Carte corte/carte strette

Se stai iniziando con la magia, qui puoi porre qualunque domanda.
Avatar utente
Jaqk
Messaggi: 307
Iscritto il: 30/09/2013, 15:22
Località: Chivasso
Contatta:

26/06/2018, 8:27

io sono un fan delle carte chiave, e le mie preferite sono quelle corte o quelle con gli angoli corti.

Ho provato mille sistemi e comprato mille accrocchi per fare gli angoli nel modo corretto e ti consiglio questo:
https://www.prestigiazione.it/wp/arroto ... lle-carte/
Andrea Clemente Pancotti
"If I could climax as many times as a Derek Dingle routine I would be a happy man!" Dai Vernon
Prestigiazione.it ♠️ Web ♥️ Facebook ♣️ Youtube ♦️

Avatar utente
kbmagician
Messaggi: 126
Iscritto il: 26/11/2015, 13:15
Contatta:

17/07/2018, 13:33

ciao! forse arrivo tardi pero, come già detto.. esistono mazzi di carte "corte" e le trovi anche vendute singolarmente ti serve come carta chiave come già ti è stato detto esiste il taglia angoli che è perfetto!

Avatar utente
Sardosono
Messaggi: 251
Iscritto il: 18/03/2017, 0:28
Località: Cagliari
Contatta:

17/07/2018, 16:58

A mio avviso, comprare carte corte singole o comunque "sfuse" non conviene mai, non solo per il costo sproporzionato, ma soprattutto perché il rischio che siano fatte male è alto. Che io sappia, i mazzi di carte corte con taglio industriale esistono soltanto per i dorsi bicycle 808 (Rider) e 809 (Mandolin) e per i Phoenix (questi ultimi sono qualche euro più cari).

Riporto un link per l'808 corto originale USPCC su Amazon a 5.35 € prodotto plus (che vuol dire spedizione gratuita per ordini sopra i 19 euro), per il mazzo completo TUTTO corto, quindi compresi i joker e persino le due carte pubblicitarie (utilissime, vedi suggerimento alla fine):
https://www.amazon.it/dp/B071XHSQQ4/

In ogni caso è molto, ma molto, ma molto meglio imparare a farsele da soli, perché così non siamo legati ad uno specifico dorso. Personalmente uso le carte corte in quasi ogni mazzo di carte che adopero ed in genere accorcio uno dei due joker, mentre all'altro gli arrotondo l'angolo inferiore sinistro (visto di dorso, farei il destro se fossi mancino); in questo modo ho due carte chiave (ben distinguibili al tatto l'una dall'altra) sempre a disposizione ma che si possono togliere dal mazzo in qualunque momento e anche apertamente senza destare sospetto.

Certamente, se ho bisogno di molte carte corte per realizzare dei mazzi speciali (in genere ne servono 26 diverse), allora uso anche io mazzi 808 corti, specialmente quando sto sperimentando delle idee strane (ogni tanto mi piace realizzare mazzi che non esistono, almeno non che io sappia). Ma poi, se l'idea funziona e decido di usarla, allora preferisco, appena ho un po' di tempo, accorciare a mano un mazzo con dorso che non sia il bicycle. (*)

Per farsi delle ottime carte corte occorre disporre di una taglierina con lama VERA (oggi rarissime) di qualità e affilatissima, altrimenti usate solo quelle a lama rotante. Occorre prendere una volta per tutte il riferimento esatto sul piano della taglierina e fissarvi un robusto cartoncino (o qualcos'altro) che faccia da saldo battente, sul quale allineare rapidamente e con precisione le carte da accorciare.

Mezzo millimetro è più che sufficiente (basterebbe anche un terzo di millimetro, ma con la lama rotante è difficile essere così precisi); un millimetro intero è una inutile esagerazione e inoltre produce un TAAAAAAAK mostruoso che rimbomba nel silenzio della sala (ricordiamoci che più corta è la carta e più forte sarà il suono che produce all'arresto). A meno che non abbiamo una valida ragione per fare il contrario (carte speciali per usi speciali), TAGLIAMO SEMPRE DAL DORSO (cioè con la carta a faccia in giù) e NON RIPASSIAMO MAI IL TAGLIO (serve solo a rovinare il bordo). Una volta tagliata la carta, occorre lisciare il bordo dalla parte opposta (ossia dalla faccia, se abbiamo tagliato di dorso) con un oggetto metallico liscio e arrotondato, con movimenti lunghi e diagonali dall'interno verso l'esterno. DOPO aver lisciato i bordi dobbiamo anche arrotondare gli angoli con l'apposito strumento (o in mancanza con le forbicine da unghie), preferibilmente USANDO LA POSIZIONE S (invece della M che si usa normalmente per fare gli angoli corti), perché in tal modo con un po' di esercizio siamo in grado di distinguere al tatto l'arresto della carta corta rispetto all'arresto di una carta con angolo tagliato.

Una ulteriore considerazione sull'arrotondamento degli angoli. Ho sempre fatto con le forbicine, ma da quando ho ripreso le carte in mano ho anche comprato un corner rounder, proprio lo stesso che è stato indicato in precedenza in questo topic. Ebbene, ho dovuto ammettere fin da subito che per quanto mi ritenessi bravo con le forbicine, non c'è paragone con questo attrezzo, col quale non soltanto ottengo il risultato in un istante e senza rischio di sbagliare, ma tale risultato è anche sempre costante.

SUGGERIMENTO: mi permetto di invitarvi ad usare come carte corte anche le carte pubblicitarie, perché hanno mille possibili impieghi. Per esempio, dopo aver mescolato e tagliato ad essa, nel rimuoverla platealmente abbiamo una naturalissima opportunità di "direction" dell'attenzione (ulteriormente espansa se magari in precedenza vi abbiamo scritto sopra qualche cosa); contemporaneamente, come ciliegina sulla torta, la carta "inseguita" ce la ritroviamo già direttamente in cima al mazzo invece che seconda.


__________
(*) Ho una certa idiosincrasia per il dorso 808 e suoi simili o varianti, non perché non mi piaccia, ma perché mentre negli USA è visto e considerato come un "mazzo da tabacchino" comune ed innocuo (come potrebbe essere per noi in Italia un Modiano o un DalNegro), in Europa è all'esatto opposto sempre più considerato un mazzo di carte da prestigiatori, quindi tutt'altro che innocuo e anzi sospetto, che passa inosservato soltanto a chi non l'ha mai visto. Di conseguenza, uso anche questa tipologia di dorso (in particolare il MAIDEN), ma con parsimonia e mai come mazzo principale.
Antonello

The real secret to magic lies in the performance - David Copperfield

Avatar utente
Jaqk
Messaggi: 307
Iscritto il: 30/09/2013, 15:22
Località: Chivasso
Contatta:

18/10/2018, 11:42

Io invece le carte corte e/o strette me le faccio da solo, anche gli svengali.
Ho fatto diverse prove con le macchinette per arrotondare gli angoli, riporto parti di un articolo su https://www.prestigiazione.it/wp/arroto ... lle-carte/

...
Per fare una carta corta si taglia meno di “na frisa” (misura piemontese che equivale ad un millimetro), e poi si arrotondano gli angoli per farli simile agli altri, per farlo si puo’ usare un taglia unghie o una forbice. Qualcuno usa un’altra carta come dima (appoggiandola sopra e seguendone il contorno).
...
Per fare una carta dagli angoli corti di solito si aumenta il raggio di due angoli opposti, generalmente quelli dove ci sono gli indici, anche se tutto dipende da come la si andrà a cercare nel mazzo, se con il pollice sinistro facendo un riffle nell’angolo esterno sinistro tenendo il mazzo con la sinistra, o con il pollice destro nell’angolo interno sinistro sempre tenendo il mazzo con la sinistra. Alcune volte invece si tagliano tutti gli angoli per avere una carta più versatile e “simmetrica”.
...
Da una piccola ricerca, anche grazie al sito The Magic Cafè, si scopre che il raggio con cui vengono arrotondati i bordi delle carte e’ di circa 3 mm, 1/8 di Pollice, per la precisione 3,175 millimetri. Una arrotonda angoli da 3mm va benissimo.
...
Ne ho provati almeno 5, ed al sesto ho trovato quello perfetto, si chiama “Round PRO whether Sansutabungu” di marca giapponese. Ha tre raggi di taglio, 3 mm come quello standard delle carte per le carte corte, 5 mm per fare le carte con gli angoli corti, ed infine un 8 mm sia per le carte giganti sia per fare “altro”, con un bel taglio preciso e pulito. Molto consigliato! https://amzn.to/2J4o7dc
Andrea Clemente Pancotti
"If I could climax as many times as a Derek Dingle routine I would be a happy man!" Dai Vernon
Prestigiazione.it ♠️ Web ♥️ Facebook ♣️ Youtube ♦️

Rispondi
  • Informazione
  • Chi c’è in linea

    Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti