Aiuto personalità!!!

Considerazioni su effetti, eisibizioni e sull'arte magica in generale.
Rispondi
Andrea_Megna
Messaggi: 22
Iscritto il: 18/01/2017, 15:07

21/04/2018, 21:26

Ormai sappiamo bene quanto sia importante una buona presentazione in un gioco di magia. K52 ha sempre ribadito che un mago si riconosce da un gesto o un'espressione che vanno aldilà del meccanismo (semplice tru**o) ma come sempre tra il dire a il fare c'è di mezzo il mare.

Quando faccio giochi capita spesso che la gente mi faccia notare frasi assurde che dico o gesti poco naturali e per quanto io mi sforzi di seguire la presentazione lineare del gioco cado continuamente nei soliti clichè (va bene? Sei sicuro? Vuoi cambiare?) sia perchè voglio rimarcare a tutti i costi l'impossibilità dell'accaduto sia perchè mi agito durante l'esibizione. Qualche consiglio?

Stavo pensando di iniziare un corso di teatro o qualcosa del genere per superare questo tipo di ansia, potrebbe aiutare?

Federico18
Messaggi: 145
Iscritto il: 28/08/2017, 22:18

22/04/2018, 11:36

Andrea_Megna ha scritto:
21/04/2018, 21:26
Ormai sappiamo bene quanto sia importante una buona presentazione in un gioco di magia. K52 ha sempre ribadito che un mago si riconosce da un gesto o un'espressione che vanno aldilà del meccanismo (semplice tru**o) ma come sempre tra il dire a il fare c'è di mezzo il mare.

Quando faccio giochi capita spesso che la gente mi faccia notare frasi assurde che dico o gesti poco naturali e per quanto io mi sforzi di seguire la presentazione lineare del gioco cado continuamente nei soliti clichè (va bene? Sei sicuro? Vuoi cambiare?) sia perchè voglio rimarcare a tutti i costi l'impossibilità dell'accaduto sia perchè mi agito durante l'esibizione. Qualche consiglio?

Stavo pensando di iniziare un corso di teatro o qualcosa del genere per superare questo tipo di ansia, potrebbe aiutare?
Sicuramente il teatro aiuterebbe molto. Sia per le presentazioni sia per la presenza scenica che è un fattore molto importante. Potresti provare inoltre a ripeterti da solo le presentazioni così da non avere più esitazioni durante le performance. :D
La magia è credere, e credere in se stessi: se riusciamo a farlo, allora possiamo far accadere qualsiasi cosa.
(Goethe)

Sergio Michelotto
Messaggi: 174
Iscritto il: 25/08/2017, 14:42
Località: Padova

23/04/2018, 20:48

Sì esegue un gioco solo quando tutto scorre in modo naturale e non si dà l impressione di ripetere una poesia a memoria...inoltre se utilizzi le stesse frasi come dicevi tu (sei sicuro? Va bene?) praticamente in ogni effetto trova altri modi per dire le stesse cose ma soprattutto è fondamentale che tu faccia questo tipo di domande nel tuo gioco oppure anche no?
Pratica, pratica e ancora pratica!

Avatar utente
Dr.Santoch
Messaggi: 78
Iscritto il: 13/01/2018, 11:40
Località: Senigallia, Marche
Contatta:

26/04/2018, 10:13

Il teatro, a mio avviso, può essere anche la chiave per una migliore conoscenza e padronanza di sé. Elementi che possono aiutarti anche al di fuori della tua passione magica.

Io l'ho fatto per 4 anni, per poi sospenderlo al fine di dedicarmi all'università, ma ora che ho finito riprenderò anche quel percorso. A me ha dato tanto, credo che potrebbe aiutare anche te.
Entra anche tu nell'universo del Dr. Santoch: il primo Wonder Scout...
Pagina Facebook
Canale YouTube

Avatar utente
Jaqk
Messaggi: 309
Iscritto il: 30/09/2013, 15:22
Località: Chivasso
Contatta:

26/04/2018, 11:27

Teatro si, ma con moderazione, altrimenti rischi di diventare "finto".

Tu non devi recitare, devi essere te stesso, anzi, la versione "esagerata" di te stesso.
Andrea Clemente Pancotti
"If I could climax as many times as a Derek Dingle routine I would be a happy man!" Dai Vernon
Prestigiazione.it ♠️ Web ♥️ Facebook ♣️ Youtube ♦️

Rispondi
  • Informazione
  • Chi c’è in linea

    Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite