[Recensione]Madison Dealers - Erdnase Green

Per gli amanti delle carte da gioco, scrivete qui le vostre recensioni sui mazzi che preferite (o che odiate!)!
Rispondi
Avatar utente
Brain the Mentalist
Messaggi: 429
Iscritto il: 01/11/2015, 21:10
Località: Roma

14/11/2015, 15:35

Mi sono imbattuto in questo bel mazzo prodotto da ellusionist per caso. Avevo bisogno di un nuovo mazzo contrassegnato per alcune routine e mi sono rivolto al mio negozio di fiducia. Devo dire di esserne rimasto veramente entusiasta. La qualità è elevata ed il design delle carte é davvero elegante. Il dorso è senza bordino bianco che lo rende ottimo per alcuni giochi di closeup. Il contrassegno è praticamente indecifrabile, basta guardare il video sul loro sito internet per rendersene conto. http://www.ellusionist.com/dealers-are-marked
Purtroppo al tempo stesso il segno piccolo ha lo svantaggio che sulla distanza diventa veramente complesso capire di che carta si tratta. Piccola pecca di design è il jolly che raffigura un corvo morto, tutt'altro che "luxury" come definiscono il deck i produttori sul case. Carina invece la chicca dell'autoritratto del designer Jeff Lianza che ha curato il progetto grafico e si é voluto raffigurare sul re di quadri. Tornando ai corvi, le zampine riverse degli animali raffigurano un tre di picche, dettaglio che volendo potrebbe dare spunti per routine di predizione. Da un punto di vista materiale sono carte ben fatte e resistenti nel tempo, anche se appena aperte tendono a scappare dalle mani per quanto scorrono, problema che si risolve già dopo poche ore di utilizzo. In conclusione é un mazzo che consiglio vivamente, molto bello ed elegante da usare, resistente e con un sistema di contrassegno ingegnoso che lo rendono perfettamente utilizzabile anche come mazzo normale.
Mentalismo: la complessa arte di leggere il pensiero delle persone e vender loro bistecche e contemporaneamente capire che le persone, i loro pensieri e le bistecche, non esistono realmente, eccetto che nella propria mente. - B. Cassidy
[/i]

MarCobain81
Messaggi: 11
Iscritto il: 29/03/2017, 21:22

05/04/2017, 14:41

Ho acquistato il Madison Dealers - Erdnase Green qualche tempo fa e le trovo davvero fantastiche, anche se ci sono un paio di aspetti negativi.

I PRO:
1- Dorso elegante per eseguire fioriture (il ventaglio o il nastro hanno un effetto di continuità: non si percepiscono i confini delle carte).
2- Sistema di marcatura ingegnoso e ben celato negli angoli in alto a sinistra (serve un po' di esercizio per capire la combinazione che identifica la carta).
3- Le carte sono "one way". Col mazzo squadrato si possono apprezzare le striature dovute al fatto che le carte non presentano bordo bianco: se una carta viene selezionata e posta sempre coperta all'interno del mazzo, ma ruotata di 180°, si può individuare semplicemente osservando il bordo del mazzo che presenta una interruzione delle striature (sia sul lato lungo che sul lato corto).
3- Straordinaria scorrevolezza
4- Colore rosso intenso, più granata o bordeaux, dei semi relativi.
5- Le figure sono eleganti e ricercate (nella mano del K di quadri è raffigurata la previsione 9 di picche).
6- I Joker sono un po' macabri (rappresentano un corvo abbattuto a terra), ma uno dei due volatili presenta le zampe inarcate a formare una predizione: il 3 di fiori.
7- Prezzo: assolutamente buono.

I CONTRO:
1- Il sistema di marcatura non è indicato in condizioni di scarsa illuminazione: ci si dovrebbe avvicinare troppo alle carte per individuarne valore e seme, perdendo eleganza nell'esecuzione
2- Probabilmente, la ottima scorrevolezza porta le carte ad essere estremamente delicate. Un cambio di temperatura o di umidità (a me è capitato di portarle da una stanza all'altra di casa mia) provoca un inarcamento davvero insolito. Non indicate ad una lunga manipolazione in mani con veloce sudorazione o molto calde.

Consiglio l'acquisto, anche solo per collezionarle. Andrebbero esibite solo ad un pubblico che ne apprezzi le qualità.

Ciao ciao

Rispondi
  • Informazione
  • Chi c’è in linea

    Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite