Crisi :(

Parliamo anche di altro!
Rispondi
Lorenzo Guglielmi
Messaggi: 245
Iscritto il: 19/09/2016, 14:48
Località: Pisa

26/08/2017, 22:27

Ciao ragazzi.
Come sapete, molti sono passati, molti stanno passando e altri (speriamo di no, ma è probabile) passeranno un periodo difficile con la magia: una crisi.
Io mi trovo nel secondo gruppo, a mio dispiacere: questo periodo lo sto passando.
Vi chiederete: ma perchè lo dici qua a noi?
Semplice: siamo una famiglia, e la famiglia è il posto migliore dove chiedere aiuto.
Questo periodo è venuto in modo strano: ho sempre praticato magia con molto piacere, fino circa al 21 luglio.
Sono partito 1 settimana con gli scout, dove le carte non potevo portarle. Tornato a casa, non trovo più la forza di prendere le carte in mano e allenarmi. Mi dico: domani le prendo, ma il giorno dopo mi manca sempre la forza.
Non so che fare, sono bloccato.
Chiedo aiuto a voi, non riesco più a motivati ed andare avanti.

Oltre all'assenza del Wi-Fi fino al dal 1 luglio al 6 agosto, non sono entrato qua credo anche per questo motivo.

Non ho intenzione di mollare, ma non so che fare.
Non so neanche cosa chiedervi per aiutarmi, se volete aiutarmi.
Ma il vero modo di essere felici è quello di procurare la felicità agli altri. Preoccupatevi di lasciare questo mondo un po' migliore di come lo avete trovato e così potrete morire felici nella coscienza di non aver sprecato il vostro tempo.
B.P.

federick
Messaggi: 103
Iscritto il: 26/10/2016, 20:55

27/08/2017, 0:00

Io ti consiglio di ricominciare a rileggere i tuoi libri di magia,o se non ne possiedi comprarne uno...sono fantastici e da quando ho cominciato a leggerli la mia passione é diventata più forte che mai.
Non devi per forza leggere libri pratici,a anche qualcosa di teoria.Io ho trovato molto divertente il libro di Alain Iannone: sia le prime pagine teoriche che quelle pratiche.
Secondo me é un libro ottimo per "riaccwndere" in te la passione.
Non devi per forza studiarlo se non ti ritieni tecnicamente pronto (non conosco il tuo livello ),ma basta leggerlo per divertirti ;)

Leonardo_Comini
Messaggi: 28
Iscritto il: 31/03/2017, 18:30
Località: Brescia

27/08/2017, 12:10

Lorenzo, non preoccuparti, potresti aver bisogno solamente di un momento di stacco. Credo che ci siamo passati tutti. Sei umano e come chiunque altro hai bisogno di una pausa. Staccare per qualche settimana dalla magia non è un reato, anzi, molto spesso quando si riprende in mano il mazzo, le monete, i libri ecc... si hanno nuove idee e tanta voglia di metterle in pratica.
In ogni caso ti consiglio qualche stimolo che potrebbe riaccendere la scintilla magica che c'è in te ;)
Come hanno scritto sopra un'ottima cosa da fare è prendere in mano libri che hai già letto (non necessariamente per rileggerli, ma anche semplicemente per sfogliarli). Se ancora non ne hai COMPRANE IMMEDIATAMENTE UNO. Se non sai cosa acquistare, qui sul forum c'è un thread stupendo in cui sono consigliati i classici libri per iniziare.
Un altro consiglio potrebbe essere quello di fare nuove esperienze; anche se mi rendo conto che è veramente difficile, magari potresti cercare di ideare uno spettacolo (non conosco il tuo livello) oppure fare qualcosa di più soft, come magia per strada, con o senza amici.
Anche cambiare "settore magico" potrebbe essere interessante (per esempio da cartomagia passare al mentalismo ecc...).
Se hai amici maghi potresti discutere e parlare con loro oppure semplicemente scrivere un po' di più qui nel forum ;)
Spero di esserti stato utile, tienici aggiornato!
Buona guarigione, caro. :D

Jack franzo
Moderatore
Messaggi: 1052
Iscritto il: 14/01/2016, 23:15
Località: Torino

27/08/2017, 12:15

Ciao Lorenzo!
Guarda è normale e di solito con il tempo se è una passione vera ritorna!
Ti posso dare due consigli che secondo me possono riaccendere la scintilla:
- guardare esibizioni di maghi famosi! Ma quelli belli eh :lol: tipo Daryl,Bill malone, Michael Vincent! Ecc..ecc..ecc.. per esperienza personale dopo che vedo le loro magie mi stupisco e sono stimolato a studiare!
-cambia branca della magia! Secondo me passare tipo dalle carte alle palline di spugna o monete o altre cose può essere molto utile!

Jack
" un giorno senza un sorriso è un giorno perso " (Charlie Chaplin)

Simo
Messaggi: 236
Iscritto il: 06/08/2016, 12:39

27/08/2017, 19:59

D'accordissimo con quello che hanno detto nei precedenti post, capita a tutti questa fase, per esempio elmsley ha smesso per molto tempo di fare magia e dopo è rientrato in quest'ambito, personalmente quando è capitato a me, avevo smesso per circa 4 mesi mi è tornata la voglia e la passione dopo aver fatto magie ad un ragazzo ed aver improvvisato per un 10 minuti buoni ed essermi accorto che era veramente la mia passione e la mia vita, spero possa tornarti il prima possibile e non demoralizzarti :)
"Le carte sono come degli esseri viventi, palpitanti e dovrebbero essere trattati come tali."
Dai Vernon

Lorenzo Guglielmi
Messaggi: 245
Iscritto il: 19/09/2016, 14:48
Località: Pisa

27/08/2017, 20:18

Per chi non sa il mio livello: sono alla teoria del CC2.

Questa parte, per quanto importante, non mi piace molto.

Forse anche questo è un problema.

Cambiare ambito, non vi sto a spiegare i motivi, ma non sarebbe la cosa migliore.

Proverò a guardare esibizioni, come dice il buon vecchio Jack.

Ciao
Ma il vero modo di essere felici è quello di procurare la felicità agli altri. Preoccupatevi di lasciare questo mondo un po' migliore di come lo avete trovato e così potrete morire felici nella coscienza di non aver sprecato il vostro tempo.
B.P.

Avatar utente
The Matt
Moderatore
Messaggi: 1201
Iscritto il: 25/12/2014, 18:22
Località: Svizzera

28/08/2017, 7:17

Lorenzo Guglielmi ha scritto:
27/08/2017, 20:18
Per chi non sa il mio livello: sono alla teoria del CC2.

Questa parte, per quanto importante, non mi piace molto.

Forse anche questo è un problema.

Cambiare ambito, non vi sto a spiegare i motivi, ma non sarebbe la cosa migliore.

Proverò a guardare esibizioni, come dice il buon vecchio Jack.

Ciao
Lorenzo, ma chi ti dice che devi a tutti i costi leggere mandar giù quel capitolo subito? Se non ti piace, può anche voler dire che non sei pronto a leggerlo, e non c'è nulla di male. La magia dev'essere piacere prima di tutto, e se proprio quel capitolo non ti va giù, pace e amen, almeno per il momento. Compra un nuovo libro, studia qualcosa di nuovo... oppure semplicemente prendi atto del fatto che in questo momento non hai voglia di fare magia. Io quest'estate, preso in mille progetti sportivi, ho fatto pochissima magia; poi un mese fa mi sono messo a studiare il Coins Through The Table dal Bobo e mi ha preso tantissimo, e ho passato 5 sere di fila a lavorarci. Essere appassionati non significa per nulla doversi allenare ore al giorno. Ogni tanto va anche bene prendersi una pausa! ;)
"Last night I shot an elephant in my pajamas, and how he got in my pajamas I'll never know" - Groucho Marx

MarcoLostSomething
Moderatore
Messaggi: 1096
Iscritto il: 29/04/2016, 10:50

28/08/2017, 10:48

Ci sono questi momenti per tutti, anche io sono stato fermo un sacco diversi anni fa. Per quanto mi riguarda era per mancanza di stimoli, non mi divertivo e non mi confrontavo, anche se non l'ho vista come una crisi, mi sono semplicemente messo a fare altro. Come ogni cosa nella vita, anche se ci piace, arrivano dei giorni in cui non se ne ha voglia... finche non e' un lavoro o non e' qualcosa che si deve fare, si puo' mettere da parte e ritrovare spontaneamente la voglia di fare.
Personalmente riesco a motivare il mio percorso mettendomi costantemente alla prova, variando il piu' possibile e incuriosendomi sugli argomenti piu' disparati.
Variare negli argomenti trovando qualcosa che ti stimoli di piu', ma variare anche in maniera piu' radicale, ovvero magari in queste settimane hai voglia di dedicarti alla cucina o alla fotografia. Questo mantiene un interesse sempre vivo, verso diverse cose, e l'importante e' non annoiarsi mai.

Rispondi
  • Informazione
  • Chi c’è in linea

    Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite