cinque punti nella magia-Juan Tamariz

Quali sono i testi che volete consigliare e perché? Volete info per sapere se acquistare o meno?
jackhammer
Messaggi: 9
Iscritto il: 06/02/2017, 10:10

19/02/2017, 12:24

S.W.Erdnase ha scritto: La prima volta che lessi questo libro ne rimasi piuttosto deluso,piú che un vero e proprio libro sembra una raccolta di appunti. Con gli anni ho capito di averlo letto troppo presto.

Sicuramente un libro da leggere e da rileggere ma,come tutti i libri di Tamariz,và letto al momento giusto,non é un libro per principianti che,con tutta la buona volontà,difficilmente lo troveranno utile.
L'ho letto ieri e mi sono ritrovato molto nelle tue parole. Ne sono rimasto deluso e mi ritengo assolutamente un principiante. In cosa l'esperienza ti ha aiutato ad apprezzarlo di più successivamente?

Avatar utente
Randalf
Messaggi: 144
Iscritto il: 20/04/2018, 17:28
Località: Veneto

16/05/2018, 12:56

jackhammer ha scritto:
19/02/2017, 12:24
S.W.Erdnase ha scritto: La prima volta che lessi questo libro ne rimasi piuttosto deluso,piú che un vero e proprio libro sembra una raccolta di appunti. Con gli anni ho capito di averlo letto troppo presto.

Sicuramente un libro da leggere e da rileggere ma,come tutti i libri di Tamariz,và letto al momento giusto,non é un libro per principianti che,con tutta la buona volontà,difficilmente lo troveranno utile.
L'ho letto ieri e mi sono ritrovato molto nelle tue parole. Ne sono rimasto deluso e mi ritengo assolutamente un principiante. In cosa l'esperienza ti ha aiutato ad apprezzarlo di più successivamente?
Anche io, dopo tutto il gran parlare di questo libro, ho terminato la lettura un po'... perplesso... con la sensazione che 26 Euro per un contenuto che, tolti ampi spazie e disegni abbondanti... mi è sembrato potesse essere riassunto in 10 pagine (non che il libro ne abbia molte...)... mi son sembrati davvero tanti. Non che non abbia contenunti, ma quelli che, per il mio basso livello e poca esperienza, io sono stato in grado di apprezzare me li li sarei aspettati, nella mia ignoranza, in un libricino di 20pg da 9,90€.
Probabilmente non ho la capacità di apprezzarlo, forse non era adatto (come ipotizzate voi) ad un principiante, oppure l'ho letto nel momento sbagliato (all'inizio per acquisire subito un atteggiamento/approccio corretto)... sarà un insieme di cose. Lo tengo li per future riletture.
Reticente, ho poi deciso di condividere questa mia esperienza, non per criticare il libro (che probabilmente ho capito in piccola parte) o per criticare l'autore (che conosco praticamente 0), ma solo perchè possa essere utile a chi valuti l'acquisto per capire meglio il momento e le attese con cui approcciare il testo in modo da ottenere subito il massimo dalla prima lettura, magar evitando o riducendo qualche piccola delusione.
Randalf
...tardivo, confuso, pasticcione... aspirante Mago!

Presentazione :arrow: http://www.klan52.com/viewtopic.php?f=17&t=14253
BMID :arrow: http://www.klan52.com/viewtopic.php?f=82&t=14411

sness1
MK Champion
Messaggi: 739
Iscritto il: 01/05/2016, 19:51
Località: Bergamo

16/05/2018, 20:14

Randalf ha scritto:
16/05/2018, 12:56
jackhammer ha scritto:
19/02/2017, 12:24
S.W.Erdnase ha scritto: La prima volta che lessi questo libro ne rimasi piuttosto deluso,piú che un vero e proprio libro sembra una raccolta di appunti. Con gli anni ho capito di averlo letto troppo presto.

Sicuramente un libro da leggere e da rileggere ma,come tutti i libri di Tamariz,và letto al momento giusto,non é un libro per principianti che,con tutta la buona volontà,difficilmente lo troveranno utile.
L'ho letto ieri e mi sono ritrovato molto nelle tue parole. Ne sono rimasto deluso e mi ritengo assolutamente un principiante. In cosa l'esperienza ti ha aiutato ad apprezzarlo di più successivamente?
Anche io, dopo tutto il gran parlare di questo libro, ho terminato la lettura un po'... perplesso... con la sensazione che 26 Euro per un contenuto che, tolti ampi spazie e disegni abbondanti... mi è sembrato potesse essere riassunto in 10 pagine (non che il libro ne abbia molte...)... mi son sembrati davvero tanti. Non che non abbia contenunti, ma quelli che, per il mio basso livello e poca esperienza, io sono stato in grado di apprezzare me li li sarei aspettati, nella mia ignoranza, in un libricino di 20pg da 9,90€.
Probabilmente non ho la capacità di apprezzarlo, forse non era adatto (come ipotizzate voi) ad un principiante, oppure l'ho letto nel momento sbagliato (all'inizio per acquisire subito un atteggiamento/approccio corretto)... sarà un insieme di cose. Lo tengo li per future riletture.
Reticente, ho poi deciso di condividere questa mia esperienza, non per criticare il libro (che probabilmente ho capito in piccola parte) o per criticare l'autore (che conosco praticamente 0), ma solo perchè possa essere utile a chi valuti l'acquisto per capire meglio il momento e le attese con cui approcciare il testo in modo da ottenere subito il massimo dalla prima lettura, magar evitando o riducendo qualche piccola delusione.
Hai fatto bene a condividere quella che è stata la tua esperienza. Il fatto secondo me è che molti si aspettano che un libro sia di più gran valore quanto più ti dà, ma spesso quelli di più valore sono quelli che fanno in modo che sia tu a dare qualcosa a te stesso. A ricercare ciò che l'autore vuole dire e trasmettere in maniera attiva e non recepire in maniera passiva e magari pure avere una tua visione o prospettiva di ciò che stai leggendo. Per me è questa la differenza che c'è tra libri che possono essere letti subito e non. Comunque visto che hai detto che conosci l'autore praticamente 0 ti consiglio assolutamente di vederlo all'opera su qualche video che c'è su youtube di sue performance.
"Magia-Amor-Libertad-Humor-Magia y el resto es nada". Juan Tamariz

Lam
Moderatore
Messaggi: 585
Iscritto il: 14/09/2016, 21:08

17/05/2018, 6:02

Randalf ha scritto:
16/05/2018, 12:56
jackhammer ha scritto:
19/02/2017, 12:24
S.W.Erdnase ha scritto: La prima volta che lessi questo libro ne rimasi piuttosto deluso,piú che un vero e proprio libro sembra una raccolta di appunti. Con gli anni ho capito di averlo letto troppo presto.

Sicuramente un libro da leggere e da rileggere ma,come tutti i libri di Tamariz,và letto al momento giusto,non é un libro per principianti che,con tutta la buona volontà,difficilmente lo troveranno utile.
L'ho letto ieri e mi sono ritrovato molto nelle tue parole. Ne sono rimasto deluso e mi ritengo assolutamente un principiante. In cosa l'esperienza ti ha aiutato ad apprezzarlo di più successivamente?
Anche io, dopo tutto il gran parlare di questo libro, ho terminato la lettura un po'... perplesso... con la sensazione che 26 Euro per un contenuto che, tolti ampi spazie e disegni abbondanti... mi è sembrato potesse essere riassunto in 10 pagine (non che il libro ne abbia molte...)... mi son sembrati davvero tanti. Non che non abbia contenunti, ma quelli che, per il mio basso livello e poca esperienza, io sono stato in grado di apprezzare me li li sarei aspettati, nella mia ignoranza, in un libricino di 20pg da 9,90€.
Probabilmente non ho la capacità di apprezzarlo, forse non era adatto (come ipotizzate voi) ad un principiante, oppure l'ho letto nel momento sbagliato (all'inizio per acquisire subito un atteggiamento/approccio corretto)... sarà un insieme di cose. Lo tengo li per future riletture.
Reticente, ho poi deciso di condividere questa mia esperienza, non per criticare il libro (che probabilmente ho capito in piccola parte) o per criticare l'autore (che conosco praticamente 0), ma solo perchè possa essere utile a chi valuti l'acquisto per capire meglio il momento e le attese con cui approcciare il testo in modo da ottenere subito il massimo dalla prima lettura, magar evitando o riducendo qualche piccola delusione.
Hai fatto sicuramente bene a condividere la tua esperienza. Personalmente io amo Tamarìz e considero questo libro un piccolo capolavoro. È di piccole dimensioni? Vero. Contiene pochi effetti? Vero. Alcune delle nozioni teoriche sembrano scontate? Vero. Dovrebbe costare meno? Falso.
La realtà è che molto molto raramente riusciamo davvero a mettere in pratica quei principi che riteniamo "banali" durante spettacoli. Il linguaggio di Tamarìz, i suoi disegni, sono creati per rimanerti nella mente e ispirarti a fare magia sempre in modo corretto, mai trasandato. Molti di noi indicano inconsciamente gli oggetti su un tavolo durante una performance. Quante volte li indichiamo nel modo sbagliato? Il fatto che Tamarìz ne parli non è casuale. Personalmente io lo tengo come riferimento (insieme a magic way) per ogni nuovo effetto che studio. Come diceva Sness, magari guarda Tamarìz all' opera! Sicuramente ti divertirai. Grazie comunque per la condivisione, spero che in futuro ti sarà utile. :)
Minute after minute, hour after hour.

Avatar utente
Randalf
Messaggi: 144
Iscritto il: 20/04/2018, 17:28
Località: Veneto

17/05/2018, 10:14

Lam ha scritto:
17/05/2018, 6:02

Hai fatto sicuramente bene a condividere la tua esperienza. Personalmente io amo Tamarìz e considero questo libro un piccolo capolavoro. È di piccole dimensioni? Vero. Contiene pochi effetti? Vero. Alcune delle nozioni teoriche sembrano scontate? Vero. Dovrebbe costare meno? Falso.
La realtà è che molto molto raramente riusciamo davvero a mettere in pratica quei principi che riteniamo "banali" durante spettacoli. Il linguaggio di Tamarìz, i suoi disegni, sono creati per rimanerti nella mente e ispirarti a fare magia sempre in modo corretto, mai trasandato. Molti di noi indicano inconsciamente gli oggetti su un tavolo durante una performance. Quante volte li indichiamo nel modo sbagliato? Il fatto che Tamarìz ne parli non è casuale. Personalmente io lo tengo come riferimento (insieme a magic way) per ogni nuovo effetto che studio. Come diceva Sness, magari guarda Tamarìz all' opera! Sicuramente ti divertirai. Grazie comunque per la condivisione, spero che in futuro ti sarà utile. :)
Grazie LAM, vedo che hai colto perfettamente il tono del mio intervento ;) non conosco magic way e inoltre è vero che ho visto pochissimo di questo mago (...ehm in realtà di tutti i maghi perchè sono ancora un ignorantone!!) e quindi sarà mia premura vedere qualche sua esibizione e riprovare la lettura del libro tra 6mesi 1 anno.
sness1 ha scritto:
16/05/2018, 20:14

Hai fatto bene a condividere quella che è stata la tua esperienza. Il fatto secondo me è che molti si aspettano che un libro sia di più gran valore quanto più ti dà, ma spesso quelli di più valore sono quelli che fanno in modo che sia tu a dare qualcosa a te stesso. A ricercare ciò che l'autore vuole dire e trasmettere in maniera attiva e non recepire in maniera passiva e magari pure avere una tua visione o prospettiva di ciò che stai leggendo. Per me è questa la differenza che c'è tra libri che possono essere letti subito e non. Comunque visto che hai detto che conosci l'autore praticamente 0 ti consiglio assolutamente di vederlo all'opera su qualche video che c'è su youtube di sue performance.
Grazie Sness, vedo che anche tu, giustamente, mi solleciti a visionare qualche sua performance video, sarà fatto!

Forse perchè avevo molte aspettative perchè, oltre alla pratica dei tru**hi in sè, sono molto affascinato dal contorno esecutivo, con particolare riferimento a: misdirectione, azioni in transito, pause di dimenticanza... tutti questi aspetti che hanno a che vedere con il processo cognitivo delle persone (c'è anche un tutorial di Sirio molto carino) e forse pensavo di trovare molto in questo senso... o magari c'è ma appunto non l'ho ancora colto e apprezzato.
Grazie!
Randalf
...tardivo, confuso, pasticcione... aspirante Mago!

Presentazione :arrow: http://www.klan52.com/viewtopic.php?f=17&t=14253
BMID :arrow: http://www.klan52.com/viewtopic.php?f=82&t=14411

Rispondi
  • Informazione
  • Chi c’è in linea

    Visitano il forum: kbmagician e 1 ospite