Qualche effetto con carte bianche?

Se stai iniziando con la magia, qui puoi porre qualunque domanda.
takeda
Messaggi: 64
Iscritto il: 07/01/2019, 13:41

30/01/2019, 18:09

Ho delle carte dorso blu e davanti bianco.
Che effetti ci sono d'impatto che possono essere fatti in maniera semplici? Considerate che sono alle prime armi eh, quindi nulla di super magician :D

Avatar utente
naryk
Messaggi: 39
Iscritto il: 14/09/2018, 8:40

03/02/2019, 1:13

Ciao!
Non ho in mente effetti precisi in questo momento, però mi viene da pensare a qualche effetto con doppia presa o con la "conta" delle carte (come la Emsley)... però mi fermo qui perché le suddette tecniche sono l'argomento principale dei miei studi, quindi non vorrei darti suggerimenti errato o poco adatti.
A pensarci bene, però, mi viene in mente
che se fai un ventaglio al contrario (nella mano destra, per i destri) con le carte di faccia, se. la prima carta visibile è una bianca tutto il mazzo sembra formato di carte bianche
– Grazie è una parola magica?
– Perché figlia mia?
– Perché quando dico grazie tutti mi sorridono.
(Anonimo)

Avatar utente
SirNuts
Messaggi: 69
Iscritto il: 02/09/2018, 2:08
Località: Parma
Contatta:

03/02/2019, 4:25

naryk ha scritto:
03/02/2019, 1:13

A pensarci bene, però, mi viene in mente
che se fai un ventaglio al contrario (nella mano destra, per i destri) con le carte di faccia, se. la prima carta visibile è una bianca tutto il mazzo sembra formato di carte bianche
è il mio giochino preferito da fare agli ubriachi con un mazzo di phoenix :lol: certe facce
pezzente ma signore, cinico ma appassionato, egoista ma generoso, mai approfittatore!

Avatar utente
ZeXent
Messaggi: 12
Iscritto il: 03/01/2019, 16:20
Località: Giarre

03/02/2019, 11:58

Solitamente io metto una carta a caso nel mazzo biancocome set-up, vado dallo spettatore (che ovviamente non sa che il mazzo è bianco), e gli dico che gli sto facendo un gioco di sensazione, scorro le carte e quando sente la sua carta mi dice "stop", poi chiederò allo spettatore di dirmi la carta, dopo aver mescolato, faccio un nastro con le carte e faccio vedere che tutte le carte sono completamente bianche, tutte, tranne una, la carta scelta.
O semplicemente faccio firmare una carta bianca e la faccio tenere tra i denti dello spettatore e lo stesso faccio io con una carta firmata da me, fatto ciò chiedo allo spettatore di schioccare le dita, e le carte si saranno scambiate.
Spero di esserti stato utile
Ultima modifica di ZeXent il 05/02/2019, 18:26, modificato 1 volta in totale.
"Avvicinatevi... Perché più crederete di vedere...più sarà facie ingannarvi!"

takeda
Messaggi: 64
Iscritto il: 07/01/2019, 13:41

04/02/2019, 10:44

ZeXent ha scritto:
03/02/2019, 11:58
Solitamente io metto una carta a caso nel mazzo biancocome set-up, vado dallo spettatore (che ovviamente non sa che il mazzo è bianco), e gli dico che gli sto facendo un gioco di sensazione, scorro le carte e quando sente la sua carta mi dice "stop", ovviamente io forzerò sempre la carta messa in precedenza, poi chiederò allo spettatore di dirmi la carta, dopo aver mescolato, faccio un nastro con le carte e faccio vedere che tutte le carte sono completamente bianche, tutte, tranne una, la carta scelta.
O semplicemente faccio firmare una carta bianca e la faccio tenere tra i denti dello spettatore e lo stesso faccio io con una carta firmata da me, fatto ciò chiedo allo spettatore di schioccare le dita, e le carte si saranno scambiate.
Spero di esserti stato utile
oddio, aspe.. mi sono perso.
Come fai a scambiare la carta firmata dallo spettatore con la tua se la tiene tra i denti?

Avatar utente
ZeXent
Messaggi: 12
Iscritto il: 03/01/2019, 16:20
Località: Giarre

04/02/2019, 15:28

takeda ha scritto:
04/02/2019, 10:44
ZeXent ha scritto:
03/02/2019, 11:58
Solitamente io metto una carta a caso nel mazzo biancocome set-up, vado dallo spettatore (che ovviamente non sa che il mazzo è bianco), e gli dico che gli sto facendo un gioco di sensazione, scorro le carte e quando sente la sua carta mi dice "stop", ovviamente io forzerò sempre la carta messa in precedenza, poi chiederò allo spettatore di dirmi la carta, dopo aver mescolato, faccio un nastro con le carte e faccio vedere che tutte le carte sono completamente bianche, tutte, tranne una, la carta scelta.
O semplicemente faccio firmare una carta bianca e la faccio tenere tra i denti dello spettatore e lo stesso faccio io con una carta firmata da me, fatto ciò chiedo allo spettatore di schioccare le dita, e le carte si saranno scambiate.
Spero di esserti stato utile
oddio, aspe.. mi sono perso.
Come fai a scambiare la carta firmata dallo spettatore con la tua se la tiene tra i denti?
è una semplice questione di doppie prese
Ultima modifica di ZeXent il 05/02/2019, 18:27, modificato 1 volta in totale.
"Avvicinatevi... Perché più crederete di vedere...più sarà facie ingannarvi!"

takeda
Messaggi: 64
Iscritto il: 07/01/2019, 13:41

04/02/2019, 20:21

Ah ecco :lol: :lol: :lol:
Ora si direi.

Avatar utente
ZeXent
Messaggi: 12
Iscritto il: 03/01/2019, 16:20
Località: Giarre

05/02/2019, 18:23

ZeXent ha scritto:
04/02/2019, 15:28
takeda ha scritto:
04/02/2019, 10:44
ZeXent ha scritto:
03/02/2019, 11:58
Solitamente io metto una carta a caso nel mazzo biancocome set-up, vado dallo spettatore (che ovviamente non sa che il mazzo è bianco), e gli dico che gli sto facendo un gioco di sensazione, scorro le carte e quando sente la sua carta mi dice "stop", poi chiederò allo spettatore di dirmi la carta, dopo aver mescolato, faccio un nastro con le carte e faccio vedere che tutte le carte sono completamente bianche, tutte, tranne una, la carta scelta.
O semplicemente faccio firmare una carta bianca e la faccio tenere tra i denti dello spettatore e lo stesso faccio io con una carta firmata da me, fatto ciò chiedo allo spettatore di schioccare le dita, e le carte si saranno scambiate.
Spero di esserti stato utile
oddio, aspe.. mi sono perso.
Come fai a scambiare la carta firmata dallo spettatore con la tua se la tiene tra i denti?
"Avvicinatevi... Perché più crederete di vedere...più sarà facie ingannarvi!"

Avatar utente
MarkB
Messaggi: 231
Iscritto il: 27/08/2017, 10:52
Località: Roma

07/02/2019, 10:26

A me è capitato di improvvisare un effetto di cancellazione "mentale" della carta (probabilmente già esistente da qualche parte con chissà quale nome :D ): mostrato un mazzo normalissimo, fatto scegliere una carta, fatta rimettere nel centro, chiesto di "visualizzare la carta davanti a sé e poi, con la mano, cancellarla come se si stesse cancellando una lavagna", chiesto di riaprire il mazzo (che tendenzialmente rimane in mano allo spettatore) e fatto cercare la carta che lo spettatore aveva scelto.

Risultato, la carta non c'era più ma, in compenso, più o meno al centro (la stessa posizione in cui è stata rimessa la carta di cui sopra), era comparsa una curiosa carta bianca :D

Da lì si può terminare con una qualsiasi frase ad effetto a piacere. O congratulandosi con lo spettatore per essere riuscito a cancellare la carta. E chiedendogli di farla riapparire, se no ci ritroviamo con un mazzo incompleto XD

Avatar utente
naryk
Messaggi: 39
Iscritto il: 14/09/2018, 8:40

07/02/2019, 11:45

A me è capitato di improvvisare un effetto di cancellazione "mentale" della carta
A me piace molto l'effetto mostrato da Alessandro in questo video:
https://youtu.be/CAnyfGn7ZJE

Un bellissimo effetto, a mio parere, anche se probabilmente non proprio da principiante... o almeno non per me: devo ancora mettere a punto le tecniche usate per questo effetto.
– Grazie è una parola magica?
– Perché figlia mia?
– Perché quando dico grazie tutti mi sorridono.
(Anonimo)

Rispondi
  • Informazione
  • Chi c’è in linea

    Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite