Spettacolo bambini elementari

Avatar utente
Randalf
Messaggi: 275
Iscritto il: 20/04/2018, 17:28
Località: Veneto

25/09/2018, 17:38

Ehhh già, doveva arrivare prima o poi... "Papa ma alla mia festa di compleanno (anni 6) puoi fare dei tru**hi?!?". Ecco.

Quindi ho pensato di coinvolgere anche il mio figlioletto più grande (7) (così ho 2 vantaggi:
a) divido le figure di m***a; :D ;)
b) provo a vedere se riesco ad avviarlo all'arte), :idea:
e creare una piccola performance.
Vorrei il vostro aiuto, so che molti di voi hanno esperienze con i piccoli, per scegliere gli effetti da suddividere tra me e il mio figliolo (ho visto l'altro thread http://www.klan52.com/viewtopic.php?f=43&t=8153 ma visto il target diverso e il fatto che vorrei far esibire anche il figliolo, ho ritenuto più opportuno crearne un'altro).

Tenendo conto che i bambini spettatori avranno un range di età 6-10 (con dei genitori che spieranno... :x ), e che non sono assolutamente pronto per nulla che implichi destrezza maggiore di un ippopotamo, cosa avevo in mente? In ordine sparso per il momento, che poi vorrei provare ad unire il più possibile con qualche storia:
- Per il figliolo: stiamo provando
-penetrazione pallina bussolotti,
- un paio di semplicissimi automatici con le carte (tipo https://youtu.be/NfgDGKeqYuM?list=PLFVI ... VE7gMkXpgD),
- stuzzicadenti che si incrociano,
-elastico che salta da indice-medio -> anulare mignolo...
- (sufficiente?)

- Per me:
- sparizioni foulard con FP,
- moneta nel bicchiere che attraversa il foulard, ...
- poi avevo in mente una gag sul ritrovamente della carta: una cosa tipo dicendo che non sono in grado imitare in modo maccheronico il solito tru**o di indovinare una carta e far vedere che ci riesco (avevo pensato allo Stebbin per far pescare 3/4 carte a bambini diversi e poi, facendo finta di tirare a caso, indovinarle tutte, poi subito una forzatura semplice e ritrovare il nome della carta scritto in un oggetto che primo ho chiesto loro di prestarmi...)

So che bisogna coinvolgerli il più possibile, ma fatico a pensare a come... (anche il bambino "tagliato in 2" con i 2 nastri -J.Joshua, Corso magia) ....accettasi ogni tipo di suggerimento e consiglio :shock: :shock: :shock: HELP
Grazie

Avatar utente
Maqo_Viper
Messaggi: 68
Iscritto il: 01/06/2018, 15:34

25/09/2018, 18:28

Caro Randalf,

intanto beato te, che puoi esibirti per un pubblico così esigente. A me al massimo fin qui è toccato qualche cuginetto di passaggio :lol: .
Ti butto lì un paio di facili idee per coinvolgere i bambini con le carte, testate con figlio & cuginetti di cui sopra:
(a) lo spettatore compie una magia (è sul Giobbi Light). Una possibile linea di presentazione: (i) fai tutta una ciancia sul fatto che adesso conferirai i poteri magici al piccolo spettatore (possibilità infinita di gag); (ii) "ora che hai ricevuto i poteri, ti serve un nome da mago" (e via altre gag); il resto vien da sé;
(b) se sai il nome di un amichetto di tuo figlio (poniamo "Giulio"), fai in modo di prenderlo come "assistente", gli fai scegliere una carta e la controlli in 7a posizione (non fare il modesto, lo sai fare). Poi la ritrovi facendo lo spelling del nome ("perché questa carta ormai obbedisce solo a te, caro Giulio). Una variante è far venire due bimbi, uno dei quali con il nome più corto di una lettera. Nel nostro esempio, Giulio e Martina. La carta sempre in 7a sta, e tu puoi far decidere chi dei due dovrà trovarla con il suo nome.
Altro non so dirti, ma non temere: dopo di me verranno altri che ti ammoniranno su quanto è difficile far magia per bambini :twisted: :twisted: :twisted: . Il vero Mago Cialtrone, tuttavia, si forgia nelle difficoltà.
Pace & Bene
MV
"E questo ti serva di lezione: il Diavolo mai, mai, mai e poi mai gioca in modo onesto!" :twisted: :evil: :evil:
"Francamente" - risposi - "nemmeno io!" :lol: :lol:

Avatar utente
Randalf
Messaggi: 275
Iscritto il: 20/04/2018, 17:28
Località: Veneto

25/09/2018, 18:34

:o :o :o una risposta direttamente dal Maestro!!!!

Ottimi spunti per coinvolgerli maestro Maestro, comincio a lavorarci!!!
Attendo tutti gli altri gentili interventi poi sistemo nel primo post la scaletta che magari può essere utile spunto per altri!
Grazie!!!

Mauri
Messaggi: 168
Iscritto il: 11/01/2018, 22:31

25/09/2018, 20:14

Se posso consigliare..
con un amico abbiamo improvvisato uno spettacolo per il compleanno della figlia (7 anni)
è stato un successone.. perchè lo abbiamo riempito di gag comiche tra un effetto e l'altro..

ci presentiamo con uno scatolone pieno di corbellerie, in verità c'è anche il materiale per gli effetti .. e cominciamo a rovistare

faccio un effetto lento .. e gli dico di non toccare le mie cose,
ma lui dietro di me gioca con gli anelli cinesi che si intrecciano..
io mi arrabbio e continuo l'effetto.. lui chiama un bimbo per aiutarlo e si intrecciano ancora di più..
mi giro arrabbiato .. ma li si libera e tutto è a posto

faccio un effetto e gli chiedo la bacchetta magica .. mi passa un serpente di gomma

allora gli dico di prendere la mia bacchetta magica.. e gli dico di averene cura perché è quella di mio nonno
però è una "Silly Wand" .. quella che si piega tutta.. rimane attaccata ai pollici e così via

mentre faccio un altro effefto ..
lui prende una bacchtta gigante "Topsy Pospy" quella che se la schiacci parte un tappo.. pop
e poi la prende tipo bazzoka e spara di nuovo..

e così via.. effetto .. intramezzo da ridere..
I bambini non si sono annoiati, ridevano e poi rimanevano concentrati sui giochi :lol:
-----------------------------------------------------------------
Quando ero bambino mia madre mi chiese: cosa vuoi fare quando diventerai adulto? "Il Mago" risposi io
E lei mi disse: no, non puoi fare entrambe le cose :D

Avatar utente
Randalf
Messaggi: 275
Iscritto il: 20/04/2018, 17:28
Località: Veneto

26/09/2018, 17:27

Mauri ha scritto:
25/09/2018, 20:14
Se posso consigliare..
con un amico abbiamo improvvisato uno spettacolo per il compleanno della figlia (7 anni)
è stato un successone.. perchè lo abbiamo riempito di gag comiche tra un effetto e l'altro..

ci presentiamo con uno scatolone pieno di corbellerie, in verità c'è anche il materiale per gli effetti .. e cominciamo a rovistare

faccio un effetto lento .. e gli dico di non toccare le mie cose,
ma lui dietro di me gioca con gli anelli cinesi che si intrecciano..
io mi arrabbio e continuo l'effetto.. lui chiama un bimbo per aiutarlo e si intrecciano ancora di più..
mi giro arrabbiato .. ma li si libera e tutto è a posto

faccio un effetto e gli chiedo la bacchetta magica .. mi passa un serpente di gomma

allora gli dico di prendere la mia bacchetta magica.. e gli dico di averene cura perché è quella di mio nonno
però è una "Silly Wand" .. quella che si piega tutta.. rimane attaccata ai pollici e così via

mentre faccio un altro effefto ..
lui prende una bacchtta gigante "Topsy Pospy" quella che se la schiacci parte un tappo.. pop
e poi la prende tipo bazzoka e spara di nuovo..

e così via.. effetto .. intramezzo da ridere..
I bambini non si sono annoiati, ridevano e poi rimanevano concentrati sui giochi :lol:
Esatto Mauri, immaginavo anche io di fare una gag del genere con mio figlio (verificando quello che riesce a fare) e puntare su cose visuali (ad esempio con le carte mi piace molto questo che con pochissimo si riesce a fare https://www.google.com/url?sa=t&rct=j&q ... 8_CZ0-koEl) ma me ne stanno venendo in mente un sacco e comincio a fare confusione.
Ho appena recuperato un notepad gaffed tipo quelli su cui disegni la faccia e questa poi si muove, ha impressionato me la prima volta che l'ho visto e sta sera provo se riesco ad utilizzarlo).
Grazie a tutti per gli spunti!!!

Mauri
Messaggi: 168
Iscritto il: 11/01/2018, 22:31

26/09/2018, 19:21

Tieni conto però che i bambini hanno un modo di pensare particolare..
mi spiegava il mio "maestro" che fino all'età di circa 8 anni credono veramente alla magia

Quindi se tu prendi un oggetto e dici .. lo farà sparire.. e lo fai sparire..
il bambino non si stupisce: sei un mago, mi hai detto che lo facevi sparire ed è sparito, normale!!

Devi cogliere l'attenzione in modo diverso, per esempio ..
faccio finta di sbagliare, loro ridonono .. non è capace, ma alla fine l'effetto a sorpresa

Esempio: il classico sacchetto con l'uovo a scomparsa che entra ed esce da una tasca
fai finta di tirarlo fuori e di nasconderlo sotto una ascella, taaa dahh scomaprso!!
i bambini: ma no è sotto l'ascella, e tu alzi l'altro braccio..
i bambini: .. ma no sotto l'altro braccio, ti giri di spalle e alzi lo stesso braccio di prima..
i bambini .. ma no sotto "questo" braccio, lo alzi ed è scomparso
ohhh .. non è come credevo che fosse

E' così che si divertono :)

Devo essere sicero con i bambini piccoli non riesco a fare giochi con le carte, non li capiscono e vogliono toccare le carte per vedere come funziona..
Però si possono usare carte con gli animali..
per esempio nell'effeffto "A trip to the Circus".. faccio vedere le carte con gli animali, chiedo di fare il verso..
poi di scegliere un animale, la faccio sparire e poi ricompare dentro al poster del circo che raffigura il mago in mutande

Successone .. ridono a crepapelle!!
i grandi invece direbbero.. ma dai ho visto che hai forzato la carta.. che cavolata ;)
-----------------------------------------------------------------
Quando ero bambino mia madre mi chiese: cosa vuoi fare quando diventerai adulto? "Il Mago" risposi io
E lei mi disse: no, non puoi fare entrambe le cose :D

Avatar utente
Randalf
Messaggi: 275
Iscritto il: 20/04/2018, 17:28
Località: Veneto

27/09/2018, 17:24

Cavoli Mauri hai ragione... è tutto un po' diverso proprio nel concetto di magia-stupore-comicità....
Deve essere più: storia-comicità- sorpresa che magia, la magia in se non li stupisce, tanto meno (fortunatamente) sleight of hands....
Penso tu mi abbia dato un'importante chiave di lettura. Devo rivedere tutto.
Grazie, ci lavoro e poi se hai voglia mi riconfronto con te, grazie!

Lam
Moderatore
Messaggi: 699
Iscritto il: 14/09/2016, 21:08

28/09/2018, 20:07

Randalf ha scritto:
27/09/2018, 17:24
Cavoli Mauri hai ragione... è tutto un po' diverso proprio nel concetto di magia-stupore-comicità....
Deve essere più: storia-comicità- sorpresa che magia, la magia in se non li stupisce, tanto meno (fortunatamente) sleight of hands....
Penso tu mi abbia dato un'importante chiave di lettura. Devo rivedere tutto.
Grazie, ci lavoro e poi se hai voglia mi riconfronto con te, grazie!
Per il futuro, mi permetto di consigliarti la lettura del libro "Il coniglio di Alice" di Fancini e Longhin, edito dalla Florence Art.
L' ho letto quest' estate su consiglio di GabriGrimm, grande uomo e grande mago, e ti assicuro che è un' esperienza illuminante. Vedrai la magia per bambini sotto una luce del tutto nuova. :D
Minute after minute, hour after hour.

Avatar utente
Randalf
Messaggi: 275
Iscritto il: 20/04/2018, 17:28
Località: Veneto

03/10/2018, 13:59

Grazie Lam! Segnato!

Avatar utente
Randalf
Messaggi: 275
Iscritto il: 20/04/2018, 17:28
Località: Veneto

12/10/2018, 16:42

In teoria, vediamo le prove sta sera, seguendo i vs consigli ho virato per meno effetti con le carte e tutto più o meno intavolato in uno sketch di questo tenore: faccio fare il ruolo ufficiale del mago a mio figlio (7anni e fratello della festeggiata) e io vesto i panni dell' "assistente confusionario e incapace".

1) Parto con il surprise pad, quale secondo assistente che "avevo dimenticato" di chiamare, quindi sketch sulla cosa, inerenti e conseguenti.
2) Quindi riesco a presentarlo quale grande mago e lui parte con i bussolotti quelli con le palline che li attraversano.
3) Poi sempre lui, per preparare e arricchire il tavolo, che io assistente scemo ho trascurato, estraendo da un tubo vuoto dei fazzoletti da piegare sul tavolo (Jay Josuha),
4) ci provo anche io ma tiro fuori solo un mini fazzoletto, lui schifato mi dice di farlo sparire quindi -> fals t., lo rilancio invisibile nel tubo, lo tiro fuori... ecc...
5) lo avverto quindi che uno dei suoi fazzoletti è bucato ( sketch con false t.. trhough) lui mi da del pazzo (coinvolgo i bimbi), quindi per provare che il fazzoletto è bucato, con l'aiuto di un altro spettatorino faccio apparizione di moneta e a ruota moneta attraverso il fazzoletto e quindi sparizione moneta.

Il mago dice di passare alle cose serie e lasciar stare le mie buffonate, quindi -->Carte: faccio lo sborone dicendo che indovinare le carte però è una stupidaggine che ormai sanno fare tutti, quindi
5) con il mazzo Si Stebbins faccio pescare 3 carte di seguito (una si una no una si una no una si) ai bimbi e le indovino così a bruciapelo.
6) Poi subito un'altra indivuduazione che non ho ancora deciso :? : volevo qualcosa di semplice automatico e visivo sempre per rafforzare l'idea che indovinare una carta è banale), mi sarebbe piaciuto questo https://www.youtube.com/watch?v=BYmrMiH ... m&index=30 ma non mi sono preparato in tempo

allora mio figlio mi provoca chiedendomi di fare un tru**o con le carte diverso da indovinaggiamento della carta e che sia bello
7) faccio le meltig cards (lo adoro https://www.youtube.com/watch?v=S65aCgjhZuU) e
8) allora lui come sfida fa un automatico molto semplice e carino invitando un bambino che ho visto qui https://www.youtube.com/watch?v=NfgDGKeqYuM.

Finiamo quindi buttando via le carte dicendo di voler fare qualcosa di più cruento e andiamo con
9) nastro da girare attorno ad un bambino per poi tirarlo che sembra che il nastro attraversi il corpo del bimbo (tagliandolo in 2) preso dal manuale di Jay Josuha.

Il tutto sempre cercando di essere simpatico e con questo leit motiv da impacciato che il mago (mio figlio) dovrebbe cavalcare ai miei danni.

Che dite? :shock: Suggerimenti per il punto 6? :roll: Grazzzzzie!

Rispondi
  • Informazione
  • Chi c’è in linea

    Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti