dubbio sul finale di un effetto

luca marcucci
Messaggi: 137
Iscritto il: 25/09/2013, 16:34

27/11/2014, 20:22

ciao ragazzi volevo chiedervi un parere sto mettendo a punto un effetto sull'impronta di "lo spettatore taglia i quattro assi"(quello di bill malone per intenderci) ma con al posto degli assi quattro predizioni che prendo all'inizio del gioco e che faccio tenere ad uno spettatore, dopo viene la parte dei tagli e alla fine le carte combaciano.... non so se sono stato chiaro comunque il mio dubbio era per un enfasi maggiore è meglio scoprire prima le predizioni e poi far vedere cghe combaciano con quelle in cima ad ogni mazzetto oppure il contrario far girare le carte tagliate dagli spettatori e poi mostrare una per una le predizioni ? spero di essermi fatto capire grazie in anticipo per le risposte

OldTheMagic
Messaggi: 221
Iscritto il: 12/09/2014, 14:45
Località: Moncalieri (TO)

27/11/2014, 20:25

luca marcucci ha scritto:ciao ragazzi volevo chiedervi un parere sto mettendo a punto un effetto sull'impronta di "lo spettatore taglia i quattro assi"(quello di bill malone per intenderci) ma con al posto degli assi quattro predizioni che prendo all'inizio del gioco e che faccio tenere ad uno spettatore, dopo viene la parte dei tagli e alla fine le carte combaciano.... non so se sono stato chiaro comunque il mio dubbio era per un enfasi maggiore è meglio scoprire prima le predizioni e poi far vedere cghe combaciano con quelle in cima ad ogni mazzetto oppure il contrario far girare le carte tagliate dagli spettatori e poi mostrare una per una le predizioni ? spero di essermi fatto capire grazie in anticipo per le risposte
io taglierei prima il mazzo, dicendo "sei stato bravissimo hai tagliato a..(dici le carte)" fingi quasi di scordarti le previsioni, come se fosse finito l'effetto, poi lo spettatore dirà qualcosa (si spera), magari una domanda sull'effetto, e a quel punto fai finta d'esserti scordato e scopri ;)
Sezione Aurea ha scritto: ...chi fa girare le carte è un mago tanto quanto chi fa girare le penne è uno scrittore!

ajd
Messaggi: 74
Iscritto il: 26/12/2013, 0:29

28/11/2014, 1:20

Sei stato bravisso hai tagliato a..
Il 3 di fiori e il 9 di quadri? Magari ho capito male io ma l'effetto prevede che quattro carte apparentemente casuali(non i 4 assi, per intenderci) vengano tagliate dallo spettatore come predetto dal mago. Dimenticarsi le previsioni non porta a nessun risultato se questo è il caso, capisco l'aggiunta di coincidenza ma qui si tratta, o si tratterebbe, dell'unico climax. Credo sia più d'effetto mostrare prima le previsioni e poi le carte tagliate, perché dell'identità delle seconde non sei ancora sicuro nemmeno tu, in teoria, c'è quel rischio che mantiene l'interesse dello spettatore e non "brucia" l'effetto
"What you do speaks so loudly I cannot hear what you say."

Avatar utente
worgust
Messaggi: 172
Iscritto il: 06/11/2014, 12:03

28/11/2014, 15:34

luca marcucci ha scritto:ciao ragazzi volevo chiedervi un parere sto mettendo a punto un effetto sull'impronta di "lo spettatore taglia i quattro assi"(quello di bill malone per intenderci) ma con al posto degli assi quattro predizioni che prendo all'inizio del gioco e che faccio tenere ad uno spettatore, dopo viene la parte dei tagli e alla fine le carte combaciano.... non so se sono stato chiaro comunque il mio dubbio era per un enfasi maggiore è meglio scoprire prima le predizioni e poi far vedere cghe combaciano con quelle in cima ad ogni mazzetto oppure il contrario far girare le carte tagliate dagli spettatori e poi mostrare una per una le predizioni ? spero di essermi fatto capire grazie in anticipo per le risposte
Ma queste carte gliele devi forzare in qualche modo no? Sennò come fai a scrivere le previsioni?

Forse non mi è chiaro qualcosa O_O''

Avatar utente
Shock
Messaggi: 85
Iscritto il: 10/10/2013, 18:14
Località: Milano

28/11/2014, 20:52

worgust ha scritto:
luca marcucci ha scritto:ciao ragazzi volevo chiedervi un parere sto mettendo a punto un effetto sull'impronta di "lo spettatore taglia i quattro assi"(quello di bill malone per intenderci) ma con al posto degli assi quattro predizioni che prendo all'inizio del gioco e che faccio tenere ad uno spettatore, dopo viene la parte dei tagli e alla fine le carte combaciano.... non so se sono stato chiaro comunque il mio dubbio era per un enfasi maggiore è meglio scoprire prima le predizioni e poi far vedere cghe combaciano con quelle in cima ad ogni mazzetto oppure il contrario far girare le carte tagliate dagli spettatori e poi mostrare una per una le predizioni ? spero di essermi fatto capire grazie in anticipo per le risposte
Ma queste carte gliele devi forzare in qualche modo no? Sennò come fai a scrivere le previsioni?

Forse non mi è chiaro qualcosa O_O''


Ha 4 previsioni, magari duplicati o nomi di carte scritti su un foglio, e poi al posto dei 4 assi fa tagliare alle 4 carte che, nel mazzo, corrispondono alle previsioni
Se solo mi ricordassi la parola che viene dopo "Abra"... farei sparire l'intero pubblico.
H.Houdini

OldTheMagic
Messaggi: 221
Iscritto il: 12/09/2014, 14:45
Località: Moncalieri (TO)

28/11/2014, 20:53

io sono orientato verso le gag, poi ognuno ha il suo stile ;)
worgust ha scritto:
luca marcucci ha scritto:ciao ragazzi volevo chiedervi un parere sto mettendo a punto un effetto sull'impronta di "lo spettatore taglia i quattro assi"(quello di bill malone per intenderci) ma con al posto degli assi quattro predizioni che prendo all'inizio del gioco e che faccio tenere ad uno spettatore, dopo viene la parte dei tagli e alla fine le carte combaciano.... non so se sono stato chiaro comunque il mio dubbio era per un enfasi maggiore è meglio scoprire prima le predizioni e poi far vedere cghe combaciano con quelle in cima ad ogni mazzetto oppure il contrario far girare le carte tagliate dagli spettatori e poi mostrare una per una le predizioni ? spero di essermi fatto capire grazie in anticipo per le risposte
Ma queste carte gliele devi forzare in qualche modo no? Sennò come fai a scrivere le previsioni?

Forse non mi è chiaro qualcosa O_O''
le metti in cima ed esegui lo spettatore taglia ai 4 assi ;)
Sezione Aurea ha scritto: ...chi fa girare le carte è un mago tanto quanto chi fa girare le penne è uno scrittore!

luca marcucci
Messaggi: 137
Iscritto il: 25/09/2013, 16:34

28/11/2014, 22:10

[/quote]
Ma queste carte gliele devi forzare in qualche modo no? Sennò come fai a scrivere le previsioni?

Forse non mi è chiaro qualcosa O_O''[/quote]

questo è l'effetto eseguito da bill malone parte dal minuto 6:18



le mie previsioni sarebbero le carte "gemelle" che faccio tenere ad uno spettatore per tutta la durata della routine ed è a lui che alla fine le faccio girare per mostrarle agli altri che tagliando avranno indovinato esattamente le carte corrispondenti ma sonpo indeciso sull'ordine delle rivelazioni

Avatar utente
Kirlian
Messaggi: 58
Iscritto il: 05/04/2018, 18:46
Località: Pisa
Contatta:

16/01/2020, 18:22

ajd ha scritto:
28/11/2014, 1:20
Sei stato bravisso hai tagliato a..
Il 3 di fiori e il 9 di quadri?
Perchè no. Prima di girare le carte sui mazzetti crei qualche secondo di tensione, annunciando che le carte a cui lo spettatore ha tagliato siano 4 carte ben precise (senza precisare quali).
Giri la prima, e fai finta di essere sorpreso che si tratti di una carta a caso (ma senza esagerare, la reazione deve essere visibile ma minima). Dopo un attimo di incertezza (voluta) nomini la carta, come se tutto fosse a norma. Giri la seconda, anche lei è una carta a caso. Ma non possiamo ammettere davanti a tutti che abbiamo sbagliato, no? Quindi troviamo in fretta un collegamento tra la prima e la seconda, anche banale. Magari sono entrambe rosse, o entrambe sono figure. Pfff, chi è che ha sbagliato? Noi? Certo che no, e vai avanti con la terza. Stessa cosa, altro collegamento stupido. Magari è il doppio o la metà di una delle precedenti, o la somma delle due. Il pubblico inizia a capire che ci stiamo arrampicando sugli specchi. Ma noi andiamo avanti a testa alta e giriamo la quarta. Nessun collegamento con le altre tre? Perfetto. Imbarazzati, ammettiamo finalmente di aver sbagliato tutto. Finché... aspetta! Le predizioni! Fingiamo di essercene appena ricordati e le giriamo davanti ai mazzetti, una alla volta ma non troppo lentamente di modo che il pubblico riceva il pugno finale tutto insieme.

Ma siccome sono consapevole che come mi spiego io non si spiega nessun altro, allego il video da cui ho preso l'idea (l'effetto è un altro, ma quella parte di presentazione può essere copiata e incollata qui senza troppi problemi, a mio parere):



Il tutto, ovviamente, se si adatta al tuo stile ;)
"Make them care, then make them wait."
Darwin Ortiz

K
Boss
Messaggi: 3994
Iscritto il: 02/09/2013, 16:09

16/01/2020, 21:33

Kirlian ha scritto:
16/01/2020, 18:22
Ma siccome sono consapevole che come mi spiego io non si spiega nessun altro, allego il video da cui ho preso l'idea
Ti sei spiegato chiaramente ed il tuo è un ottimo modo di interpretare l'effetto.
C'è differenza tra usare la Magia a favore di YouTube e usare YouTube a favore della Magia.
________________________________________________________

Avatar utente
Kirlian
Messaggi: 58
Iscritto il: 05/04/2018, 18:46
Località: Pisa
Contatta:

17/01/2020, 18:25

K ha scritto:
16/01/2020, 21:33
Kirlian ha scritto:
16/01/2020, 18:22
Ma siccome sono consapevole che come mi spiego io non si spiega nessun altro, allego il video da cui ho preso l'idea
Ti sei spiegato chiaramente ed il tuo è un ottimo modo di interpretare l'effetto.
Grazie K

Invece per la prima parte dell'effetto? Cioè, per prima cosa guarderemo le prime carte del mazzo e cercheremo le predizioni di conseguenza, dopodiché dobbiamo assolutamente chiarire agli spettatori la situazione iniziale, ovvero che il mazzo viene mescolato. Come farlo evitando di dire "Adesso mescolo le carte. Ehi, attento, mescolo, non te lo perdere, sto mescolando."?
"Make them care, then make them wait."
Darwin Ortiz

Rispondi
  • Informazione
  • Chi c’è in linea

    Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti