Migliorare un effetto

Considerazioni su effetti, eisibizioni e sull'arte magica in generale.
Rispondi
ste.scoz
Messaggi: 192
Iscritto il: 23/01/2017, 17:45

06/08/2017, 4:50

Ciao a tutti :D essendo sveglio in orario tamarizziano ho deciso di sfruttare questo tempo per migliorare alcuni effetti da ogni punto di vista. Leggendo i miei appunti ho notato come la descrizione degli effetto era pessima, dopo una accurata riflessione sono giunto alla conclusione che per costruire un effetto o migliorarlo e renderlo proprio ci vogliono delle regole, come in ogni cosa.
Qui sotto scriverò delle regole che mi sono imposto di rispettare in ogni routine che presenterò in pubblico. Spero siano d ispirazione anche per voi!
1)Cominciare dall effetto più facile e finire con il più difficile, non secondo noi ma dal punto di vista dello spettatore,cosi da creare un interesse crescente da parte dello spettatore.Un esempio molto chiaro può essere la routine di carta ambiziosa del klan.
https://youtu.be/KWfPazGSCnk
2)Ogni azione deve essere giustificata. Il buon Dai Vernon nelle sulle routine non lascia nulla al caso! Per farvi capire cosa intendo, chi meglio di Diego Allegri poteva spiegarlo?? Forse solo dai Vernon
https://youtu.be/FA47yLhlUS4
3) Controllare l attenzione del pubblico ancora prima che cominci un effetto e tenerla costante per tutta la durata di quest ultimo.
4) Usare una presentazione interessante che si adatti al nostro stile e che alla fine dell effetto abbia mandata un messaggio allo spettatore sull argomento trattato.
Inoltre l effetto deve essere riassunto in poche righe ed essere chiaro.
5)Quando si può,far svolgere una fase allo spettatore.
6)Usare tecniche "naturali per il nostro" stile e non utilizzare per più di una volta la stessa tecnica.
7) Allontanare il più possibile causa ed effetto.
8) Quando si svolge una tecnica cercare di ingannare più sensi possibili.
Un esempio puo essere la conte di elmsley con 3carte in cui sia visivamente che uditivamente le carte sembrano 4
9)Farsi delle domande sulla causa di un effetto e cercare con la presentazione di togliere tutti i dubbi su ogni manipolazione effettuata.
10) Cavarsela con eventuali errori. Se sbaglio un determinato passaggio durante la performance come posso cavarmela?
11)Conclusioni prematura da parte dello spettatore. https://youtu.be/Af-mBty8au4
Nulla è impossile è solo questione di applicazione, metodo e pratica. Questo è il messaggio che la magia trasmette :)

Rispondi
  • Informazione
  • Chi c’è in linea

    Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite