Idee routine con un mazzo bianco

Rispondi
gianluca210812
Messaggi: 106
Iscritto il: 12/11/2016, 18:40

28/09/2020, 17:50

Ciao a tutti

Ho trovato un mazzo bianco( tra un'equazione differenziale e un'altra) e stavo pensando a qualche routine da costruire con tale mazzo, oltre ai classici effetti dove si forza una carta per poi rivelare che tutte le altre hanno la faccia completamente bianca.

Un'idea che mi è venuta in mente è di forzare l'unica carta con una faccia ed eseguire una carta ambiziosa per poi dire alla fine qualcosa tipo "questa carta è così ambiziosa che per farsi notare fa sparire tutte le altre" e poi mostrare il mazzo bianco.

Ovviamente è solo un'idea in fase di sviluppo, ma mi piacerebbe sentire come voi utilizzate il mazzo bianco (sia solo di faccia che completamente bianco,faccia e dorso) e magari qualche vostra idea su una routine interessante da costruire utilizzando tale mazzo.

Grazie

Gianluca dall'Olanda

Avatar utente
Randalf
Messaggi: 521
Iscritto il: 20/04/2018, 17:28
Località: Veneto

29/09/2020, 8:54

ciao Gianluca,
io ho preso un mazzo bianco per provare ad impostare una routine con mental photography deck e magari il sudden deck... purtroppo anche io tra una cosa e l'altra e quindi non ricordo neanche da dove mi arriva questa ispirazione (probabilmente da un video postato qui o altrove...).
Ti posso segnalare questo però: https://www.youtube.com/watch?v=yTZYlCS_-aE che un video di Magicorthodoxy proprio sull'argomento.
Spero di esserti stato minimamente utile, se poi ho un attimo per tornare a fare mente locale e riprendere il progetto di cui sopra te lo posto.

gianluca210812
Messaggi: 106
Iscritto il: 12/11/2016, 18:40

29/09/2020, 9:21

Grazie mille

Jorib
Messaggi: 91
Iscritto il: 04/08/2019, 12:36

29/09/2020, 22:04

Tempo fa mi sono imbattuto nel mazzo Thunderstruck di Ken Krenzel. Uno degli effetti base che consente questo mazzo è che una carta solamente pensata viene inserita in un mazzo di colore diverso, mescolato dallo spettatore, (in modo del tutto libero, volendo anche dallo stesso spettatore) e ritrova (si posiziona a lato) la sua gemella.
L'effetto può essere effettuato con un mazzo bianco. In questo caso lo spettatore posiziona (con una procedura a caso) la carta pensata di fianco all'unica carta stampata (il suo duplicato) in un mazzo completamente bianco. Quest'ultima è a mio avviso la versione di maggior effetto nell'utilizzo del mazzo Thunderstruck che, a mio modestissimo parere, rappresenta un principio da conoscere ed esplorare.

gianluca210812
Messaggi: 106
Iscritto il: 12/11/2016, 18:40

08/10/2020, 7:32

Grazie, mi informerò senz'altro!

Rispondi
  • Informazione
  • Chi c’è in linea

    Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti