Eugene Burger - Unfazed

Rispondi
Barone Nero
Messaggi: 6
Iscritto il: 13/07/2019, 19:05

26/07/2019, 15:24

Buongiorno a tutti,
Approfitto di questo spazio per condividere con voi un effetto di Ben Blau interpretato (è il caso di dirlo) da quel gigante della mise en scene di Eugene Burger.
Il quale non fu un mentalista. Tuttavia sul Tubo si vedono alcuni effetti di mental magic da lui effettuati.
Se avesse fatto il mentalista, non ce ne sarebbe stato per nessuno: la barba, la voce, lo sguardo penetrante, raramente qualcuno avrebbe potuto rappresentare le suggestioni della mente con eguale carisma.
Tra questi effetti, il più interessante mi pare proprio Unfazed.
Anche grazie all'età avanzata, la sua voce si fa ancora più profonda, la mimica - una volta svolazzante - più essenziale, e lui modula sapientemente ogni parola all'unisono con i gesti ("most of our choises are blind", mentre gira il mazzo).
Un capolavoro, che non mi stanco mai di rivedere.
Buona visione
https://youtu.be/dmsiaV1TeHE

Avatar utente
=ET=
Messaggi: 1824
Iscritto il: 04/10/2013, 22:12
Località: RE

26/07/2019, 21:30

Barone Nero ha scritto:
26/07/2019, 15:24
Buongiorno a tutti,
Approfitto di questo spazio per condividere con voi un effetto di Ben Blau interpretato (è il caso di dirlo) da quel gigante della mise en scene di Eugene Burger.
Il quale non fu un mentalista. Tuttavia sul Tubo si vedono alcuni effetti di mental magic da lui effettuati.
Se avesse fatto il mentalista, non ce ne sarebbe stato per nessuno: la barba, la voce, lo sguardo penetrante, raramente qualcuno avrebbe potuto rappresentare le suggestioni della mente con eguale carisma.
Tra questi effetti, il più interessante mi pare proprio Unfazed.
Anche grazie all'età avanzata, la sua voce si fa ancora più profonda, la mimica - una volta svolazzante - più essenziale, e lui modula sapientemente ogni parola all'unisono con i gesti ("most of our choises are blind", mentre gira il mazzo).
Un capolavoro, che non mi stanco mai di rivedere.
Buona visione
https://youtu.be/dmsiaV1TeHE
Eugene era un Maestro anche se non era un mentalista.
Quasi tutti i suoi lavori sono degni di nota. e di sicuro si può imparare tanto da ogni lavoro. 8-)
=ET=

"L'importante è crederci" (Mia Moglie)

.

Barone Nero
Messaggi: 6
Iscritto il: 13/07/2019, 19:05

27/07/2019, 9:03

Hai ragione, un Maestro.
Di Burger trovo ineguagliabile la capacità di affabulazione, che - utilissima in magia - è indispensabile nel mentalismo.
In particolare ricordo il video qui sotto, in cui Eugene presenta l'ormai classico effetto del filo spezzato e ricostruito. La stessa performance si trova in rete eseguita magistralmente dal nostro fuoriclasse Aurelio Paviato, che usa il suo tipico e piacevolissimo registro ironico.
Burger invece, che se non ricordo male aveva un paio di lauree in filosofia e storia delle religioni, rappresenta il medesimo effetto parlando del senso della vita.
La storia, le luci, il racconto -con quella voce!- et voilà il capolavoro è servito.

https://youtu.be/405xMmDpCZs

Avatar utente
=ET=
Messaggi: 1824
Iscritto il: 04/10/2013, 22:12
Località: RE

27/07/2019, 18:07

Barone Nero ha scritto:
27/07/2019, 9:03
Hai ragione, un Maestro.
Di Burger trovo ineguagliabile la capacità di affabulazione, che - utilissima in magia - è indispensabile nel mentalismo.
In particolare ricordo il video qui sotto, in cui Eugene presenta l'ormai classico effetto del filo spezzato e ricostruito. La stessa performance si trova in rete eseguita magistralmente dal nostro fuoriclasse Aurelio Paviato, che usa il suo tipico e piacevolissimo registro ironico.
Burger invece, che se non ricordo male aveva un paio di lauree in filosofia e storia delle religioni, rappresenta il medesimo effetto parlando del senso della vita.
La storia, le luci, il racconto -con quella voce!- et voilà il capolavoro è servito.

https://youtu.be/405xMmDpCZs
Una curiosità; sapete come è nata l'idea della candela per "spezzare il filo" al posto di fare come si vede di solito coi denti? :?:
PS: Non è una scelta estetica come può pensarsi di primo acchito... :!:
=ET=

"L'importante è crederci" (Mia Moglie)

.

Barone Nero
Messaggi: 6
Iscritto il: 13/07/2019, 19:05

29/07/2019, 15:56

No, mi arrendo. Oltre ad un filo troppo spesso, non mi viene in mente nulla...

Avatar utente
=ET=
Messaggi: 1824
Iscritto il: 04/10/2013, 22:12
Località: RE

30/07/2019, 19:23

Barone Nero ha scritto:
29/07/2019, 15:56
No, mi arrendo. Oltre ad un filo troppo spesso, non mi viene in mente nulla...

Eugene non poteva tagliare il filo perché aveva la dentiera e rischiava di "perderla" Durante la performance, così dopo meditare li venne in mente la candela. Candela che oltre a risolvere il problema era molto più che un prop, dava una certa atmosfera aggiuntiva.
Un maestro riesce (a volte) a trasformare un difetto in virtù. :twisted:
=ET=

"L'importante è crederci" (Mia Moglie)

.

Rispondi
  • Informazione
  • Chi c’è in linea

    Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti