Etica e Magia

Considerazioni su effetti, eisibizioni e sull'arte magica in generale.
Rispondi
dani magic
Messaggi: 309
Iscritto il: 10/01/2017, 17:51

10/01/2018, 1:15

Buonasera a tutti. So che l'argomento di cui sto per parlarvi vi farà storcere il naso ma sono troppo curioso del vostro punto di vista. Oggi Diego ha tenuto una live dove parlava e dava dei chiarimenti sull'ipnosi, essendo un ignorante in materia ed essendo curioso l'ho seguita. Tra i suoi argomenti c'era la pericolosità dell'ipnosi; da qui ne è partito un discorso molto interessante dove diceva che l'ipnosi da palco non è pericolosa perché non è di tipo regressive (cioè ti fa ricordare EVENTI passati) ma con le sue indizioni ti fa compiere dei semplici comandi. Fatto sta che lui ha fatto capire che un mago capace di ipotizzare potrebbe praticare quel tipo di ipnosi. Altra cosa interessante è che lui ha detto è che esistono complicazioni, come il coma e la possibile regressione, ovviamente esistono dei rimedi che il mago deve sapere attuare. Nella live c'erano anche due giovani maghi che raccontavano la loro esperienza e dicevano come l'ipnosi sia una cosa potentissima. Da tutto questo capisco e facevano capire che l'ipnosi è un mezzo in grado di controllare quasi al 100% le persone. Infine promuoveva il suo tour in cui avrebbe parlato di ipnosi e avrebbe dato a tutti in piccolo libricino che dava le basi per iniziare a praticare ipnosi. La cosa interessante è che in questi libricini lui ha detto che ci sono degli avvertimenti (es il possibile '' coma '' ecc) che bisogna sapere per chi vuole iniziare a fare ipnosi. Da questo lungo discorso nasce la mia conclusione, l'ipnosi da palco è senz'altro una cosa molto bella e interessante che però richiede studio e attenzione dato che con le stesse tecniche di ipnosi da palco si possono fare molte cose al limite della ragione. Qui parte la mia domanda; non credete che a quadro punto si stia passando in confine, seppur sottile, che non si dovrebbe valicare. Immaginatevi questa orada di ragazzini che vogliono iniziare a fare ipnosi, la studiacchiano e iniziano, immaginate i danni che potrebbero fare. Il bello è che Diego ha ammesso che ci potrebbero essere delle complicazioni e che con gli stessi mezzi per fare spettacolo si potrebbe fare altro, a questo punto non vi sembra essere pericoloso mettere uno strumento così potente nelle mani di ragazzini?
"Creare e comprendere un effetto magico è una scienza. Eseguirlo è un'arte" (Roberto Giobbi)
Canale YouTube: https://m.youtube.com/channel/UCKXTZz6OpwsZgYqWQgvoxsw

K
Boss
Messaggi: 3755
Iscritto il: 02/09/2013, 16:09

10/01/2018, 4:00

Il tuo discorso potrebbe essere valido anche per quanto riguarda il cheating o l'escapologia, no?
C'è differenza tra usare la Magia a favore di YouTube e usare YouTube a favore della Magia.

ANYCARD by K52

dani magic
Messaggi: 309
Iscritto il: 10/01/2017, 17:51

10/01/2018, 13:15

K ha scritto:
10/01/2018, 4:00
Il tuo discorso potrebbe essere valido anche per quanto riguarda il cheating o l'escapologia, no?
In effetti hai ragione, però nello cheating o nell'escapologia non metti a rischio la salute degli altri...
"Creare e comprendere un effetto magico è una scienza. Eseguirlo è un'arte" (Roberto Giobbi)
Canale YouTube: https://m.youtube.com/channel/UCKXTZz6OpwsZgYqWQgvoxsw

Filippo1984
Messaggi: 83
Iscritto il: 24/12/2016, 13:44

10/01/2018, 22:46

In parte mi sento di essere d'accordo con dani.
Parto dal presupposto che da qui a un anno non si parlerà di altro che di iponsi (dico a livello generale non di klan); purtroppo diventrà una moda ma per fortuna come tutte le mode rimarranno gli affezionati e i curiosi lasceranno stare.
L'ipnosi da palco è spettacolo, però capirne e rispettarne i limiti non è semplice. Speriamo ci sia buon senso in chi la userà.
Ciao

Filippo

Avatar utente
seba
Messaggi: 6
Iscritto il: 11/01/2018, 11:47

16/01/2018, 12:50

posting.php?mode=reply&f=67&t=14010#postingbox

A livello sociale mi sto accorgendo sempre più che i ragazzi fino ai 16-17 anni sono entrati in un mondo globalizzato dove il buonsenso è dettato dalle applicazioni e varie.
Quindi mi sento di dire che, a mia vista, il buonsenso dei ragazzi è molto diverso dagli adulti, e quello che avranno da adulti sarà comunque diverso da quello nostro, da adulto nato nel '900.
dopotutto anche io qualche anno fa quando ho cominciato la cartomagia, imparavo tru**hi su tru**hi senza badare alle tecniche che vi sono dietro, così avrei fatto per l' ipnosi.
Avrei letto quattro robe in croce e avrei cominciato subito con l' "ipnosi", cosa che ora come ora ci penserei due volte prima di fare.
Quindi il "buonsenso" è relativo.
Noi non possiamo controllarlo e non possiamo conoscerlo a prescindere.
Quindi, bene che il signor Allegri abbia mandato alla conoscenza "pubblica" l' ipnosi da palco, tutto con un rischio: che i giovincielli si mettano a spammare a tutto andare e a ipnotizzare a caso le persone.

Rispondi
  • Informazione
  • Chi c’è in linea

    Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite