei colleghi del luogo ci sono sempre meno chiamate.
La festa di compleanno è passata di moda, non esiste più il bimbo protagonista di quel giorno, ma una giornata in cui a turno si offre un paio d'ore sui gonfiabili e solo gli ultimi dieci minuti si canta "buon compleanno" e poi tutti a casa...non esiste più il ricordo del mio compleanno.
La magia rende il giorno unico, non solo per il festeggiato reso speciale dallo spettacolo evento, ma anche per gli altri..."Ti ricordi al compleanno di...?"
Non so quanto durerà ancora questa moda, nello stesso tempo però ho notato che anche la magia sta cambiando direzione, effetti con i laser, sand art...tutte cose meravigliose ma fin quando non sono viste rimarranno sempre nell'ombra.
La nostra categoria si trova esattamente a metà, fin quando qualcuno non fa capolino e incuriosito vuole vedere, da quel momento allora tutti, ma proprio tutti esigeranno uno spettacolo di magia, un pò come è accaduto con il truccabimbi e le feste con gli animatori.
I genitori partono dal presupposto che i bambini più si divertono più sono contenti e non rompono le scatole, ed è giusto per carità, ma questo vale per tutti gli altri giorni dell'anno, perchè rendere banale un giorno speciale?
Scrivo questo perchè a breve mia figlia compirà 5 anni e inizialmente aveva chiesto anche lei, sulla scia dei suoi compagni, il compleanno ai "Gonfiabili"...ci sono rimasto male, ma nello stesso tempo perchè non esaudire un suo desiderio proprio quel giorno?
Nei giorni successivi poi mi ha chiesto se potevo farle con il mio amico mago uno spettacolo, uno show a due molto bello...devo ancora capire cosa vuole davvero, io ne sarei onorato e felice, ma nello stesso tempo mi dispiacerebbe se la sua scelta fosse dovuta al fatto di non farmi rimanere male.
Ha cambiato idea quando per caso mi venne a trovare all'edicola qualche giorno fa, in quel momento stavo eseguendo una magia con delle spugne ad un bambino della sua età, l'ha visto contento ed entusiasmato e forse le è venuto il desiderio di rivedermi all'opera ;)
Vi farò sapere...
Qual è la cosa che ti piace di più nella tua città?
...i salti alti...

Avatar utente
Jack franzo
Moderatore
Messaggi: 1136
Iscritto il: 14/01/2016, 23:15
Località: Torino

01/05/2016, 12:13

Un po bruttina questa notizia che si preferiscono i gonfiabili alla magia... Io infatti da bambino non ho mai fatto una festa con i gonfiabili e non andavo neanche in quelle degli altri ai gonfiabili...è vero che il genitore dice che più si diverte meno rompe ma con uno spettacolo di magia i bambini rimangono attaccati per ore a vederlo ( almeno io facevo così) ed è come hai detto una cosa che rimane impressa...mentre invece ormai i gonfiabili sono una moda
Fai gli auguri a tua figlia :D e facci sapere come va a finire
" un giorno senza un sorriso è un giorno perso " (Charlie Chaplin)

Rispondi
  • Informazione
  • Chi c’è in linea

    Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite