Saltare il primo CC (ma non come pensate voi)

Se stai iniziando con la magia, qui puoi porre qualunque domanda.
Rispondi
Avatar utente
Kirlian
Messaggi: 31
Iscritto il: 05/04/2018, 18:46

ieri, 19:48

Ciao Klan,

Ormai 3 anni fa ho iniziato lo studio della cartomagia e, essendo in generale una persona abbastanza ordinata, sono partito dal primo Card College. Nonostante abbia letto più e più volte la prefazione di Tamariz e l'introduzione di Giobbi stesso, mi sono trovato altrettante volte a saltare completamente alcune sezioni, più che di tecniche, di effetti.

Il mio problema è che, sebbene mi fidi di chi dice che tutti gli effetti sono professionali e di grande impatto, la maggior parte di essi mi piace molto poco.

Ma come! E Lo spettatore taglia ai 4 assi? E il Test Coué? E Il detective?
Eh no ragazzi, purtroppo no.

Proprio questo il motivo delle mie lunghe e numerosissime pause nello studio di quest'arte. Seguendo i consigli di chi ha più esperienza di me (Tamariz e Giobbi per l'appunto) mi ritrovavo a spendere del tempo imparando effetti per "ragioni accademiche" che poi tutto sommato non mi piacevano un gran che. O per nulla, a seconda dei casi.

Per cui in tutto questo tempo (che con tutte le pause di mezzo poi tantissimo non è) il mio microscopico repertorio non è fatto da altro che sei o sette giochi visti su internet ai quali sono applicabili le tecniche descritte sul primo Card College.

La mia domanda quindi è la seguente: è davvero necessario imparare tutti o comunque gran parte dei giochi spiegati sul primo CC per poter proseguire? Quanto spesso saltate le sezioni e gli effetti spiegati nei libri?

Grazie.

- Un mago con dei gusti molto particolari
"I'm a magician. Some people have other hobbies, like stamp collecting or friendship. Mine is magic."
Kyle Eschen

K
Boss
Messaggi: 3967
Iscritto il: 02/09/2013, 16:09

ieri, 21:24

I CC sono un ottimo compendio e ben strutturati ma non sono un metodo accademico scientificamente riconosciuto.
C'è più utilità nel capire come l'autore vede la magia che nell'imparare tutte le tecniche descritte in un libro ed è più importante il capire il perché della costruzione di una routine che non l'impararla a memoria.

Considera che un professionista ha pochi giochi in repertorio. Poi dipende dalla tua esigenza personale: in alcuni periodi vorrai imparare 10 nuovi effetti alla settimana mentre in altri, invece, no.

Alla fine devi trovare il tuo metodo di avanzemento e questo non può essere uguale per tutti.
C'è differenza tra usare la Magia a favore di YouTube e usare YouTube a favore della Magia.
________________________________________________________

Rispondi
  • Informazione
  • Chi c’è in linea

    Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti