Crisi

Rispondi
Tenebra
Messaggi: 1
Iscritto il: 26/10/2018, 16:21

26/10/2018, 16:39

Ciao a tutti ragazzi,
lo so l'argomento è già stato trattato, ma non ho trovato risposte di un certo spessore per cui lo ritratto.
Io ho imparato a fare magia alla Shin Lim --> zero libri, solo video. Ho raggiunto un ottimo livello con gli anni, per cui mi son reso conto che per migliorarmi sul serio avrei dovuto iniziare a "studiare". Compro al volo il primo volume di Card College e...orrore ogni tecnica che uso la faccio praticamente speculare. Uso la destra sia per le fioriture, che per i nastri e la sinistra per distribuire. La cosa complica l'esistenza, perchè un sacco di tecniche complesse prevedono una posizione specifica delle dita e delle mani e giocare allo specchio diventa complicato sul serio. Sto riprovando da zero con la mano opposta, ma sembro un disagiato e ciao controllo delle carte, ciao fioriture, ciao forzature, ciao tagli, ciao separazioni, ciao a tutto davvero, faccio persino fatica a fare il nastro semplice.
Please consigli di qualcuno esperto?
Di logica mi verrebbe da rispondermi da solo così: o ti eserciti fino a diventare ambidestro, oppure trasformi ogni tecnica rendendola speculare. Secondo voi fare una via di messo è una boiata?
Grazie in anticipo

Faussone
Messaggi: 53
Iscritto il: 26/09/2017, 12:56

26/10/2018, 16:56

Ma tu sei destro o mancino?
Non mi sembra un grandissimo problema.

Ovviamente le tecniche dei CC e di molti libri sono scritte per destri, perché la maggior parte delle persone sono destre, ma non è difficile leggerle in maniera speculare.
Lo stesso Diego Allegri è mancino. Se guardi i suoi video hai già tutto nel verso giusto per te :-)

Poi sul discorso se ti conviene riadattarti sulla destra dipende, se sei un destro naturale alla lunga sarebbe meglio, ma non è detto, se sei ha raggiunto un buon livello come mancino di carte.

Lam
Moderatore
Messaggi: 684
Iscritto il: 14/09/2016, 21:08

26/10/2018, 17:06

Tenebra ha scritto:
26/10/2018, 16:39
Ciao a tutti ragazzi,
lo so l'argomento è già stato trattato, ma non ho trovato risposte di un certo spessore per cui lo ritratto.
Io ho imparato a fare magia alla Shin Lim --> zero libri, solo video. Ho raggiunto un ottimo livello con gli anni, per cui mi son reso conto che per migliorarmi sul serio avrei dovuto iniziare a "studiare". Compro al volo il primo volume di Card College e...orrore ogni tecnica che uso la faccio praticamente speculare. Uso la destra sia per le fioriture, che per i nastri e la sinistra per distribuire. La cosa complica l'esistenza, perchè un sacco di tecniche complesse prevedono una posizione specifica delle dita e delle mani e giocare allo specchio diventa complicato sul serio. Sto riprovando da zero con la mano opposta, ma sembro un disagiato e ciao controllo delle carte, ciao fioriture, ciao forzature, ciao tagli, ciao separazioni, ciao a tutto davvero, faccio persino fatica a fare il nastro semplice.
Please consigli di qualcuno esperto?
Di logica mi verrebbe da rispondermi da solo così: o ti eserciti fino a diventare ambidestro, oppure trasformi ogni tecnica rendendola speculare. Secondo voi fare una via di messo è una boiata?
Grazie in anticipo
Ciao Tenebra,
se esegui le tecniche in modo corretto non importa la mano che usi.
Cerca solo, piccolo e modesto consiglio, di riguardarle una per una utilizzando i testi per capire se hai "cattive abitudini", che spesso si sviluppando imparando esclusivamente dai video (mi pare che tu ti riferisca a quelli di youtube o piattaforme simili) e che potrebbero crearti difficoltà quando ti approccerai a tecniche avanzate
Per il resto stai tranquillo e buon divertimento :)
P.S.
Capisco la tua fretta nel cercare consigli e rassicurazioni, ma ti invito a dare un' occhiata al regolamento del forum e a presentarti nell' apposita sezione.
Minute after minute, hour after hour.

IvanIencinella
Messaggi: 57
Iscritto il: 11/02/2015, 19:09
Località: Monza e brianza

09/11/2018, 21:30

...ciao, scusa ma non capisco quale sia il problema? ...

Arrivi lo stesso al risultato, giusto?

Non stai guidando contromano, stai facendo con la sinistra ciò che gli altri fanno con la destra.... o forse mi sfugge qualcosa del tuo dubbio?

Ciao

Rispondi
  • Informazione
  • Chi c’è in linea

    Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti