Problema con il Bottom Deal

Matteo Rossini
Messaggi: 98
Iscritto il: 17/06/2016, 17:52

16/09/2016, 19:55

In questo periodo stavo studiando "L'esperto al Tavolo da Gioco" di Erdnase,adesso sono arrivato al Bottom Deal (servizio di vantagio dal fondo),trovo che la presa sia simile a quella di servizio,ed è un pregio,ma la presa mi risulta scomodissima e odio il fatto di fare il buckle e spingere la carta in fondo con l'anulare,e quando spingo la carta per fare il bottom deal mi scivola il mazzo verso destra e perdo la presa (nonostante abbia riletto il paragrafo sul libro svariate volte),so che queste cose con l'allenamento passano,ma insomma con questa presa proprio non mi ci trovo!
Volevo infatti che voi mi consigliaste qualche presa particolare ed una fonte precisa da cui imparare,preferirei fosse il più simile possibile alla posizione di servizio,e ovviamente quella ritenuta migliore e più illusiva,puó anche essere molto difficile.
Avevo già letto altri post del genere,peró mi farebbe piacere un opinione sul mio caso particolare quindi,grazie a tutti in anticipo!

Avatar utente
Sirius
Messaggi: 274
Iscritto il: 26/09/2013, 11:27

16/09/2016, 20:08

La "svolta" con il servizio dal fondo l'ho avuta leggendo la parte dedicata nell' Expert Card Technique.
Li la tecnica è molto diversa rispetto a quella descritta dall'Erdnase. Prova, magari ti ci trovi ;)

Matteo Rossini
Messaggi: 98
Iscritto il: 17/06/2016, 17:52

16/09/2016, 20:26

Sirius ha scritto:La "svolta" con il servizio dal fondo l'ho avuta leggendo la parte dedicata nell' Expert Card Technique.
Li la tecnica è molto diversa rispetto a quella descritta dall'Erdnase. Prova, magari ti ci trovi ;)
Uno dei libri che già avevo in mente di comprare,grazie mille!

MarcoLostSomething
Moderatore
Messaggi: 1257
Iscritto il: 29/04/2016, 10:50

16/09/2016, 20:55

Non e' che ti ci trovi male tu, ci si trovano male tutti quando iniziano. Ma bisogna passarci, e' un rodaggio che va fatto perche si comincia da li, tutte le altre grip sono un derivato dell'Erdnase grip.
Erdnase grip modificato, sposti il medio e lo metti di fronte al mazzo anziche sull'angolo, Gene Maze, stessa posizione ma tieni pressione con l'indice, Mechanics grip sempre pressione con l'indice.
Dove non c'e' un buckle c'e' lo strike, che a mio parere e' ancora peggio, perche alle volte non c'e' verso di farla partire sta carta.
E in tutti i grip c'e' sempre la pressione diagonale.
Insomma non c'e' via di scampo, non esistono scorciatoie, bisogna mettersi li religiosamente.
Jason England insiste sulla propedeuticita' del bottom deal di erdnase prima di passare ad altri grip, e direi di fidarsi del parere di un esperto.
Che poi come gia detto, il guadagno e' immaginario, anche se sembra di trovarsi meglio con un grip, magari saltano fuori altre difficolta'.
O almeno per me e' stato cosi, le ho provate tutte, credendo ogni volta di aver trovato quello che faceva per me.. e alla fine sono tornato all'Erdnase grip, e comincio a vedere dei discreti risultati.

PS: odio quelli che quando qualcuno chiede consiglio sui false deal rispondono "devi allenarti ancora"... Pero' purtroppo e' proprio cosi'!
Da quanto ti alleni?

Matteo Rossini
Messaggi: 98
Iscritto il: 17/06/2016, 17:52

16/09/2016, 21:20

MarcoLostSomething ha scritto:Non e' che ti ci trovi male tu, ci si trovano male tutti quando iniziano. Ma bisogna passarci, e' un rodaggio che va fatto perche si comincia da li, tutte le altre grip sono un derivato dell'Erdnase grip.
Erdnase grip modificato, sposti il medio e lo metti di fronte al mazzo anziche sull'angolo, Gene Maze, stessa posizione ma tieni pressione con l'indice, Mechanics grip sempre pressione con l'indice.
Dove non c'e' un buckle c'e' lo strike, che a mio parere e' ancora peggio, perche alle volte non c'e' verso di farla partire sta carta.
E in tutti i grip c'e' sempre la pressione diagonale.
Insomma non c'e' via di scampo, non esistono scorciatoie, bisogna mettersi li religiosamente.
Jason England insiste sulla propedeuticita' del bottom deal di erdnase prima di passare ad altri grip, e direi di fidarsi del parere di un esperto.
Che poi come gia detto, il guadagno e' immaginario, anche se sembra di trovarsi meglio con un grip, magari saltano fuori altre difficolta'.
O almeno per me e' stato cosi, le ho provate tutte, credendo ogni volta di aver trovato quello che faceva per me.. e alla fine sono tornato all'Erdnase grip, e comincio a vedere dei discreti risultati.

PS: odio quelli che quando qualcuno chiede consiglio sui false deal rispondono "devi allenarti ancora"... Pero' purtroppo e' proprio cosi'!
Da quanto ti alleni?
Ok mi hai convinto,ho letto anche il tuo post riguardo il bottom deal,adesso credo tu sia un esperto della tecnica,quindi volevo chiederti,se dovessi fare una performance utilizzando il bottom deal,visto che hai provato credo la maggior parte dei grip,useresti comunque l'erdnase grip del libro con il buckle dell'anulare?
Sinceramente non ho mai allenato la tecnica,ora che mi ci sono imbatutto volevo un parere sul grip migliore da persone più esperte per poi focalizzarmi su quello,comunque grazie mille per la risposta!

MarcoLostSomething
Moderatore
Messaggi: 1257
Iscritto il: 29/04/2016, 10:50

16/09/2016, 22:20

Ti ringrazio del complimento, ma non sono un esperto, mi piacerebbe! Tuttavia mi ci sono impegnato parecchio, per il tempo che ho avuto.
Quello che vorrei dire e' che rimane vero che ognuno trova il suo modo di usare/applicare una tecnica, anche perche siamo fatti tutti diversi.. Pero' questo diventa possibile solo dopo avendo acquisito una buona esperienza e familiarita' con la mossa.
Se vedi nell'altro thread sul primo video avevo il grip di Gene Maze, perche credevo fosse piu comodo. Erdnase mi fece notare la possibilita' di cambiare grip, e sono tornato alle origini, ed e' il grip che per me e' il piu performante.
Mi ero fatto abbindolare dall'illusione di comodita', mentre il grip non deve essere comodo, deve anche funzionare!
Quindi raccomando l'ordine storico del bottom deal. Un valore aggiunto all'Erdnase grip e' che funziona su tutti i mazzi, anche i piu' distrutti (probabilmente perche alla fine dell'800 i mazzi erano molto piu rigidi, niente a che vedere con la qualita' di oggi), ma in futuro le proverai tutte, se ti va.
Ripeto che sono scomode tutte, perche sono intrinsecamente difficili, quindi bisogna farci l'abitudine, e non ci crederai ma un giorno iniziera' a venirti la prima, poi piano piano anche la seconda e la terza... Per me e' stata magia!

Mi fa piacere che qualcun altro si interessi a questo tipo di tecniche, la sezione di cheating mi sembrava cosi' silenziosa!

Matteo Rossini
Messaggi: 98
Iscritto il: 17/06/2016, 17:52

16/09/2016, 23:14

MarcoLostSomething ha scritto:Ti ringrazio del complimento, ma non sono un esperto, mi piacerebbe! Tuttavia mi ci sono impegnato parecchio, per il tempo che ho avuto.
Quello che vorrei dire e' che rimane vero che ognuno trova il suo modo di usare/applicare una tecnica, anche perche siamo fatti tutti diversi.. Pero' questo diventa possibile solo dopo avendo acquisito una buona esperienza e familiarita' con la mossa.
Se vedi nell'altro thread sul primo video avevo il grip di Gene Maze, perche credevo fosse piu comodo. Erdnase mi fece notare la possibilita' di cambiare grip, e sono tornato alle origini, ed e' il grip che per me e' il piu performante.
Mi ero fatto abbindolare dall'illusione di comodita', mentre il grip non deve essere comodo, deve anche funzionare!
Quindi raccomando l'ordine storico del bottom deal. Un valore aggiunto all'Erdnase grip e' che funziona su tutti i mazzi, anche i piu' distrutti (probabilmente perche alla fine dell'800 i mazzi erano molto piu rigidi, niente a che vedere con la qualita' di oggi), ma in futuro le proverai tutte, se ti va.
Ripeto che sono scomode tutte, perche sono intrinsecamente difficili, quindi bisogna farci l'abitudine, e non ci crederai ma un giorno iniziera' a venirti la prima, poi piano piano anche la seconda e la terza... Per me e' stata magia!

Mi fa piacere che qualcun altro si interessi a questo tipo di tecniche, la sezione di cheating mi sembrava cosi' silenziosa!
Eh si...io adoro il cheating! Anche a me dispiace non ci siano molte persone interessate,comunque li ho visti tutti i tuoi video su youtube,sei veramente bravissimo

Matteo Rossini
Messaggi: 98
Iscritto il: 17/06/2016, 17:52

17/09/2016, 10:54

MarcoLostSomething ha scritto:Ti ringrazio del complimento, ma non sono un esperto, mi piacerebbe! Tuttavia mi ci sono impegnato parecchio, per il tempo che ho avuto.
Quello che vorrei dire e' che rimane vero che ognuno trova il suo modo di usare/applicare una tecnica, anche perche siamo fatti tutti diversi.. Pero' questo diventa possibile solo dopo avendo acquisito una buona esperienza e familiarita' con la mossa.
Se vedi nell'altro thread sul primo video avevo il grip di Gene Maze, perche credevo fosse piu comodo. Erdnase mi fece notare la possibilita' di cambiare grip, e sono tornato alle origini, ed e' il grip che per me e' il piu performante.
Mi ero fatto abbindolare dall'illusione di comodita', mentre il grip non deve essere comodo, deve anche funzionare!
Quindi raccomando l'ordine storico del bottom deal. Un valore aggiunto all'Erdnase grip e' che funziona su tutti i mazzi, anche i piu' distrutti (probabilmente perche alla fine dell'800 i mazzi erano molto piu rigidi, niente a che vedere con la qualita' di oggi), ma in futuro le proverai tutte, se ti va.
Ripeto che sono scomode tutte, perche sono intrinsecamente difficili, quindi bisogna farci l'abitudine, e non ci crederai ma un giorno iniziera' a venirti la prima, poi piano piano anche la seconda e la terza... Per me e' stata magia!

Mi fa piacere che qualcun altro si interessi a questo tipo di tecniche, la sezione di cheating mi sembrava cosi' silenziosa!
Scusami ti volevo chiedere solo un ultima cosa,ho visto su youtube un tutorial del bottom deal per curiosità di "TheRussianGenius" ,la sua presa è una posizione di servizio peró il medio è sotto al mazzo a fare il buckle e spingere la carta,sinceramente mi ci trovo comodissimo,che ne pensi?

MarcoLostSomething
Moderatore
Messaggi: 1257
Iscritto il: 29/04/2016, 10:50

17/09/2016, 11:55

ti cito Jason England da un'altra parte:

"I recommend people first starting out in bottom dealing to start with the Erdnase grip not because it's the "best" grip to use forever, but because there are so many great things that it teaches about proper bottom dealing. Things that will be useful later on.

I find it amusing how often I read about someone that tried the Erdnase deal for a brief period of time (an hour, day, week or even a month may not be enough time to know if it's right for you) and then gave up on it and moved on to another grip that gave them some instantaneous pseud0-progress. Virtually none of those people ever become great base dealers, although some of them become marginally proficient.

Can you imaging taking a golf lesson (having never swung a club before) and after a month of apparently getting nowhere telling your golf coach that you've decided on a different grip that "feels better" to you? A good coach would slap you senseless.

If you've never swung a club before, then you have NO IDEA what a good swing should look like, sound like, feel like, or finish like. The absolute best thing you can do for yourself is trust in your coach and stay the course. You might not like it at first, or you may not see or feel any progress initially, but so what? Golf is a game predicated on YEARS of practice - not weeks.

The same goes for the bottom deal. You say you've not made any progress in X amount of time? I say, "So what?" - it's still the best way to master the move. (And secondly - "How would you know?" Maybe you've made significant progress but just don't have the eye/feel/touch/experience to realize it.)

In short - the bottom deal is one of the toughest moves to tackle and it takes serious, serious time to even begin to make any significant, lasting progress.

Then again, if it was easy everyone would be doing it.

Jason"


Forse puo' sembrare un po' severo, ma e' giusto. Non si ha la capacita' di giudicare cosa sia meglio se non dopo molta pratica, e i false deal ne richiedono parecchia, sono a mio parere tra le cose piu difficili che puoi fare a un tavolo.
Aggiungerei che il grip e' soltanto una parte del deal, poi si dovra' raccordare il timing, il sail delle carte, e altre cose che dovranno rendere il bottom deal illusivo nella sua interezza.
E non so se il grip rimarra' sempre il piu' comodo, considerando tutti i fattori.. Per me momentaneamente il mechanics grip (che e' circa quello a cui ti riferisci) non riesce a sostenere tutte le test condition che rendono un bottom deal decente.
Ah, in genere cerca di imparare da gente con esperienza, su YouTube e' pienissimo di tutorial del bottom deal e mi fanno tutti accapponare la pelle! Ti consiglio ti dare una occhiata al video di J. England sul bottom deal.
Comunque hai gia tutto quello che ti serve per iniziare, a me per fare uscire la prima B.D. in maniera orribile sono serviti mesi, il vero ingrediente segreto non e' ne il grip ne il timing, ma la volonta' che ci metti

Mastro19
Messaggi: 110
Iscritto il: 03/10/2015, 14:20

17/09/2016, 13:06

Ho visto solo adesso l'argomento però voglio lo stesso raccontare la mia esperienza.
Io ho iniziato ad allenare il bottom deal circa 6 mesi fa, quindi molto poco per definirmi un esperto, tuttavia a questa mossa ho dedicato, si può dire, anima e corpo, tralasciando un po' il pass. Ho approcciato con il libro di Erdnase, ma sapevo già in precedenza la difficoltà di questa tecnica grazie ad altri thread del Klan. Quindi inizio con l'Erdnase grip, le prime volte molto scomodo, però il primo lavoro che ho fatto é stato quello di imparare a tenere il mazzo solo ed esclusivamente con la pressione nella diagonale medio-base pollice. Poi, con mia sorpresa, ho trovato abbastanza facile l'estrazione della carta con l'anulare per cui ho continuato con ancora più passione di prima... Oggi i risultati si vedono, ho zero problemi di finger flash e non faccio fatica a mantenere la costanza nel ritm, anche se con l'Erdnase grip trovo un po' difficile fare un bottom deal uno dopo l'altro di fila. Grazie al Klan credo che farò un salto di qualità e adotterò un grip che mi permetta di fare anche il second deal in maniera più "naturale". :D
"De duobus malis, minus est semper eligendum"

Rispondi
  • Informazione
  • Chi c’è in linea

    Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti